Friday, May. 20, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 10 Mag 2022

|

 

IPO Sanremo: Peluso in agguato a 21 left, Fecchio e Scermino all’assalto del final day

IPO Sanremo: Peluso in agguato a 21 left, Fecchio e Scermino all’assalto del final day

Area

Vuoi approfondire?

21 vittoria, grande baldoria.

Un frase storica del film “21” dedicato al Black Jack, ma che si addice molto bene anche a IPO Sanremo, dopo un lunghissimo day 3 che lascia appena 21 players in lizza per il titolo.

Nella Città dei Fiori cresce l’attesa per conoscere il campione dell’evento dei record, colui che potrà affermare di aver messo alle spalle qualcosa come 3.761 rivali, oltre che a portare a casa una prima moneta da 320.000 euro.

Davanti a tutti c’è Carlo Andreini, con Federico Fecchio e Alessandro Scermino che provano a tenersi in scia, senza dimenticare Fabio Peluso che nell’ultimo mese sta vivendo una serie fantastica di deep run nel poker live.

Vediamo cosa è successo ieri nel day 3 a IPO Sanremo.

IPO Sanremo: 181 eliminazioni

La terza giornata all’Italian Poker Open si annuncia infinita come non mai. In 202 tornano ai tavoli del €550 IPO Sanremo: tutti già ampiamento a premio dalla serata precedente e tutti con l’obiettivo di agguantare il pass per il final day. Non c’è gloria per i vari Alessandro De Michele, Gianluca Trebbi, Carlo Savinelli, Sergio Castelluccio, Dario Quattrucci, Mario Llapi e Raffaele Castro.

Tutti questi giocatori vengono eliminati nella discesa senza freni. A loro si aggiunge anche il noto TD azzurro Chistian Scalzi che per una volta passa dall’altra parte del tavolo e si destreggia egregiamente fino a trovare il capolinea in 87° piazza. Non va molto meglio ad Andrea Benelli.

Il pratese era uno dei player più attesi nel day 3, ma paga a caro prezzo un paio di sportellate prese contro Fabio Peluso. Il toscano alla fine si gioca la permanenza nel torneo con A-8: non ottiene aiuti sul board e anche per Benelli arrivano i titoli di coda anzi tempo. L’ultimo eliminato del day 3 è Angelo Marrone.

Mette le ultime chips al centro del tavolo con 10-10 e trova il call dall’altra parte di Claus Knudsen con A-K. Un King sul board fa pendere l’ago della bilancia dalla parte del rivale, mentre l’azzurro si accomoda alle casse. E’ di fatto l’ultima emozione del day 3 che ha visto qualcosa come 181 eliminazioni per arrivare alla scrematura dei 21 left.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

IPO Sanremo: 320 mila euro ad attendere il campione

Il €550 IPO Sanremo si appresta a vivere l’ultimo atto, dopo 10 giorni di intensa battaglia. Restano appena 21 giocatori a contendersi lo scettro, la gloria e soprattutto i 320.000 euro destinati al primo classificato.

In testa al count troviamo Carlo Andreini che nel day 3 ha rimontato posizioni su posizioni e chiude con 16.9 milioni. Uno stack di quelli importanti, considerando che il primo degli inseguitori è Luca Guglielmoni con 13.8 milioni di pezzi. Un vantaggio di 3 milioni che sembrano blindare la vetta.

Il podo virtuale, nel count del day 3, si completa con la presenza di Federico Fecchio che ancora una volta si dimostra a suo agio nel poker live. Mette dentro la busta 13.220.000 e punta al doppio sorpasso. Alessandro Scermino non vuol smettere di stupire e si assicura la quinta casella, con 10.470.000 unità.

Alle sue spalle, ecco la sagoma di Luigi Percossi che accumula 9.350.000 chips. Attenzione soprattutto a Fabio Peluso. Quest’ultimo dopo il quarto posto al WPTDeepstack Amsterdam dei primi di aprile e alla seconda piazza ottenuta pochi giorni fa nel €1.100 France Poker Series, cerca il tris perfetto.

Fabio mette assieme 9.210.000 e conferma di vivere un momento strepitoso. La top ten è chiusa da Alessio Astone con 7.035.000. Passano al final day anche Giovanni Agliozzi (6.360.000), Enrico Sammartino (3.765.000), Michele Tocci (3.255.000) e Vincenzo D’Amato (1.475.000).

Il €550 IPO Sanremo riprende la sua corsa alle 13.00, con il livello 100.000-200.000 big blind ante 200.000.

La top 10 del day 3

1. Carlo Andreini 16.945.000
2. Luca Guglielmoni 13.380.000
3. Federico Fecchio 13.220.000
4. Vasyl Palandiuk 11.090.000
5. Alessandro Scermino 10.470.000
6. Luigi Percossi 9.350.000
7. Fabio Peluso 9.210.000
8. Claus Knudsen 9.075.000
9. Saied Lege 7.930.000
10. Alessio Astone 7.035.000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari