Monday, Sep. 26, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Ago 2022

|

 

EPT Barcellona: Mustapha Kanit avanza subito nel Mystery Bounty High Roller

EPT Barcellona: Mustapha Kanit avanza subito nel Mystery Bounty High Roller

Area

Vuoi approfondire?

Buona la prima.

Mustapha Kanit stacca il pass per il final day nel €10.200 Mystery Bounty NLH High Roller. L’azzurro è fra i 45 giocatori che torneranno ai tavoli e attende sornione il momento ideale, per sferrare la zampata decisiva.

L’EPT Barcellona ha dunque aperto ufficialmente i battenti, a 3 anni di distanza dall’ultima volta: una prima emozionante, per un evento che da sempre ha scritto pagine indelebili per il poker dal vivo. Ci attendono giorni caldissimi in terra catalana, fino al 21 agosto.

Vediamo come è andato il day 1, del primo degli 11 high roller in programma all’EPT Barcellona.

Musta c’è

L’EPT Barcellona è un richiamo eccezionale di giocatori: molti occasionali, ma soprattutto, tanti volti noti. E l’avvio non può che premiare quest’ultima categoria, con il €10.200 Mystery Bounty NLH High Roller. Taglie dal valore misterioso, a partire dal final day e che i giocatori pescheranno da dentro ad una scatola. Dunque si possono vincere Bounty di piccolo valore, fino a cifre altissime.

In attesa di conoscere i vari payout, Mustapha Kanit scalda i motori e supera agevolmente la prima giornata. Per la punta di diamante del poker azzurro ci sono 125.500 gettoni a formare lo stack messo dentro la busta, dopo 8 livelli. Non è un castello da primo della classe, ma basta e avanza per attendere il momento ideale nella seconda giornata.

Il comando del count è nelle mani di Igor Pihela che fa letteralmente storia a se nel day 1: il player estone è una sorta di rullo compressore e con 519.500 chips è in fuga totale. Basti pensare che il rivale più vicino è Igor Yaroshevskyy con 272.000 unità. Il podio virtuale è completato da Daewoong Song a quota 258.500 fiches.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Nella top ten troviamo poi Sam Grafton e Dimitar Danchev: l’inglese ha dalla sua 221.000 pezzi, con il bulgaro che completa la lista dei migliori 10 con 202.500 gettoni. Buone prestazioni per Stephen O’Dwyer (179.500), Michael Watson (168.000), Jean-Noel Thorel (165.000) e Sam Greenwood (128.500).

Torneranno per la volata al titolo anche Stephen Chidwick (94.500), Paul Newey (94.000), Erik Seidel (45.000), Lucas Greenwood (36.000) e Timothy Adams (12.500). Un bel field senza dubbio che aggiunge pepe nella discesa finale.

I numeri del day 1

Il €10.200 Mystery Bounty NLH High Roller, all’EPT Barcellona, ha visto versare 66 buyin nel corso della prima giornata. Sono 45 i giocatori che completano il giro di boa, ma non sono ancora numeri definitivi.

La late registration è aperta ancora per due livelli e solo la termine del decimo livello verrà tratto il dado su questo primo high roller. Da una parte il payout classico, dove finiscono 5.000 euro a giocatore e dall’altra il payout delle taglie misteriose, con altri 5.000 euro a players che vanno a formare il corposo malloppo.

Carte in aria con il final day a partire dalle ore 12.30, con il livello 9: 1.500-2.500 Big Blind Ante 2.500.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari