Saturday, Jul. 2, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Giu 2022

|

 

WSOP 2022: Kolev vince bracciale dopo essere rimasto con una chip nel Maker, 10 left nel PLO

WSOP 2022: Kolev vince bracciale dopo essere rimasto con una chip nel Maker, 10 left nel PLO

Area

Vuoi approfondire?

Altra notte di passione alle WSOP 2022.

Arriva la rimonta impossibile di Yuliyan Kolev, nel $1,500 Millionaire Maker, che nel day 4 era rimasto con le briciole per la merenda, ma a suon di raddoppi ha rimesso in piedi il torneo: poi in nottata ha dato il colpo di grazia nel tavolo finale a 5 giocatori. Secondo bracciale in carriera e 1.125.141 dollari al neo campione.

Intanto sono rimasti in 10 a giocarsi il titolo nel $1,500 Pot-Limit Omaha 8-Handed, dopo un day 2 nettamente selettivo.

Vediamo cosa è successo alle WSOP 2022.

A Chip and a Chair

Una fiches e una sedia possono bastare per vincere un torneo di poker. Vale anche alle WSOP 2022 e vale soprattutto per Yuliyan Kolev fresco campione nel $1,500 Millionaire Maker. Il Bulgaro era rimasto a due tavoli left, nel day 4, con appena 25.000 gettoni, quando il grande buio recita 500.000. Praticamente out.

Ma non nella sostanza, visto che da quel momento raddoppia mano dopo mano e ricostruisce lo stack. Tornato in gara non ha fatto sconti e come un fiume in piena stacca il pass per il tavolo finale. Nella notte appena trascorsa cinque giocatori sono apparsi ai nastri di partenza per contendersi il bracciale e soprattutto la prima moneta da 1,125,141 dollari, oltre alla sicurezza di avere almeno 300 mila bigliettoni in tasca.

Qui, Yuliyan Kolev ha completato il proprio capolavoro: raggiunge l’heads up e stende Oren Rosen. Nella mano finale il player dell’Est Europa si presenta con A-A e annienta Q-J del rivale, nonostante la top pair al flop. Kolev vince la prima moneta da 1.1 milioni e mette al polso il secondo braccialetto in carriera.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il primo dal vivo, considerando che lo scorso anno iscrisse il proprio nome nell’albo d’oro delle World Series vincendo l’evento online, il $777 Lucky 7’s No-Limit Hold’em per 146 mila dollari. Questa volta il trionfo è nettamente più pesante per il bulgaro.

Il payout del tavolo finale

1st Yuliyan Kolev Bulgaria $1,125,141
2nd Oren Rosen Israel $695,390
3rd Tyler Gaston United States $522,705
4th Yita Choong Australia $395,545
5th Dominic Brazier United States $301,346

David Williams insegue il bracciale nel PLO

10 giocatori staccano il pass per il tavolo finale, nel $1,500 Pot-Limit Omaha 8-Handed alle WSOP 2022. L’evento#45 ha visto tornare 97 players nel day 2 e già a premio dalla giornata precedente. Una discesa senza appello e che non risparmia nemmeno i big.

Al comando della truppa c’è David Prociak con 6.4 milioni, mentre alle sue spalle prova a reggere il passo Dylan Weisman con 5.6 milioni. Infine, chiude a metà del guado ecco David Williams, il nome più pesante in corsa. L’americano riparte da quota 2.980.000 unità e sogna l’assalto al bracciale.

Il count ufficiale

1 David Prociak United States 6,400,000
2 Dylan Weisman United States 5,660,000
3 Shane Nardiello United States 4,725,000
4 Charles Coultas United States 4,325,000
5 Daniel Tordjman France 3,745,000
6 David Williams United States 2,980,000
7 Phil Hui United States 2,675,000
8 Paul Fehlig United States 1,930,000
9 Kao Saechao United States 1,820,000
10 Dylan Smith United States 1,640,000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari