Sunday, Jul. 21, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Nov 2023

|

 

Poker Live: 17 azzurri volano nel Main WSOPE, Cappiello runner up e Castiglioni sbanca Siviglia

Poker Live: 17 azzurri volano nel Main WSOPE, Cappiello runner up e Castiglioni sbanca Siviglia

Area

Vuoi approfondire?

Una domenica bestiale per il poker live italiano.

Al King’s Casinò, il €10.350 Main Event WSOPE 2023 ci consegna 17 connazionali verso la terza giornata: record di paganti, con 191 players al day 3 e 123 posizioni “In the Money”. Volano Andrea Radicchi e Vito Vella, con Dario Sammartino in agguato.

Altro bracciale sfiorato dagli azzurri. Candido Cappiello diventa il terzo runner up del Bel Paese in questa edizione delle WSOPE 2023. Il secondo posto arriva nel €1.000 NLH Turbo Freezeout e assieme a Candido, altri tre italiani raggiungono il tavolo finale.

Da un successo sfiorato, alla vittoria centrata da Federico Castiglioni nel €1.100 Estrellas Poker Tour Siviglia: il nostro connazionale non fa sconti e mette alle spalle 419 rivali, per 73 mila euro di prima moneta, con Luca Delfino terzo classificato.

Vediamo nel dettaglio.

WSOPE 2023: 17 Azzurri nel giorno del Primato

Una giornata da incorniciare alla WSOPE 2023, per il €10.350 Main Event. Da una parte la cavalcata del muro Azzurro che prosegue spedita e dall’altra il nuovo record del torneo che conferma la grande sete di poker: 817 paganti nell’evento principale che cancella i 767 della passata edizione.

Il day 2 del torneo vede le registrazioni aperte ancora per 5 livelli e così altri 140 buyin vengono sborsati, per un prize pool netto di 7.761.500 euro. Questa somma è spartita in 123 piazze a premio: cash minimo di 16.500€ e una prima moneta da 1.500.000 bigliettoni ad attendere il neo campione. Il runner up incassa 891.000€, con i finalisti che si assicurano tutti quanti 115.300€.

Sono 191 i giocatori che completano il giro di boa nel day 2 e fra questi ci sono 17 italiani in corsa per un posto al sole. Il battistrada azzurro è lo scatenato Andrea Radicchi che letteralmente vola nella seconda giornata e conclude con 1.502.000 unità: prenota la seconda casella nel count, alle spalle dell’imprendibile Keneshka Kabir che timbra a quota 1.6 milioni.

Tornando alla nostra pattuglia, nella top ten c’è posto anche per Vito Vella: si conferma in un momento di grandissima forma e va a prendersi la nona piazza con 980.000 gettoni. Completa il podio virtuale della compagnia italica Nicola D’Anselmo che rivedremo con 832.000 pezzi sulla strada che porta al day 3.

Ottima prestazione anche per Vittorio Maugini che si tiene in scia ai migliori con 683.000 fiches. Alle sue spalle si fa sempre più grande l’ombra di un super Dario Sammartino: “MadGenius” è in modalità sorniona, con 681.000 unità e pronto a sferrare la zampata decisiva per prendersi la scena.

Si mettono in evidenza anche i vari Andrea Dato (472.000), Ermanno De Nicola (472.000), Giuseppe Zarbo (328.000), Davide Suriano (303.000), Michele Tocci (300.000) e Fausto Tantillo (257.000). L’unico che per il momento sembra arrancare è l’ottimo Fabio Peluso che riparte da quota 77.000, con i livelli che segnano 4.000-8.000 big blind ante 8.000. Serve la grande rimonta dalle ore 12.00.

Il count italiano

Andrea Radicchi 1.502.000
Vito Vella 980.000
Nicola D’Anselmo 832.000
Vittorio Maugini 683.000
Dario Sammartino 681.000
Fabrizio Naselli 504.000
Andrea Dato 472.000
Ermanno di Nicola 472.000
Davide Muccini 350.000
Giuseppe Zarbo 328.000
Davide Suriano 303.000
Michele Tocci 300.000
Luigino Brandimarte 266.000
Michele Pucci 257.000
Fausto Tantillo 252.000
Alessandro Pagliuso 211.000
Fabio Peluso 77.000

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

WSOPE 2023: ancora Palo per l’Italia

Potevano essere quattro i bracciali azzurri in questa edizione delle World Serie Of Poker Europe e battendo così anche il record del 2021 con tre squilli italiani al King’s. E invece, sé esultiamo con Ermanno de Nicola per il trionfo di qualche giorno fa, ecco che siamo costretti anche a masticare amaro con tre secondi posti: Dario Alioto, Samantha Algeri e quello fresco di Candido Cappiello.

La maledizione nostrana prosegue nell’evento#14, il €1.000 NLH Turbo che assiste all’eliminazione di quattro azzurri al tavolo finale. Il torneo ha richiamato l’attenzione di 182 giocatori, con 200.000 bigliettoni in palio e spartiti su 28 posizioni “In the Money“: cash minimo di 1.885 euro, mentre il neo campione porta a casa 46.700€.

Quattro gli azzurri che superano lo scoppio della bolla e questo poker raggiunge il tavolo finale. Fino a sei left sogniamo la grande impresa, con Veronica Tuscano out al sesto posto per 8.460 euro. Subito dopo perdiamo Alessandro Pedraroli che riceve 11.200 euro, mentre ai piedi del podio ci sono i titoli di coda per Simone Piazzini. L’arbitro pratese incassa 15.050 bigliettoni.

Tutte le speranze nostrane poggiano su Candido Cappiello che raggiunge il duello finale vs Bernd Gleissner. Il tedesco inizia al comando con 3.3 milioni, mentre il giocatore del Bel Paese risponde con 2 milioni. Una distanza che Candido non solo colma subito, ma che traduce a proprio favore quando raddoppia con A-6 vs K-8.

E’ il canto del cigno per Candido che poco dopo perde il flip decisivo con A-10 vs 9-9 e torna sul fondo del count. Il tedesco riprende vigore e poco dopo fa calare il sipario con Q-9 vs Q-3. Cappiello ritira alle casse 28.800 euro, mentre Bernd può alzare le braccia al cielo con la vittoria del bracciale.

Il payout del tavolo finale

1 Bernd Gleissner Germany €46,700
2 Candido Cappiello Italy €28,800
3 Moritz Dietrich Germany €20,650
4 Simone Piazzini Italy €15,050
5 Alessandro Predaroli Italy €11,200
6 Veronica Tuscano Italy €8,460
7 Angelos Michael Cyprus €6,500
8 James Chen Taiwan €5,100
9 Jan Bogas Czechia €4,075

Estrellas Poker Tour: Siviglia Provincia d’Italia

Il dado è tratto e il tricolore sventola alto sopra il casinò andaluso. Il €1.100 Main Event Estrellas Poker Tour Siviglia si chiude con la vittoria di Federico Castigloni: l’azzurro mette alle spalle 419 rivali e iscrive il suo nome nell’albo d’oro della manifestazione. Una doppietta italiana, alla luce del terzo posto di Luca Delfino.

Ed è proprio un derby tutto italiano a decretare il terzo posto. Delfino sul board Q-10-K-J-Q pusha con J-10 e dall’altra patrte Federico snappa con Q-10 per il full house. Luca Delfino è terzo per 44.110 euro, con Castiglioni che si presenta in heads up al comando del count vs Adrian Andritz.

L’elvetico prova a ribaltare la situazione, ma poco dopo è costretto alla resa. Con 4-4 sbaglia il timing del push, visto che Federico ha K-K e chiama alla velocità della luce. Board che sorride al nostro connazionale e Federico Castiglioni è il nuovo campione dell’Estrellas Poker Tour Siviglia: trofeo, gloria e soprattutto un assegno da 73.290 euro.

Il payout

1 Federico Castiglioni 73.290 €
2 Adrian Andritz 46.800 €
3 Luca Delfino 44.110 €
4 Pablo Redrado 26.800 €
5 Antonio Galiana 20.700 €
6 Gisle Olsen 15.960 €
7 Esteban Maquilón 12.300 €
8 Henrik Juncker 10.100 €
9 Roberto Pires 8.420 €

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari