Thursday, Oct. 24, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 10 Lug 2019

|

 

WSOP – Pescatori ci riprova nel PLO Bounty, Mosele imbusta per la terza volta

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP – Pescatori ci riprova nel PLO Bounty, Mosele imbusta per la terza volta

Area

Vuoi approfondire?

Mentre al Main Event delle WSOP si stanno scalando i premi dopo lo scoppio della bolla, sono iniziati altri eventi interessanti da seguire al Rio di Las Vegas.

E ci sono anche diversi azzurri da tifare. Nel PLO Bounty, per esempio, abbiamo un terzetto tricolore capitanato da Michael Tabarelli e c’è pure il Pesca tra i corti.

Massimo Mosele intanto bragga un’altra busta in un evento dove c’è anche Bonomo a fare la voce grossa. Ecco tutti i dettagli…

 

Event #78: $1,500 PL Omaha Bounty

Ha fatto segnare 1.130 entries questo PLO Bounty che ha generato così un montepremi superiore ai 960mila dollari. La prima moneta in palio vale 177.823 dollari per la precisione.

Tobias Schwecht e Richard Kellett hanno imbustato più di 400.000 chips a testa nel Day 1 ma ci sono molti altri nomi da segnalare. Passano tra gli altri, per esempio, anche Daniel Negreanu (con 64.800) e Phil Hellmuth (con 37.800). Questa è la top ten di giornata:

 

Tobias Schwecht, at – 419,200
Richard Kellett, gb – 414,600
Yingui Li, cn – 379,400
Kazuhiko Yotsushika, jp – 359,600
Jason Young, us – 356,300
Jan-Peter Jachtmann, de – 354,100
Bradley Butcher, us – 341,200
Denis Strebkov, ru – 331,700
Senovio Ramirez III, us – 302,400
Jonathan Depa, us – 300,400

 

E l’Italia? C’è. Il migliore dei nostri è Michael Tabarelli con 104.100 nella busta. Troviamo poi Gabriel Iemmito con 58.600 nel count e tra i più corti Max Pescatori con 22.500: il pirata non è riuscito, purtroppo, a eliminare nessuno.

Alle 12:00 locali (le 21:00 italiane) il gioco riprende con i bui 800/1.600 nell’11esimo livello. Ogni due round è prevista una pausa di 15 minuti e poi ci sarà pure la pausa cena da 60 minuti dopo il livello 16. Good luck ai nostri!

 

Event #79: $3,000 NL Hold’em

Chiudiamo il nostro ennesimo report dedicato alle WSOP con questo evento che ha registrato 671 entries e premierà 101 di loro. La prima moneta vale 380mila dollari.

Tra i 148 superstiti sottolineiamo con piacere la presenza di Massimo Mosele che ha imbustato 83.500 pezzi. Mosele dovrebbe essere l’unico italiano in corsa. Ecco la sua busta:

 

 

C’è anche Justin Bonomo, n° della All Time Money List, ben messo tra i superstiti. E c’è pure il campione in carica Diogo Veiga: il portoghese ha 65.000 nella busta. In testa al count generale troviamo però l’ungherese Vlad Darie con 284.000 gettoni. A voi la top ten di giornata:

 

1 – Vlad Darie, HU – 284,000
2 – Andras Nemeth, HU – 264,500
3 – David Margi, IL – 263,500
4 – Guillaume Nolet, CA – 230,000
5 – Peter Walsworth, US – 222,000
6 – Athanasios Polychronopoulos, US – 221,000
7 – Jay Sharon, US – 218,000
8 – Dennis Brand, US – 216,500
9 – Ronald Paolucci, US – 210,500
10 – Michael Tureniec, SE – 209,000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari