Monday, Nov. 28, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 Set 2022

|

 

Poker Live: Angelini vola, Montebelli cerca il bis alle WSOPC, un presidente di Premier hot a Las Vegas

Poker Live: Angelini vola, Montebelli cerca il bis alle WSOPC, un presidente di Premier hot a Las Vegas

Area

Vuoi approfondire?

Poker Live sempre in salsa italiana.

24 ore dopo il secondo ring, su 4 eventi completati al King’s, gli azzurri assaltano un nuovo torneo delle WSOPC. Spetta al €550 Monster Stack €500.000 GDT assistere alla rincorsa dei nostri giocatori, nel primo dei sei round di qualificazione.

Caliamo il tris, con Nicola Angelini scatenato e con Giorgio Montebelli che cerca il bis di anelli, dopo aver portato a casa il successo nell’evento#4 della kermesse. A loro si aggiunge Michele Tocci.

Dall’altra parte dell’oceano il Poker Master 2022 si avvicina sempre più alla conclusione, con altri due neo campioni e il tavolo finale del $25.000 PLO: fra coloro che assaltano il titolo, ecco Tony Bloom. Professionista inglese e presidente del Birghton, la squadra allenata da Roberto De Zerbi.

Vediamo cosa è successo fra Repubblica Ceca e Usa, con il poker live.

WSOPC: Italia assalto al Monster

Il Poker Live non si ferma mai al King’s e l’evento#5 decolla subito bene per i nostri colori. Il €550 Monster Stack €500.000 promuove tre italiani verso il day 2. Nel day 1A la copertina provano a rubarla Nicola Angelini e Giorgio Montebelli. Il primo si accomoda sulla seconda casella del count di giornata con 1.229.000.

Una prestazione perfetta e di grandissimo spessore, con il solo “Player One” a soffiare la leadership al giocatore del Bel Paese. Per il tedesco ci sono 1.458.000 unità. Giorgio, 24 ore dopo il ring vinto nell’evento#4, conferma di essere in forma smagliante e agguanta a sua volta la top 10 della graduatoria.

Montebelli accumula 996.000 pezzi e si assicura la quinta posizione nel count. Uno stack con il quale è lecito sognare il clamoroso back to back di anelli. Il tridente italiano si completa con Michele Tocci. Rispetto ai connazionali è più staccato, a quota 325.000 fiches, ma resta uno stack con cui ambire a qualunque risultato a partire dal day 2.

Il €550 Monster Stack è stato opzionato da 144 players nel corso del day 1A. A questi vanno aggiunti 35 re-entry, per un totale di 179 paganti. Sono 35 coloro che completano il giro di boa verso il day 2 e attendono di conoscere i volti, di coloro che supereranno gli altri 5 round di qualificazione. Il torneo garantisce 500.000 euro nel prize pool, con 6 ticket da 10.350€ per il main event WSOPE 2022.

La top 10

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Poker Master 2022: trionfi per Zamani e Lichtenberger

Il Poker Master 2022 accende il poker live dall’altra parte dell’oceano. Al Casinò Aria di Las Vegas altri due eventi incoronano altrettanti campioni.

Martin Zamani shippa il $10.000 NLH, dopo una rimonta decisa al tavolo finale. L’ultimo a cadere sotto i colpi di Martin è stato Jared Jaffee, a sua volta protagonista di una netta risalita nel count. Nella mano conclusiva Jared cerca il raddoppio con A-J, ma si arrende a Q-9 del neo campione, il quale hitta un 9 al flop. Per Zamani ci sono 223.100 dollari di premio, con il runner up che incassa 155.200$.

Nell’evento#7, il $25.000 NLH brilla la stella di Andrew Lichtenberger. Un assolo che vale 465.750 bigliettoni, dopo aver domato un field di 69 giocatori. Seconda piazza per Sean Winter che perde il duello finale e si consola con 345.000 dollari. Cary Katz e Chance Kornuth sfiorano il podio, con quarta e quinta piazza, mentre Brian Rast si ferma al settimo posto. Terzo tavolo finale in questa edizione per Erik Seidel che viene eliminato all’ottavo posto.

Il payout dell’evento#6…

1st Martin Zamani United States $223,100
2nd Jared Jaffee United States $155,200
3rd Justin Saliba United States $116,400
4th Matthew Wantman United States $97,000
5th Anthony Hu United States $77,600
6th Masashi Oya Japan $58,200
7th Ken Aldridge United States $48,500
8th Jesse Lonis United States $38,800

… e il payout dell’evento#7

1st Andrew Lichtenberger United States $465,750
2nd Sean Winter United States $345,000
3rd Kazuhiko Yotsushika Japan $224,500
4th Cary Katz United States $172,500
5th Chance Kornuth United States $138,000
6th Billy Wragg United Kingdom $103,500
7th Brian Rast United States $86,250
8th Erik Seidel United States $69,000
9th Isaac Kempton United States $69,000
10th Bill Klein United States $51,750

Poker Master: Tony Bloom porta la Premier League nel PLO

Grande spettacolo anche nel $25.000 Pot Limit Omaha al Poker Masters 2022. L’evento#8 ha richiamato l’attenzione di 40 giocatori e il montepremi accoglie 1 milione di dollari. Tale somma è spartita in sei posizioni: dai 50.000$ del sesto, fino ad arrivare ai 360.000 bigliettoni del primo classificato.

Daniel Negreanu si arresta ad un passo dai premi, quando trova l’eliminazione in ottava piazza. Il ruolo di Bubble Man spetta invece a Kazuhiko Yotsushika: il giapponese è fuori per mano di Alex Livingston. Con l’eliminazione del nipponico, oltre allo scoppio della bolla, per i sei left arriva il momento di imbustare.

Torneranno questa notte per la discesa al titolo, con John Riordan al comando e forte di 2.030.000 gettoni. Attenzione a Tony Bloom. Stiamo parlando dell’attuale presidente del Brighton che si rivede dopo tanto tempo ai tavoli di poker. Scommettitore professionista, vanta nel poker live vincite per 3.5 milioni di dollari.

The Lizard” accumula 920.000 chips e si tiene in agguato pronto a sferrare la zampata decisiva. La presenza al tavolo finale, impedisce al numero 1 del Brighton di assistere dal vivo al debutto di Roberto De Zerbi sulla panchina dei “Gabbiani” in casa del Liverpool, per la Premier League inglese. Un’assenza giustificata.

Il count ufficiale

  1. John Riordan 2.030.000
  2. Alex Livingston 1.130.000
  3. Isaac Kempton 1.085.000
  4. Tony Bloom 920.000
  5. Matthew Wantman 640.000
  6. Sam Soverel 195.000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari