Wednesday, Apr. 24, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 25 Feb 2024

|

 

EPT Parigi: day 5 amaro nel main per Delfoco e Arduini, Camosci cerca la rimonta nell’High Roller

EPT Parigi: day 5 amaro nel main per Delfoco e Arduini, Camosci cerca la rimonta nell’High Roller

Area

Vuoi approfondire?

Sognavano un day 5 differente all’EPT Parigi.

Il penultimo atto del €5.300 Main Event non ammette appelli e nessun azzurro potrà ambire oggi alla picca, nel tavolo finale che decreterà il neo campione: Francesco Delfoco e Lorenzo Arduini sono fuori dai giochi.

Nel €10.300 High Roller ci aggrappiamo ad Enrico Camosci che supera lo scoppio della bolla e approda al final day con uno stack non immenso: le qualità per risalire la china ci sono tutte. Diego Montone chiude “In the Money” la sua avventura francese.

Vediamo nel dettaglio.

EPT Parigi: Delfoco e quella svista che sorprende tutti

Il €5.300 Main Event si apre nel day 5 con 18 giocatori a caccia del tavolo finale e fra questi due azzurri: Francesco Delfoco e Lorenzo Arduini sono nella mischia pronti a vendere cara la pelle. Alla prima mano della nuova giornata però, Francesco Delfoco finisce in allin con 7-3 e dell’altra parte c’è il call di Hans Erlandsson.

Lo showdown lascia tutti basiti, con l’azzurro che si presenta con 7-3 vs A-A dello svedese. Ovviamente nessun aiuto sul board e Francesco abbandona la contesa al 18esimo posto per 46.050 euro. Si scoprirà solo dopo che il nostro connazionale ha avuto una svista: pensava di aver visto coppia di sette; non sarebbe cambiato molto nella dinamica dell’azione e nel risultato della mano, ma almeno è stato svelato l’arcano.

Di conseguenza tutte le speranze poggiano su Lorenzo Arduini che lotta come un leone per volare al tavolo finale. I suoi sogni si esauriscono a 8 left, ovvero a due eliminazioni dal rompete le righe. Il giocatore del Bel Paese finisce in allin con 3-3 sul board 8-9-10-6 e snappa David Kaufmann con Q-7 per la scala. Il river porta in dote un 10 e Lorenzo incassa 154.800 euro per l’ottavo posto.

Non ci saranno italiani ad inseguire la picca, nell’odierno tavolo finale che vede proprio Kaufmann leader indiscusso a quota 24 milioni di gettoni, quando Aleksejs Ponakovs è secondo con 10 milioni. Dalle 13.00 la resa dei conti, con il livello 00,000-200,000 e 200,000 big blind ante. Tutti e sei i finalisti hanno in tasca almeno 261,650€, con 1,287,800 bigliettoni ad attendere il neo campione.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il count del tavolo finale

1 David Kaufmann Germany 24,800,000
2 Aleksejs Ponakovs Latvia 10,050,000
3 Barny Boatman United Kingdom 9,675,000
4 Owen Dodd United Kingdom 2,950,000
5 Eric Afriat Canada 2,525,000
6 Peter Jorgne Sweden 2,400,000

EPT Parigi: Camosci cerca la rimonta

Il €10.300 High Roller completa il giro di boa del day 2 e punta deciso alla volata per il titolo. La seconda giornata si è aperta con le ultime registrazioni e il conteggio finale dei paganti recita 512: ben 81 iscritti in più rispetto allo scorso anno e dunque anche per questo evento viene registrato il nuovo primato.

Raccolti nel prize pool 4,915,200 euro e la zona premi è suddivisa in 71 posizioni “In The Money”: si va dalla ricompensa minima di 17.950 euro, fino a raggiungere i 970,200€ destinati al futuro campione. Diego Montone ed Enrico Camosci sono gli unici azzurri che superano lo scoppio della bolla.

Per Diego il percorso si interrompe a 45 left in cambio di 20.650 euro, mentre il bolognese stacca il pass per il final day. Camosci riparte dalle zone basse del count, considerando che accumula 330.000 pezzi e dunque dovrà cambiare passo per puntare al successo: il player emiliano ha skills ed esperienza per compiere l’impresa.

In testa al count c’è Ehsan Amiri che prova la fuga con 2.860.000 chips. Tutti e 32 i giocatori hanno in tasca, una ricompensa da 23.750 euro, mentre il gioco riprende alle ore 12.00, con gli ultimi minuti del livello 21: 10.000-15.000 big blind 15.000.

La top 10 del count

1 Ehsan Amiri Australia 2,860,000
2 Robin Ylitalo Sweden 2,330,000
3 Oliver Weis Germany 1,930,000
4 Luca Marki Switzerland 1,625,000
5 Nikita Kuznetsov Russia 1,450,000
6 Alex Keating USA 1,305,000
7 Joao Vieira Portugal 1,300,000
8 Mario Navarro Spain 1,045,000
9 Vladas Tamasauskas Lithuania 1,010,000
10 Ihar Soika Belarus 915,000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari