Thursday, Oct. 21, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Ott 2021

|

 

WSOP 2021: Musta out dal Millionaire Maker, altri due bracciali assegnati al Rio

WSOP 2021: Musta out dal Millionaire Maker, altri due bracciali assegnati al Rio

Area

Vuoi approfondire?

Le WSOP 2021 assegnano altri bracciali e sono già 14 i giocatori che hanno iscritto il loro nome nell’albo d’oro dell’edizione in corso.

Trionfano nella notte Harvey Mathews nell’evento#13, il Freezeout, mentre Rafael Lebron porta a casa il secondo bracciale in carriera nell’evento#14, quello dedicato allo Stud.

Niente da fare per Mustapha Kanit che saluta il day 1A del Millionair Maker, mentre una flotta di giocatori guadagna accesso al day, con Kornuth e la Quo in grande spolvero.

Vediamo cosa è successo nella notte al Rio di Las Vegas per le WSOP 2021.

WSOP 2021: come ai vecchi tempi

Il $3,000 Freezeout No-Limit Hold’em, evento#13 delle WSOP 2021, ci ha riportato indietro nel tempo. In un’era in cui il re-entry è ormai parte costante dei tornei di poker, fa quasi un certo effetto tornare al passato con un evento in cui non ci sono seconde o terze cartucce da sparare se arriva l’eliminazione.

Dunque è stato spettacolo puro l’evento#13 che incorona campione Harvey Mathews. Il player americano mette alle spalle un field di 719 rivali e conquista una prima moneta da 371,914 dollari, dopo aver steso in heads up Gabriel Andrade. E pensare che aveva iniziato l’atto finale con l’ultimo stack in gioco, ma grazie ad una fantastica rimonta non ha lasciato scampo a nessuno.

Emblematica la sua frase a fine torneo: “Prima del BlackFriday del poker online venivo ogni anno a Las Vegas per giocare le WSOP. Dopo quell’episodio ho smesso e 11 anni di assenza mi hanno indotto a tornare. Credo proprio che mi rivedrete per il main event“.

Nella mano conclusiva del torneo, Harvey Mathews ha chiamato con K-10 l’allin del connazionale che a sua volta mostra A-9. Ennesimo sorpasso della giornata con 8-5-2-8-K e il river consegna il titolo di campione al player del Michigan. Da segnalare la terza piazza di Michael Gathy.

Il payout del tavolo

1 Harvey Mathews United States $371,914
2 Gabriel Andrade United States $229,848
3 Michael Gathy Belgium $164,083
4 Girish Apte United States $118,815
5 Brandon Caputo United States $87,288
6 David Lolis United States $65,072
7 Craig Mason United States $49,238
8 Andrew Jeong United States $37,824
9 Freddy Heller United States $29,504

WSOP 2021: Lebron fa canestro da due…

Le WSOP 2021 consegnano il secondo bracciale in carriera a Rafael Lebron. Il player americano è imprendibile nel final day del $1,500 Seven Card Stud. L’evento#14 aveva in Shaun Deeb il protagonista più atteso, a caccia del quinto bracciale in carriera.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Per il noto pro però la corsa si è chiusa subito al quinto posto, con l’ultima donna in gara Christina Hill che esce di scena ai piedi del podio.

Terzo posto per David Moskowitz e dunque spetta a David Williams mettersi di traverso fra Lebron e la vittoria finale. Un duello che sorride a Rafael Lebron, mentre il player di casa si consola con 50.842 dollari. Il neo campione, oltre al secondo bracciale della carriera, c’è l’assegno da 82 mila dollari.

Il payout

1 Rafael Lebron Puyallup,WA $82,262
2 David Williams Las Vegas,NV $50,842
3 David Moskowitz Sunset Beach,CA $35,521
4 Christina Hill Desoto,TX $25,344
5 Shaun Deeb Las Vegas,NV $18,475

WSOP 2021: Kitty Kuo on fire nel Millioner Maker

Chiudiamo il nostro primo report, sulle WSOP 2021, con il $1,500 MILLIONAIRE MAKER No-Limit Hold’em, evento #17. Una marea di giocatori si sono lanciati nella mischia di questo evento che ormai un must nella kermesse di Las Vegas: ben  2.564 i players che ci hanno provato nel corso del day 1A e sono oltre 500 coloro che intascano il pass per la seconda giornata.

Fra questi, manca il giro di boa anche Mustapha Kanit. L’azzurro esce nella parte finale del primo flight, mentre avanzano players del calibro di Sergio Aido (170,000), Ryan Riess (86,000), Jeff Platt (65,000). Ottime prestazioni poi per Chance Kornuth e Kitty Kuo.

Il player americano mette dentro la busta 340.000 gettoni, con la quota rosa staccata di pochissimo nella top 10 con 315.000 chips. Il leader della corsa è Donavan Dean che beffa tutti con 389.000 unità. Questa sera spazio al day 1B e sono attesi ancora numeri pesanti.

La top 10

1 Donavan Dean 389,000
2 Mark Dube 385,000
3 David Siegel 363,000
4 Craig Varnell 340,000
5 Chance Kornuth 340,000
6 William Nguyen 340,000
7 Dominic Coombe 330,000
8 Kitty Kuo 315,000
9 Michael Woodworth 312,000
10 Dan Sepiol 305,000

Pics by Pokernews.com

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari