Sunday, Jan. 29, 2023

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Nov 2022

|

 

WSOPE 2022: 30 azzurri avanzano all’ultimo tuffo, Naspetti vola nel Colossus

WSOPE 2022: 30 azzurri avanzano all’ultimo tuffo, Naspetti vola nel Colossus

Area

Vuoi approfondire?

Valanga azzurra alle WSOPE 2022.

Gli ultimi due appelli del €550 The Colossus non deludono le attese e sono 30 i nostri connazionali che avanzano al day 2, con la certezza di una ricompensa in denaro. Complessivamente, allo start della seconda giornata avremo 61 italiani pronti a giocarsi le proprie chance.

Brando Naspetti si prende la copertina nel day 1F, con la leadership assoluta nel count: dopo Simone Andrian nel day 1D, anche il toscano si issa sul gradino più alto.

Non mancano poi i vari Alessandro “wodimello” De Michele, Alessandro Pagliuso, l’onnipresente Claudio Di Giacomo, Marcello “Cavendramin” Miniucchi e Guido Presti solo per citare i più noti.

Vediamo quello che è successo ieri al King’s Casinò.

Naspetti è una furia nel day 1F

Gli ultimi due flight di qualificazione, nel €550 The Colossus €1.000.000 GTD, sorridono ai nostri colori. 11 i giocatori del Bel Paese che completano il giro di boa nel day 1E e altri 19 vanno a prendersi la qualificazione nel day 1F. 30 italiani on fire e con 61 connazionali che torneranno ai blocchi di partenza, con un premio sicuro in tasca.

Nel quinto round, il migliore della truppa nostrana è Giovanni Giudice che mette dentro la busta ben 413.000 gettoni. Più staccati il resto della truppa, ma tutti con ottime chance di risalire la china nella seconda giornata. Ad iniziare da Alessandro Pagliuso e Alessandro Salvatore Confalone: Pagliuso certifica il secondo “ITM” di queste WSOPE 2022 e accumula 380.000 pezzi. Confalone completa il podio virtuale azzurro con 356.000 unità.

Ottima prestazione per Dario Delpiano (355.000), con Alessandro De Michele che non fallisce l’assalto al day 2. “Woodimello” veleggia a quota 329.000 pezzi e lancia chiari messaggi al resto della truppa. Andrea Gavelli e Nunzio Vanoncini chiudono la graduatoria italiana, rispettivamente con 97.000 e 22.000 chips.

Nel day 1F il plotone azzurro quasi raddoppia, con 19 elementi. Come detto, il proscenio è tutto per Brando Naspetti che gioca un altro sport nell’ultimo flight e si prende la prima posizione nel count con 663.000 fiches. Una prestazione impressionante e che fa ben sperare nella discesa al bracciale.

Il toscano mette una distanza siderale dal resto dei connazionali, considerando che il secondo migliore degli azzurri è Filippo Ragone con 284.000 unità. Alle spalle di Filippo, ecco Mario Colavita: “Marione” ancora una volta si disimpegna alla grande e con 272.000 gettoni intasca il doppio pass, tra day 2 e zona premi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Prestazioni di livello anche per Claudio Di Giacomo, un altro che raramente fallisce l’obiettivo. Per lui 182.000 chips e la consapevolezza di potersela giocare con tutti. Avanzano poi, fra gli altri, Demetrio Caminita (170.000), Marcello Miniucchi (153.000), Michele Tocci (124.000), Massimiliano Patronicini (104.000), Guido Presti (84.000) e Vincenzo Cascone (36.000).

Il count azzurro nel day 1E…

10 Giovanni Giudice Italy 413,000
12 Alessandro Pagliuso Italy 380,000
14 Alessandro Salvatore Confalone Italy 356,000
16 Dario Delpiano Italy 335,000
18 Alessandro De Michele Italy 329,000
35 Antonio De Ieso Italy 247,000
48 Salvatore Manzo Italy 194,000
53 Andrea Piazza Italy 160,000
55 Roberto Manfredi Italy 156,000
76 Andrea Gavelli Italy 97,000
86 Nunzio Vanoncini Italy 22,000

…il count azzurro nel day 1F

1 Brando Naspetti Italy 663,000
16 Filippo Ragone Italy 284,000
18 Mario Antonio Colavita Italy 272,000
33 Claudio Di Giacomo Italy 182,000
36 Demetrio Caminita Italy 170,000
39 Venanzio Luca Pasubio Italy 160,000
42 Marcello Miniucchi Italy 153,000
46 Federico Caroe’ Italy 140,000
51 Michele Tocci Italy 124,000
52 Enrico Bove Italy 122,000
61 Massimiliano Patronicini Italy 104,000
63 Pietro Errante Parrino Italy 99,000
65 Dario Pieruzzini Italy 94,000
66 Alessandro Mario Gianluca Righetti Italy 91,000
68 Guido Presti Italy 84,000
77 Emilio Izvira Italy 73,000
85 Vincenzo Cascone Italy 36,000
86 Vladimir Andjelic Italy 31,000
90 Gena Szilveszter Italy 16,000

2.982 paganti nell’evento#5

Le WSOPE 2022 puntano a battere ogni tipo di record e lo si evince dai numeri raccolti nei primi 5 eventi della kermesse. Al King’s c’è un’invasione dietro l’altra e anche il €550 The Colossus non è da meno. Il torneo con il suo milione garantito aiuta e non poco a formare un field enorme, con la risposta in massa dei giocatori.

Nel day 1E sono stati 782 coloro che hanno accettato la sfida, con altri 604 ai blocchi di partenza del day 1F. Sommando questi numeri, con quelli dei giorni scorsi, ecco che il totale dei paganti raggiunge la pazzesca cifra di 2.982 unità. Superato il milione garantito e nel prize pool ci vanno 1.416.450 euro.

Tale somma sarà suddivisa fra i 360 players che hanno raggiunto il day 2. Ricordiamo che in questo torneo, avanzare al secondo step garantisce già l’ingresso “In the Money“. Il payout verrà diramato alla ripresa delle ostilità, con i primi 12 classificati che riceveranno un ticket da 10.350€ per il Main Event WSOPE 2022.

Carte in aria a partire dalle 14.00, con il livello 4.000-8.000 big blind ante 8.000. Domani il final day.

La top 10 del day 2

1 Oliver Stadelmann Switzerland 1,245,000
2 Brando Naspetti Italy 663,000
3 Alkiviadis Kleanthis Stamatis Greece 638,000
4 Luka Bojovic Serbia 625,000
5 Ioannis Chorianopoulos Greece 609,000
6 Yuto Irie Japan 568,000
7 Julien Alexandre Jules Sitbon France 567,000
8 Peter Kamaras Hungary 545,000
9 Riadh Ben Farhat France 537,000
10 Simone Andrian Italy 509,000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari