Saturday, Jul. 13, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 20 Giu 2024

|

 

Le mani della doppia eliminazione di Negreanu dal High Roller

Le mani della doppia eliminazione di Negreanu dal High Roller

Area

Vuoi approfondire?

In questi giorni si sta giocando a Las Vegas il torneo che fin qui è costato ai giocatori che vi hanno partecipato il massimo del Buy In possibile, $100.000 e, mentre si è completata la griglia dei sei players che faranno parte del final table in programma quest’oggi, a qualcun altro non è andata altrettanto bene.

Parliamo di Daniel Negreanu, uno dei giocatori più amati degli ultimi 15 anni, che si è dovuto arrendere non una ma ben due volte, lasciando alle casse una fetta importante del Montepremi, vista la sua doppia iscrizione.

Doppio out con gli assi

Parliamo dunque dell’evento numero 47, il $100.000 High Roller No Limit Hold’Em, che distribuirà nella prossima notte un primo premio di oltre 2 milioni, come ampiamente dato conto nel primo report di giornata.

Ma torniamo a DNegs, che non sta runnando benissimo in questa prima parte di WSOP, visti i risultati che arrivano da Sin City.

Alla fine della late registration sono stati 112 gli iscritti ufficiali, alcuni dei quali hanno fatto un re-entry addirittura al Day 2, partendo con soli 12 Bigs, ma non è stato il caso di Negreanu che ha investito la doppia iscrizione durante il Day 1.

Daniel Negreanu courtesy Pokernews & Alicia Skillman

Il primo shot

Dopo un inizio di torneo piuttosto difficile, il campione canadese si ritrovava cortino anzichenò prima della metà del Day 1 ed era costretto a mettere le sue chips ancora in gioco con KJ, ottenendo il call del Grande Buio occupato da John Kincaid, che chiamava con una coppia di assi neri, AA e la mano migliore rimaneva tale fino al river, eliminando per la prima volta Danielino.

Dopo aver effettuato il suo rientro, Negreanu decideva di giocare un colpo dove, secondo i blogger di Pokernews che hanno riportato la mano a partire dal turn, per una texture del board che diceva 42K5.

Negreanu usciva in puntata a 150.000 con A9, per un doppio draw di scala e di colore a picche.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Samuel Ju ha deciso di chiamare con una mano che non è stata rivelata, prima che Sergio Aido andasse in shove con una coppia di Assi, questa volta rossi, AA, Negreanu decideva di onorare i suoi out e metteva, mettendo a repentaglio per la seconda volta il suo torneo.

Un K scendeva placido sul river decretando il secondo stop per Negreanu che ne aveva abbastanza e si allontanava definitivamente dall’area di gioco.

Inizio orribile, ma siamo a metà

Non è certo lo start che Negreanu si aspettava, ma le buone notizie arrivano dal fatto che non siamo ancora nemmeno a metà del cammino e c’è tutto il tempo per recuperare.

Certo, le cose possono andare ancora peggio, ma per uno come il canadese c’è da aspettarsi il contrario, anche se per adesso non è presente nemmeno lontanamente nella lista dei giocatori che aspirano a concludere al primo posto la corsa al Player Of The Year. 

Per ora sono arrivati 5 piazzamenti, di cui uno Online e comunque di modesti importi, non certo parificabili a ciò che è lo spending a cui Negreanu è abituato.

Missati tutti i tavoli finali fino a questo momento, Negreanu spera di fare al più presto una nuova deep run che gli permetta di recuperare morale e bankroll nei prossimi giorni.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari