Thursday, Apr. 25, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 15 Gen 2024

|

 

WSOPC: Raffl e Danuccio unici italiani in corsa nel main event, crollo azzurro nel day 2

WSOPC: Raffl e Danuccio unici italiani in corsa nel main event, crollo azzurro nel day 2

Area

Vuoi approfondire?

Sognavamo una domenica diversa al King’s Casinò.

Invece, il €1.100 Main Event WSOPC €1.000.000 GTD tradisce le attese in chiave azzurra: su 24 italiani promossi al day 2, solo in sette raggiungono la zona premi e di questi, appena due staccano il pass per la terza giornata: Johann Raffl e “Danuccio”. A loro ci aggrappiamo nella discesa al titolo.

Insomma, una domenica amara in terra ceca per un torneo che non ha concesso appelli: scrematura netta che porta allo scoppio della bolla prima e lasciare in gioco 47 players poi.

Vediamo nel dettaglio.

WSOPC: la bolla e le poche note liete

Il €1.100 Main Event WSOPC €1.000.000 GTD, assiste al ritorno in trincea di 313 players, su 1.247 paganti, con 24 italiani pronti a sgomitare per un posto al sole. Sole che invade 127 posizioni, con il cash minimo di 2.227 euro e una prima moneta da 210.350 bigliettoni, per un montepremi complessivo di 1.184.000€.

La discesa non sarà molto amica degli azzurri e al momento dello scoppio della bolla sono appena sei i nostri connazionali che possono festeggiare l’ingresso “In the Money”. Ci pensa Sharon Sade a salutare la compagnia al 128^ posto, quando setta 2-2 sul flop 6-2-J, ma un asso al turn consegna l’over set al rivale e per Sharon arriva l’eliminazione in bolla piena.

Tornando agli azzurri, per cinque di essi la corsa si esaurisce prima del rompete le righe. Giovanna di Martino è fuori dai giochi a 102 left, in cambio di 2.333 euro, con Vito Vella che abbandona la corsa 12 posizioni dopo e incassa 2.651€. Non va molto meglio a Giuseppe Simonelli che finisce nell’angolo del bustati in 67^ piazza e si consola con 3-128€.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Sul finale della seconda giornata, arrivano le eliminazioni anche per Giovanni Giudice e “Alessandro”: per Giudice capolinea che arriva al 55^ posto per 3.606 euro, mentre Alessandro lo imita subito dopo e per lo stesso premio. Entrambi mancano di un soffio la qualificazione al day 3, considerano che il gioco si ferma a 47 left.

WSOPC: tandem azzurro al day 3

Le WSOPC hanno gli occhi rivolti verso il €1.100 Main Event WSOPC €1.000.000 GTD e per l’ItalPoker le speranze riversano esclusivamente su Johann Raffl e “Danuccio”: unici e ultimi baluardi azzurri in corsa al day 3, mentre sullo sfondo si intravede il più ambito dei ring. Situazioni differenti per i nostri connazionali.

Johann Raffl si mette in evidenza con 1.250.000 chips e occupa la 22^ casella nel count: posizione medio-alta per l’altoatesino che si tiene in scia ai migliori del day 2. Per “Danuccio” invece ci sono 565.000 pezzi dentro la busta, vale a dire la 41esima casella nel count, quando restano in lizza per il titolo 47 giocatori. Situazione delicata, ma dalla quale si può ancora trovare il bandolo della matassa. Davanti a tutti comanda Carsten Meyer: il tedesco vola con 2.950.000 chips.

Il gioco riprende oggi alle 14.00, con il livello 15.000-30.000 big blind ante 30.000. Tutti e 47 i players hanno in tasca almeno 3.606 euro, ma lo sguardo dei giocatori è rivolto al bersaglio grosso. Senza dimenticare che i primi 12 classificati mettono in tasca il ticket da 10.350 euro, per il Main Event WSOPE 2024.

La top 10 del count

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari