Saturday, Jul. 13, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Giu 2024

|

 

WSOP 2024: Sergio Benso sfiora il bracciale nel Mixed, Brandi vola nel PLO

WSOP 2024: Sergio Benso sfiora il bracciale nel Mixed, Brandi vola nel PLO

Area

Vuoi approfondire?

Una notte speciale alle WSOP 2024.

Sergio Benso chiude al quarto posto nel $600 Mixed: No-Limit Hold’em; Pot-Limit Omaha DeepStack (8-Handed) e ottiene il miglior risultato italiano fino a questo momento.

Negli stessi minuti, Iacopo Brandi imbusta il nono stack a 95 left nel $600 Pot-Limit Omaha DeepStack (8-Handed): le speranze aumentano a dismisura.

Vediamo nel dettaglio.

WSOP 2024, Evento#28: Evan Benton vince il Freezeout

Si chiude con il trionfo di Evan Benton, alle WSOP 2024, il $1,500 Freezeout No-Limit Hold’em. Un successo pesantissimo che vale la prima moneta da 412.484 dollari, dopo aver steso nel duello finale Balakrishna Patur. Il neo campione ha superato un field di 2.317 rivali, con 22 di essi che sono tornati per l’atto conclusivo.

Nella mano che fa calare il sipario, Benton chiama con J-8, sul board 8-7-3, il push di Patur che mostra 9-6 per un progetto di scala bilaterale. Turn e river non modificano la sostanza, con il primo della classe che mette al polso il bracciale e il runner up che si consola con un premio da 274.972 dollari.

Il payout

1 Evan Benton stati Uniti $ 412.484
2 Balakrishna Patur stati Uniti $ 274.972
3 Andrés Gonzalez Spagna $ 201.518
4 Haiyang Yang Cina $ 149.145
5 Mukul Pahuja stati Uniti $ 111.485
6 Guofeng Wang Cina $ 84.175
7 Nick Maimone stati Uniti $ 64.202
8 Giorgio Tomescu Romania $ 49.472
9 Nicolas Vayssieres Francia $ 38.517

WSOP 2024, Evento#30: Sergio Benso chiude quarto e sfiora il bracciale

Il miglior risultato azzurro, fino a questo momento, alle WSOP 2024 di Las Vegas. Lo mette a segno a Sergio Benso che si ferma ai piedi del podio nel $600 Mixed: No-Limit Hold’em; Pot-Limit Omaha DeepStack (8-Handed). Il player genovese a lungo sogna il colpaccio e l’uscita di scena è gratificata da un assegno che vale 75.518 dollari.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

I titoli di coda arrivano in una mano di PLO, in cui Benso finisce ai resti con A-3-K-7 sul flop Q-Q-10 e dall’altra parte chiama con K-K-8-5. Un 9 al turn e un 2 al river certificano l’eliminazione del ligure a tre passi dal trionfo. Trionfo che spetta un paio d’ore dopo a Alen Bakovic che stende nel duello finale, proprio il giustiziere di Sergio: il canadese incassa 207,064 dollari e il bracciale.

Il payout

1 Alen Bakovic Canada $207,064
2 Brian Keith Etheridge Latvia $138,051
3 Olegs Buiko United States $101,682
4 Sergio Benso Italy $75,518
5 Quan Tran United States $56,557
6 Marcus Ruiz United States $42,715
7 Joseph Couden United States $32,537
8 Daniel Goldberg United States $24,997
9 Jianqiang Yu China $19,371

WSOP 2024, Evento#31: David Coleman comanda il tavolo finale

Restano sei player a giocarsi il titolo di campione, nel $3,000 No-Limit Hold’em 6-Handed e davanti a tutti prova lo scatto decisivo David Coleman: 24.3 milioni di pezzi, quando il secondo nel count è Konstantyn Holsky con 7.8 milioni. Un vantaggio abissale e che lo candidano a mettere le mani sulla prima moneta da 516,135 dollari, con 87,846$ nelle tasche dei sei left.

Il count ufficiale

David Coleman United States 24,300,000
Konstantyn Holsky Ukraine 7,800,000
Nicholas Seward United States 7,775,000
Nikolaos Angelou Greece 3,800,000
Stephen Buell United States 3,200,000
Akinobu Maeda Japan 2,300,000

WSOP 2024, Evento#33: Iacopo Brandi vola in top ten

Iacopo Brandi accende le speranze azzurre nel $600 Pot-Limit Omaha DeepStack (8-Handed), alle WSOP 2024. Già a premio il toscano, quando restano in corsa 95 dei 2.402 paganti che hanno generato un montepremi di $1,225,020. In 261 piantano la bandierina e in questo momento tutti hanno in tasca 1.811 dollari, con la prima moneta da 161.846 bigliettoni ad attendere il neo campione.

Il nostro connazionale veleggia in top ten, esattamente sulla nona casella con 1.355.000 chips, quando il comando delle operazioni è nelle mani di Natalio Pereira che scappa in fuga con 2.400.000 di pezzi. Sulle tracce del fuggitivo, ecco Jose Ferro che tenta la rimonta da quota 2.2 milioni.

Il count ufficiale

1 Natalio Pereira TUSTIN, CA, US 2,240,000
2 Jose Ferro Santa Marte, , CO 2,200,000
3 Maxx Coleman WICHITA, KS, US 1,810,000
4 Jacob Hamed Dublin, OH, US 1,800,040
5 Alex Manzano SANTIAGO, , CL 1,795,000
6 Iury Wolf  1,635,000
7 Robert Hurtig Orebo, , SE 1,500,000
8 Liran Betito Nazareth Illit, , IL 1,445,000
9 Iacopo Brandi IT 1,355,000
10 David Mzareulov AZ 1,350,000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari