Thursday, Jul. 7, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 Giu 2019

|

 

EPT Open Madrid Day3 – Giuseppe Rosa al final table col terzo miglior stack, Stefano Schiano ottimo nono!

EPT Open Madrid Day3 – Giuseppe Rosa al final table col terzo miglior stack, Stefano Schiano ottimo nono!

Area

Vuoi approfondire?

E alla fine almeno uno ce lo portiamo.

Potevano essere addirittura due gli azzurri alla conquista dell’EPT Open di Madrid, ma la sorte ha voltato le spalle a Stefano Schiano proprio sul più bello.

Fare un bel due su otto al final table in mezzo a una selva di spagnoli sarebbe stato poesia, ci accontentiamo della super performance di Giuseppe Rosa che quest’oggi ripartirà col secondo miglior stack in gioco per provare a strappare il titolo di campione e una prima moneta da 198.500 euro.

Uno Stefano da schian(t)o

Semplicemente straordinario. Il nono posto di “Skianos” è un risultato eccezionale da qualsiasi punto di vista lo si voglia guardare. Perché si tratta dell’ennesima deep-run a un torneo live negli ultimi due mesi, perché ai blocchi di partenza erano oltre millecento o semplicemente perché da quando Stefano Schiano ha deciso di fare sul serio per i suoi avversari c’è davvero poco da fare.

Il rimpianto per non essere tra i finalisti c’è tutto, ma il poker questo è, prendere o lasciare. Ecco lo status pubblicato da Schiano sul suo profilo social, che oltre ai ringraziamenti per il supporto ricevuto spiega quanto la tenuta mentale risulti essere fondamentale per raggiungere certi risultati.

Il torneo

Ripartivano in 56 al Day3 (Qui il report della giornata precedente), con Endrit Geci a guidare il gruppone forte del suo stack da 1.447.000 gettoni, seguito da Peter Doherty e Britt Freya Patersen. Alla fine della giornata nessuno di loro riuscirà a raggiungere il tavolo finale.

Per quanto riguarda i nostri, Giuseppe Rosa è riuscito a mettere al sicuro il suo final table a cominciare dal prezioso double up che è costato l’eliminazione a Yao Zhengming in 10° posizione.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Succede tutto preflop a suon di raise e re-raise, ma allo showdown l’azzurro si presenta con K K mentre il cinese mostra 5 5. Il board recita Q 10 10 6 8 e si arriva all’unofficial final table a 9.

Stefano Schiano invece, dopo esser stato addirittura in testa nella fase finale del torneo, ha visto il suo stack accorciarsi pesantemente pur rimanenndo aggrappato fino all’ultimo. Rimasto con meno di dieci big blind centra un prezioso raddoppio con 8 4 su 9 5 A, spot nel quale l’avversario chiama con 9 9 per un pot da 1.300.000 chip.

Il colpo regge e Schiano ci spera, ma qualche mano dopo è costretto nuovamente a mandare i resti e sulla sua strada trova le Dame di Jakub Grzegorzek. Stavolta non c’è nulla da fare e la sua corsa termina al nono posto per 14.760€ di premio.

Il final table

A partire dalle 12.00 gli otto superstiti torneranno in gioco al livello 50.000/100.000, ante 100.000. A guidare la truppa ci penserà Tiago Pereira, chipleader provvisorio con 6.210.000 chip, seguito da Jakub Grzegorzek a 6.035.000 e dal nostro Giuseppe Rosa, terzo a quota 5.815.000.

Ecco il ranking provvisorio:

  1. Tiago Pereira – 6.210.000
  2. Jakub Grzegorzek – 6.035.000
  3. Giuseppe Rosa – 5.815.000
  4. Ivo Panev – 5.575.000
  5. Richards Liu – 4.395.000
  6. Michael Kosmis – 2.290.000
  7. Paúl Lozano – 2.045.000
  8. Andras Kovacs – 2.020.000

Il link per la diretta streaming

A partire dalle 12.30 di quest’oggi sarà possibile seguire la diretta streaming.

QUI il link per tifare il nostro Giuseppe Rosa

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari