Saturday, Jul. 2, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 22 Giu 2022

|

 

WSOP 2022: Chris Moorman sfiora il bracciale nel Freezeout, secondo su 4.786 paganti

WSOP 2022: Chris Moorman sfiora il bracciale nel Freezeout, secondo su 4.786 paganti

Area

Vuoi approfondire?

Altro giorno e altro big che sfiora il bracciale.

Chris Moorman sogna, spera e poi crolla ad un passo dal terzo bracciale in carriera nell’evento#43. Seconda piazza nel $500 Freezeout No-Limit Hold’em, una maratona conclusa nell’arco di 48 ore e nonostante 4.786 paganti.

Il $1,500 MILLIONAIRE MAKER No-Limit Hold’em ha raggiunto il tavolo finale, dopo un day 4 che ha scremato il field iniziale di 24 players: guida i cinque left Tyler Gaston in fuga con 64 milioni.

Infine, Daniel Zack conquista il suo terzo bracciale in carriera e lo fa nel complicato $10,000 Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better Championship: incassa 324.174 dollari.

Vediamo cosa è successo alle WSOP 2022.

Chris è runner up

Alle WSOP 2022, Chris Moorman manca di un soffio il suo terzo bracciale in carriera. Succede tutto nel final day del $500 Freezeout No-Limit Hold’em che ha richiamato nella prima giornata ben 4.786 paganti. Il player inglese si conferma un asso anche dal vivo e approda come un rullo compressore in heads up.

Nel duello finale parte con 55 milioni di pezzi e dall’altra parte David Perry allunga a quota 66 milioni. Quest’ultimo respinge gli assalti del britannico e poco dopo fa calare il sipario. Sul flop K 10 6 Chris finisce in allin Q J con il progetto di scala bilaterale e Perry snappa con J 2 per il draw di colore.

Al turn cade 2 e a questo punto l’ago della bilancia pende tutto dalla parte di David. Il 4 al river chiude i giochi, con Moorman runner up per 149 mila dollari, mentre David Perry si assicura il bracciale e l’assegno da 241.729 bigliettoni.

Nel final day 202 giocatori sono tornati e tutti a premio. Quattro gli azzurri in lizza, con Lorenzo Negri al comando del count. Il primo dei nostri a mollare la presa è Marco Bognanni al 185° posto, con Nelio Gatta che si arrende in 165° piazza. Fabrizio Petroni tiene botta fino a 72 left e poi si avvia alle casse per 3 mila dollari. Chiude al 24° posto lo stesso Lorenzo Negri che dopo aver sognato a lungo dice addio al bracciale in cambio di 9 mila dollari.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il payout del tavolo finale

1 David Perry $241,729
2 Chris Moorman $149,405
3 Daniel Eichhorn $111,341
4 Josh Pregar $83,623
5 Sebastien Guidez $63,302
6 Phong Than Nguyen $48,299
7 Elven Espinar $37,148
8 Henry Reyes $28,802
9 Daniel Marcuss $22,512

Daniel Zack cala il tris

Daniel Zack Re alle WSOP 2022. Il player americano ha appena vinto il suo terzo bracciale nel $10,000 Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better Championship. Un trionfo pesante per importanza e per la difficoltà di questa variante. L’evento#40 assicura come prima moneta 324 mila dollari.

Tre giocatori sono tornati per la volata al bracciale e sul gradino più basso del podio si accomoda Ziya Rahim che si consola con 147.800 dollari. Il duello finale quindi investe Zack e David Funkhouser. Quest’ultimo parte al comando con oltre 5 milioni di pezzi vs i 2 milioni di Daniel.

Eebbene, servono oltre 6 ore di heads up per arrivare all’assegnazione del titolo. Un infinito tira e molla, con Daniel Zack che una mano alla volta rimonta e piazza il sorpasso decisivo. Alla fine David crolla in seconda piazza per 200 mila bigliettoni e Zack può finalmente alzare le braccia al cielo: il terzo bracciale è realtà.

Il payout

1 Daniel Zack 324.174
2 David Funkhouser $ 200.356
3 Ziya Rahim$ 147.800
4 Eric Kurtzman 110.379
5 Shaun Deeb83.465
6 Ciad Evaslage $ 63.914
7 Brian Hastings 49.571
8 Steven Loube $ 38.947

5 left nel Monster

Alle WSOP 2022, il $1,500 MILLIONAIRE MAKER No-Limit Hold’em ha raggiunto il tavolo finale a 5 giocatori. In 24 hanno iniziato il day 4 e dopo poche ore di gioco è già tempo di imbustare. Comanda Tyler Gaston con 64 milioni e prova la fuga, considerando che il rivale più vicino è Yuliyan Kolev a quota 58 milioni. I 5 finalisti hanno in tasca almeno 301 mila dollari, con 1,125,141 bigliettoni ad attendere il neo campione.

Il count

1 Tyler Gaston United States 64,000,000
2 Yuliyan Kolev Bulgaria 58,300,000
3 Oren Rosen Israel 43,000,000
4 Yita Choong Austrailia 22,900,000
5 Dominic Brazier United States 10,200,000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari