Sunday, Jan. 23, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Nov 2021

|

 

WSOP 2021: Eli Elezra comanda nel PPC, Volpe e Cates provano a fermarlo

WSOP 2021: Eli Elezra comanda nel PPC, Volpe e Cates provano a fermarlo

Area

Vuoi approfondire?

Altra notte pazzesca alle WSOP 2021.

Eli Elezra comanda il tavolo finale a 5 giocatori nel $50,000 Poker Players Championship, in un breve ma intenso day 4 che ha visto il field passare da 10 a 5 come detto. Ma la concorrenza è di quelle toste per Eli, il quale insegue il quinto bracciale.

Clamorosa doppietta di allori per Kevin Gerhart che vince il $1,500 Pot-Limit Omaha Hi-Lo 8 or Better a distanza di pochi giorni dal trionfo, sempre alle WSOP 2021, nel Event #40: $10,000 H.O.R.S.E. Championship. Si tratta del quarto bracciale in carriera per lui.

Cole Ferraro è il nuovo campione del $600 Deepstack Championship No-Limit Hold’em, dopo aver superato la bellezza di 3.922 rivali, per una prima moneta da 186,789 dollari. Bracciale anche per Eelis Parssinen. Il fenomenale grinder online finlandese si conferma cecchino anche dal vivo e shippa la vittoria nel $1,500 Pot-Limit Omaha Hi-Lo 8 or Better.

Vediamo cosa è successo a Las Vegas per le WSOP 2021.

WSOP 2021: Eli domina la scena

Sono rimasti in cinque a contendersi il più ambito e speciale dei bracciali. Cinque uomini a caccia della gloria nel $50,000 Poker Players Championship, con lo scatenato Eli Elezra che domina nel count.

Il day 4 si è aperto con 10 players left, tutti a premio e fra questi cerca la rimonta Daniel Negreanu. Il canadese però non va oltre la nona piazza e rimanda ancora una volta l’appuntamento con il settimo bracciale in carriera. Prima di lui molla la presa Mike Wattel, mentre in ottava piazza si ferma la corsa di Nick Schulman.

Gli ultimi a mollare la presa sono Matt Glantz settimo e Josh Arieh che abdica in sesta piazza sbollando l’official final table.

Il leader come detto è Eli Elezra che mette nel mirino il quinto bracciale in carriera con 4.620.000. Uno stack importante ma che non permette di avere un abisso con il resto della truppa. Lo dimostra Paul Volpe che si porta al secondo posto con 4.360.000 pezzi.

Non vuol essere da meno Chris Brewer che indossa i panni del terzo incomodo con 4.325.000 fiches. Non molto lontano c’è spazio anche per Dan Cates con 3.8 milioni, mentre chiude il count Ryan Leng con 1.625.000 unità. Tutti i finalisti hanno in tasca almeno 211 mila dollari, con 954 mila bigliettoni riservati al primo classificato, assieme al bracciale e al Chip Reese Trophy.

Il count

1 Eli Elezra 4,620,000
2 Paul Volpe 4,360,000
3 Chris Brewer 4,325,000
4 Dan Cates 3,875,000
5 Ryan Leng 1,625,000

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

WSOP 2021: Poker per Kevin Gerhart

Il ferro va battuto fin quando è caldo. Lo sa bene Kevin Gerhart che questa notte ha vinto il secondo bracciale nell’edizione in corso delle WSOP 2021. Pochi giorni fa il successo nell’evento#40, il $10,000 H.O.R.S.E. Championship e adesso fa il bis nell’evento#62, il $1,500 Pot-Limit Omaha Hi-Lo 8 or Better.

Si tratta del quarto bracciale complessivo in carriera per questo giocatore. Poco noto al grande pubblico, ma maledettamente chirurgico nelle varianti come ha dimostrato anche oggi. Incassa 186 mila dollari, dopo aver superato 724 rivali.

Il payout

1 Kevin Gerhart United States $186,789
2 Dustin Dirksen United States $115,440
3 Matthew KaplanUnited States $81,696
4 Sterling Lopez United States $58,695
5 Alexandr Orlov Russia $42,823
6 Roman Hrabec Czech Republic $31,733
7 Michael Trivett United States $23,891
8 Dylan Wilkerson United States $18,278

WSOP 2021: Cole Ferraro shippa Deepstack

Passiamo al $600 Deepstack Championship No-Limit Hold’em, evento#61 delle WSOP 2021. Trionfa Cole Ferraro che nel final day che ha messo in riga gli ultimi 42 avversari. In tutto ha avuto la meglio su un field pazzesco, composto da 3.923 giocatori e porta a casa la prima moneta da 252,491 dollari.

Il payout

1 Cole Ferraro $252,491
2 Sami Rustom $156,056
3 Sean Dunleavy $117,822
4 Bart Lybaert $89,587
5 Richard Dixon $68,604
6 Edgardo Rosario  $52,914
7 Xiangdong Huang $41,108
8 Rubin Chappell  $32,169
9 Ronald Slucker $25,359

WSOP 2021: Eelis Parssinen che vittoria

Dall’online al live cambia poco per Eelis Parssinen. Il fortissimo grinder finnico ha avuto la meglio nel $5,000 Mixed No-Limit Hold’em/Pot-Limit Omaha. Non proprio un evento per tutti, sia nel buyin e sia nella difficoltà di mixare i due giochi. Incassa 545,616 dollari, dopo aver messo alle spalle 578 avversari. L’ultimo ad arrendersi è stato niente meno che Noah Bronstein.

Il payout

1 Eelis Parssinen Finland $545,616
2 Noah Bronstein United States $337,216
3 Ezra Abu Gazal United States $239,321
4 David Prociak United States $172,332
5 Joni Jouhkimainen Finland $125,940
6 Kyle Arora United States $93,425
7 Niklas Astedt Norway $70,367
8 Vikranth Anga India $53,824

 

Pics Pokernews.com

WSOP 2021 - LA GUIDA COMPLETA

Vuoi scoprire tutti i segreti delle WSOP 2021?

In questa guida gratuita troverai:
  • Il calendario dei tornei
  • Curiosità sui partecipanti e sui tornei del 2021
  • Tanti consigli pokeristici per affrontare al meglio i tornei multitavolo
  • I migliori casinò di Las Vegas scelti per te
Lascia la tua email qua sotto e riceverai immediatamente il link per visualizzare la guida alle WSOP 2021!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari