Thursday, Jul. 25, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 10 Giu 2018

|

 

WSOP – Isaia secondo al Day2 del 1.500$ 8-game Mix, Benelli e Speranza a premio nel 5.000$ Big Blind Antes!

WSOP – Isaia secondo al Day2 del 1.500$ 8-game Mix, Benelli e Speranza a premio nel 5.000$ Big Blind Antes!

Area

Vuoi approfondire?

L’avventura della spedizione italiana a Las Vegas per queste World Series 2018 sembra arrivata a un punto di svolta.

I giorni scorsi il tricolore si è visto di rado nei vari count di fine giornata, ma le cose sembrano ora essere cambiate anche grazie al Tavolo Finale raggiunto da Antonio ‘barcia’ Barbato.

Il trend si conferma negli altri eventi di giornata, che hanno registrato i premi di Gianluca Speranza e Andrea Benelli, l’exploit di Alessio Isaia al 1.500$ 8-Game mix e altri due in the money azzurri all’evento low buy-in di Pot Limit Omaha…

Vediamo subito nel dettaglio come sono andati i giochi nelle tre Sale del Rio che ospitano le WSOP.

 

Ev. 15 – 1.500$ H.O.R.S.E.

Il Day4 dell’evento H.O.R.S.E ripartiva dall’heads-up conclusivo tra il russo Andrey Zhigalov e lo statunitense Timothy Frazin. Il testa a testa si è prolungato per oltre tre ore, e alla fine è stato il russo ad avere la meglio e mettere le mani sulla prima moneta di 202.787$.

andrei zhigalov vince evento horse

 

Payout

1 – Andrey Zhigalov Russia $202,787
2 – Timothy Frazin United States $125,336
3 – Bradley Smith Canada $87,769
4 – Matt Woodward United States $62,379
5 – Nicholas Derke United States $45,006
6 – Sandeep Vasudevan United States $32,971
7 – Scott Clements United States $24,531

 

Ev. 18 – 10.000$ Dealer’s Choice

Il Day3 dell’evento Championship ripartiva da 11 player left e ha registrato le eliminazioni, tra gli altri, di David “ODB” Baker (5° per $65,308) e il chipleader di inizio giornata Anthony Zinno (8°, $35,082).

Tre sono i player che torneranno domani a darsi battaglia per il braccialetto e la prima moneta di 293.275$: al comando c’è lo statunitense Adam Friedman con uno stack di 3,075,000, seguono il russo Alexey Makarov e il britannico Stuart Rutter.

Payout:

1 – $293,275
2 – $181,258
3 – $127,487

 

Ev. 19 – 565$ Pot Limit Omaha

Il Day2 del primo torneo low buy-in a quattro carte della storia World Series ripartiva con 100 giocatori in corsa per la prima moneta di 181.790$.

Domani torneranno in dieci comandati dal canadese Maxime Heroux, che si dovrà guardare soprattutto dal connazionale ben più esperto Jonathan Duhammel.

Scorrendo il chipcount ufficiale World Series troviamo due italiani a premio: Sergio Benso ha chiuso 61° per 3.034$; Luca Laschizza non è riuscito ad andare oltre la 194° posizione per un premio di 1.001$.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

Ev. 20 – Big Blind Antes 5.000$ NLHE

Due italiani osservati speciali al Day2 del torneo con Big Blind Antes da 5.000$ di buy-in.

Entrambi sono finiti a premio anche se hanno dovuto alzare bandiera bianca per quanto concerne la rincorsa alla prima moneta di 537.710$.

Andrea Benelli è stato eliminato in 44° posizione per 10.659$, Gianluca Speranza non è riuscito ad andare oltre la 35° posizione per un premio di 12.331$.

Tra gli eliminati di giornata anche Justin Bonomo (29° per 12.231$) e Dominik Nitsche (26° per 14.572$). Il Day3 del torneo ripartirà con 24 giocatori comandati dal chipleader Chris Bolek. Ancora in corsa Jake Schindler, Patrick Truong e Stephen Chidwick.

 

Ev. 21 – 1.500$ Millionaire Maker

Il Day1A dell’evento low buy-in che rende milionario il vincitore ha registrato 3.046 entries: 458 sono i giocatori che hanno imbustato a fine giornata.

Al momento tra questi non risulta esserci alcun italiano qualificato per il Day2 in programma giovedì prossimo: l’unico tricolore riportato sul blog ufficiale WSOP è quello accanto al nome di Dario Sammartino, che purtroppo è stato eliminato prematuramente.

Sono invece riusciti a sopravvivere al field oceanico del torneo ben quattro vincitori del Main Event WSOP: Ryan Reiss, Martin Jacobson, Joe Cada e Joe McKeehen.

 

Ev. 22 – 1.500$ Eight Game Mix

I Day1 dell’evento 22 WSOP si chiude con 134 left e Jon Turner al comando.

Subito dietro ‘PearlJammer’ troviamo Alessio Isaia, secondo nel count con uno stack di 73.500 chips.

Si era schierato anche Walter Treccarichi ma è stato eliminato prematuramente. Prima moneta di 147.348$.

Top Ten Chipcount Day1

1 Jon Turner US 75,600
2 Alessio Isaia IT 73,500 
3 Farzad Rouhani US 68,200
4 Matt Woodward Seal Beach, US 67,550
5 Matthew Smith US 65,900
6 David Bach US 63,000
7 Daniel DiPasquale US 62,350
8 Fabrice Soulier FR 61,600
9 Matthew Mortensen US 60,525
10 Amnon Filippi US 60,000 A

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari