Monday, Sep. 23, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Set 2019

|

 

EPT Barcellona – L’azzurro Mauro Francolini resiste a 26 left nel 10k High Roller

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

EPT Barcellona – L’azzurro Mauro Francolini resiste a 26 left nel 10k High Roller

Area

Vuoi approfondire?

Se nel Main Event dell’EPT di Barcellona abbiamo perso Braco in ottava posizione, c’è ancora un italiano che lotta per dei premi ricchissimi in terra catalana.

Mauro Francolini, infatti, è l’ultimo azzurro superstite nell’High Roller da 10.300 euro di buy-in. Il suo nome non vi dice nulla? Siete giustificati, poiché secondo TheHendonMob il giovane Francolini con il suo 72° posto al Main EPT catalano ha piazzato il primo ITM ufficiale in carriera nei tornei live!

L’azzurro con 765.000 di stack dovrà fare ora qualcosa di grandioso per arrivare al tavolo finale del 10k High Roller, ma intanto si è piazzato di nuovo a premio nel giro di pochi giorni facendo meglio di mostri sacri come Mustapha Kanit e Dario Sammartino.

Kanit è uscito 29° per l’esattezza incassando 27.760 euro di premio. Ecco l’action della mano che lo ha condannato… Apre Kanit a 50.000 da MP, chiama Lander Lijo da BTN. Il flop è KJ7. Kanit punta 45.000 e Lijo chiama. Turn 4. Kanit checka, Lijo punta 75.000 e Kanit pusha 400.000. Lijo snappa. Allo showdown Kanit gira AK, Lijo KJ. Il 7 al river è alquanto inutile, la doppia di Lijo è buona.

A poca distanza sono usciti invece Bendinelli (45°) e Sammartino (49°). Entrambi si son beccati 21.480 euro. Segnaliamo tra gli ITM pure lo spagnolo Ramon Colillas: l’ambasciatore di PokerStars ha chiuso 71° tra i primi premiati. Meglio del giapponese Daisuke Ogita che è stato lo sfortunato uomo bolla del torneo.

L’ultimo eliminato di giornata è stato invece il forte canadese Parker Talbot che si è meritato 31.950 euro di premio. Anche qui si punta ora una prima moneta milionaria come nel Main…

In testa alla classifica provvisoria c’è lo spagnolo Lijo, il killer di Kanit. Sopra il muro dei due milioni di gettoni ci sono pure il greco Paschalidis e il russo Khamidullin.

Vi lasciamo con il count completo dei 26 left. Francolini allo start del Day 2 sarà seduto al tavolo 4 dove i big stack sono l’ungherese Nagygyorgy e l’americano Keating. Gli facciamo i migliori auguri perché il field è davvero tosto, come prevedibile!

 

Lander Lijo, es 2,050,000
Antonios Paschalidis, gr 2,015,000
Timur Khamidullin, ru 2,000,000
Jean Ferreira, ca 1,960,000
Pablo Melogno, uy 1,620,000
Pauli Ayras, fi 1,500,000
Tibor Nagygyorgy, hu 1,405,000
Uri Reichenstein, il 1,280,000
Davidi Kitai, be 1,270,000
Tomi Brouk, fi 1,195,000
Alex Keating, us 1,150,000
Manuel Bardon, es 1,100,000
Tony Miles, us 1,075,000
Ibrahim Ghassan, lb 980,000
Dmitry Yurasov, ru 805,000
Mauro Francolini, it 765,000
Jakub Michalak, pl 690,000
Sergio Coutinho, pt 675,000
Rafael Moraes, br 495,000
Andreas Berggren, se 475,000
Jorryt van Hoof, nl 465,000
Chris Hunichen, us 455,000
Anton Wigg, se 445,000
Guillaume Nolet, ca 430,000
Anton Siden, se 320,000
Jack Salter, gb 300,000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari