Friday, Oct. 22, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 5 Ott 2021

|

 

WSOP 2021, il recap del giorno: Benyamine vola nel Championship Omaha

WSOP 2021, il recap del giorno: Benyamine vola nel Championship Omaha

Area

Vuoi approfondire?

La scorsa notte, per il poker italiano, verrà senza dubbio alla lunga ricordata per la rocambolesca eliminazione del nostro Mustapha Kanit al tavolo finale dell’evento #6 delle WSOP, con una mano peraltro che sta facendo molto discutere.

Tuttavia, molti eventi sono in corso: andiamo a vedere come sia la situazione a Las Vegas.

Evento #4, $500 The Reunion No-Limit Hold’em

Un field oceanico, immenso, quello che si è presentato ai nastri di partenza di questo torneo, chiaramente ritenuto a basso buy-in, considerando la media dei costi di ingresso ai tornei WSOP.

Domenica mattina, infatti, si sono presentati al Rio la bellezza di 12.975 giocatori, a formare un prizepool di circa 5,5 milioni di dollari.

Attualmente, i players left sono solo 5, col primo che si aggiudicherà braccialetto ed un premio di circa 513 mila dollari.

Tra i sopravvissuti, anche un player americano di chiara origine italiana, Giuliano Lentini, attualmente terzo in chips. Il chipleader è un tale Long Ma, americano di origine asiatica.

Questa la situazione attuale (il torneo riprenderà nella notte italiana tra martedì e mercoledì, al livello 1,5 milioni / 3 milioni )

1 Long Ma United States 260,100,000 
2 Michael Eddy United States 27,600,000 
3 Giuliano Lentini United States 133,900,000 
4 Max Tavepholjalern United States 114,300,000
5 Alex Vazquez United States 114,600,000 

Evento #7: $ 1.500 Dealers Choice 6-Handed

Decisamente più interessante il field rimasto all’evento da 1.500$ dealers choice in tavoli da 6 partecipanti. Con 11 players left, in un torneo che aveva visto la partecipazione di 307 giocatori, vi sono ben 4 vincitori di braccialetto WSOP in passato, tra questi, Adam Friedman, che già ha vinto due volte alle WSOP un torneo Dealers Choice.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Chipleader del torneo è Ray Hanson, che svetta col suo stack di 1,365 milioni in chips. Per il vincitore è previsto un premio di circa 100 mila dollari, oltre al prestigioso braccialetto. Si riprenderà stanotte con bui 30.000/60.000 .

Questo il chipcount aggiornato:

Ray Henson 1,365,000
Ian O’Hara 1,310,000
Christopher Lindner 1,260,000
Jaswinder Lally 880,000
Andrew Kelsall 835,000
Nathan Gamble 480,000
Jeremy Heartberg 405,000
Naoya Kihara 400,000
Adam Friedman 330,000
Craig Chait 235,000
Adam Kipnis 175,000

Evento #9: $10,000 Omaha Hi-Lo 8 or Better Championship

Questo è invece uno degli eventi maggiormente attesi di questo inizio WSOP, ricco di pro a caccia del prestigioso alloro. Questo torneo ha visto la partecipazione di 126 players, e il day1 si è appena concluso con ancora 72 sopravvissuti.

Il field è di grande importanza, se si pensa che risultano ancora in corsa Daniel Negreanu, Mike Matusow, Erik Seidel e David Benyamine, con quest’ultimo che ha concluso il day1 sesto in chips con uno stack di 198,000. In corsa anche Shaun Deeb e Phil Hellmuth, registratisi poco prima della fine della giornata.

Payout che non è stato ancora comunicato. Si riprenderà stanotte dal livello 2.000/3.000 .

Di seguito la top 10 del chipcount:

1 Michael Noori 345,000
2 Jerry Wong 279,000
3 Chad Eveslage 278,000
4 Andrew Yeh 255,000
5 Christopher Vitch 210,000
6 David Benyamine 198,000
7 Aditya Prasetyo 181,000
8 Todd Rodenborn 173,000
9 George Wolff 172,000
10 Erik Sagstrom 172,000

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari