Tuesday, Aug. 11, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 26 Ago 2018

|

 

Partito il Super High Roller a Barcellona! Sammartino è già out, l’iraniano Khangah domina il Day 1

Partito il Super High Roller a Barcellona! Sammartino è già out, l’iraniano Khangah domina il Day 1

Area

Vuoi approfondire?

Ci stava un bel Super High Roller da 100mila euro di buy-in per animare un po’ l’EPT di Barcellona, non trovate?

Il torneone a sei cifre ha preso il via ieri con un Day 1 da otto livelli che ha totalizzato 44 entries. In 28 sono riusciti a imbustare a fine giornata ma qualcuno potrebbe unirsi al field all’ultimo minuto utile…

Purtroppo tra i superstiti non c’è il nostro Dario Sammartino, che ha deciso di tentare il costoso colpaccio dopo il 5° posto ottenuto pochi giorni fa.

E pensare che a un certo punto Sammartino si è ritrovato 4° nel count con quasi 400mila gettoni. Poi però il vento è cambiato.

Sammartino ha chiamato un all-in di 112.000 allo svizzero Linus Loeliger su un board Q-8-6-7-2 mostrando J-J contro 8-8.

E all’ottavo livello è arrivata l’eliminazione. Ecco l’action del colpo decisivo… Bui 2.500/5.000 (e ante 5.000). Dario apre da late position e l’iraniano Ahadpur Khangah 3betta a 29.000 chips. Dario chiama.

Flop AK8. Check to check. Turn 4. Ahadpur punta 40.000 e Dario chiama. River 9. Ahadpur pusha e Dario chiama per 165.000 circa.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Allo showdown abbiamo K8 contro A9! La doppia floppata da Dario non basta contro la doppia chiusa al river…

Proprio l’iraniano Khangah ha chiuso poi la giornata con lo stack più importante tra tutti. Anzi, possiamo dire che sta dominando il count con 1.555.000 chips. A guidare gli inseguitori ci sono il canadese Pascal LeFrancois e David Peters che insieme non riescono a totalizzare le chips di Khangah!

Sono ben messi pure Seth Davies, Timothy Adams, il tedesco Jan-Eric Scwippert e il finnico Patrik Antonius. Più in basso nel count troviamo anche Mikita Badziakouski, Anthony Zinno, Byron Kaverman, Daniel Negreanu, Stephen Chidwick, Sam Greenwood, Christoph Vogelsang… I più corti sono Cary Katz, Sean Winter, Michael Soyza, Daniel Dvoress.

Alle 12:30 il gioco riprende con il nono livello e i bui saliti a 3.000/6.000 chips. Vi lasciamo con la top ten del chipcount provvisorio e vi ricordiamo ancora di iscrivervi al gruppo PokerStars Players su Facebook se volete seguire in questi giorni lo streaming del Main Event.

 

Ahadpur Khangah (Iran) 1,555,000
Pascal LeFrancois (Canada) 647,000
David Peters (USA) 638,000
Seth Davies (USA) 622,000
Timothy Adams (Canada) 587,000
Jan-Eric Schwippert (Germania) 545,000
Patrik Antonius (Finlandia) 517,000
Jean-Noel Thorel (Francia) 496,000
Bryn Kenney (USA) 494,000
Benjamin Pollak (Francia) 469,000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari