Sunday, Jan. 29, 2023

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Nov 2022

|

 

WSOPE 2022: Peralta e Gironi on fire nel day 1B del Main, altri sei azzurri alla seconda giornata

WSOPE 2022: Peralta e Gironi on fire nel day 1B del Main, altri sei azzurri alla seconda giornata

Area

Vuoi approfondire?

Sestina azzurra sulla ruota di Rozvadov.

Il €10.350 main event assiste al passaggio di altri sei italiani al day 2: sommati ai 34 promossi del primo round sono 40 i nostri connazionali che proveranno a mettere al polso il più importante dei bracciali alle WSOPE 2022.

Giornata relativamente più calma di quella precedente al King’s Casinò, con Eugenio Peralta (foto home) e Simone Gironi che si mettono in evidenza nei sette livelli da 90 minuti.

Comanda Georgios Vrakas con Daniel Dvoress in scia. Vediamo quello che è successo ieri alle WSOPE 2022.

Sei italiani promossi

Alle WSOPE 2022 gli italiani sono ormai la variabile fissa di ogni singolo evento. I nostri giocatori si sono presentati in massa anche nel €10.350 Main Event, grazie anche al montepremi garantito di 5 milioni di euro che aggiunge pepe nella volata al titolo.

Nel day 1B sono sei gli azzurri che si assicurano il pass per la seconda giornata: questo significa che alla ripresa dei giochi saranno almeno 40 i nostri connazionali che torneranno ai tavoli. Una bella e scoppiettante pattuglia.

Tornando al second flight, il migliore dei giocatori del Bel Paese è Eugenio Peralta che mette dentro la busta 136.200 pezzi. Alle sue spalle prova a farsi vedere negli specchietti Simone Gironi: per lui 126.800 gettoni che sono una sorta di iniezione di fiducia per il proseguo del torneo che si annuncia lungo e tortuoso.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Completa il podio virtuale azzurro Francesco Rinaldi che ritroveremo a quota 98.100. Passa alla seconda giornata Alessandro Pagliuso, con 92.700 fiches. Molto vicino troviamo anche Alfredo Cuti che accula 88.200 unità. L’unico che fatica nel corso del day 1B e sarà chiamato a cambiare passo nel day 2, è Michael Uguccioni che si trova sul fondo del count con 23.900 chips.

Il count azzurro nel day 1B

  • Eugenio Peralta 136.200
  • Simone Gironi 126.800
  • Francesco Rinaldi 98.100
  • Alessandro Pagliuso 92.700
  • Alfredo Cuti 88.200
  • Michael Uguccioni 23.900

Tutti i numeri del main event

Il €10.350€ Main Event €5.000.000 GTD, dopo la grande affluenza nel day 1A, assiste all’ingresso di altri 132 players. Un dato nettamente inferiore a quello del giorno precedente e che vede il parziale dei paganti salire a quota 646. Il record di 688 iscritti dello scorso anno è davvero ad un passo e vacilla.

Alla luce anche della late registration che chiuderà alla fine del tredicesimo livello (sesto livello di giornata) e dunque c’è tempo per gettarsi nella mischia. Il day 1B promuove 84 players e saranno 427 coloro che torneranno ai tavoli nel day 2.

Il comando del count, nel secondo flight, è nelle mani di Georgios Vrakas. L’ellenico prova la fuga con 489.700 chips, con Daniel Dvoress sulle sue tracce a quota 409.000 pezzi. Nella top ten troviamo Aaron Mermelstein che si attesta all’ottavo posto con 296.400 unità.

Diversi i volti noti che completano il giro di boa: Timothy Adams (207,300), Roland Israelashvili (155,500), Hossein Ensan (150,000), , Allen Kessler (115,700), Shaun Deeb (72,400), Farid Jattin (63,900), Nick Petrangelo (46,000), Manig Loeser (15,600) e Daniel Negreanu (13,600).

La top 10 del day 1B

  • Eugenio Peralta 136.200
  • Simone Gironi 126.800
  • Francesco Rinaldi 98.100
  • Alessandro Pagliuso 92.700
  • Alfredo Cuti 88.200
  • Michael Uguccioni 23.900

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari