Saturday, Jul. 13, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Giu 2024

|

 

WSOP 2024: Blom crolla sul più bello e vince Hunichen, due azzurri avanzano nel Senior

WSOP 2024: Blom crolla sul più bello e vince Hunichen, due azzurri avanzano nel Senior

Area

Vuoi approfondire?

Notte intesa alle WSOP 2024.

Viktor Blom manca ancora una volta l’appuntamento con il primo storico bracciale a Las Vegas e nel $100,000 High Roller No-Limit Hold’em si ferma al terzo posto: la prima volta è invece tutta per Chris Hunichen che incassa 2.8 milioni per il trionfo.

Oltre all’acuto dell’americano, altri due bracciali sono stati assegnati: Pedro Neves esulta nel Monster, mentre Christopher Vitch fa suo il PLO. Rimandato invece il duello finale tra Mike Leah e Maksim Pisarenko che incredibilmente si fermano in heads up e torneranno nei prossimi giorni a giocarsi il bracciale nell’HORSE.

Infine, due italiani torneranno questa notte per il day 3 del $1,000 No-Limit Hold’em Seniors Championship: Fernando Gatto e Luigi Panico. Vediamo nel dettaglio.

WSOP 2024, Evento#38: trionfo lusitano nel Monster

Da leader ha iniziato e da campione ha concluso. Pedro Neves è il nuovo campione del $1,500 Monster Stack No-Limit Hold’em, dopo una galoppata durata cinque giorni. Il lusitano conquista il primo bracciale in carriera e una prima moneta da 1.098.220 dollari. L’ultimo ad arrendersi è Aaron Johnson che incassa 700 mila bigliettoni.

Il payout del tavolo finale

1 Pedro Neves Portugal $1,098,220
2 Aaron Johnson (MN) United States $732,329
3 Jerry Maher United States $550,920
4 Jose Carlos Brito Portugal $417,213
5 Guangming Li United States $318,077
6 Brian Roff United States $244,137
7 Tim Reilly United States $188,660
8 Bret Martin United States $146,789
9 Robin Guillaumot France $114,998

WSOP 2024, Evento#45: In due per il titolo nell’HORSE

Un finale che non ti aspetti e un bracciale ancora da assegnare. Il $10,000 H.O.R.S.E. Championship (8-Handed) non ha ancora il suo campione e al momento non è dato sapere quando verrà eletto. Succede anche questo alle WSOP 2024, con Mike Leah e Maksim Pisarenko che approdati in heads up decidono di fermarsi.

Non una sosta fino a questa sera, ma uno stop che vedrà tornare i due giocatori soltanto nei prossimi giorni e in una data non ancora comunicata. Davvero insolita come scelta, alla luce anche degli appena 5 players che hanno preso parte al final day del torneo. Benny Glaser all’inseguimento del sesto bracciale, si trova da leader del count a primo eliminato del tavolo finale.

Quinta piazza per lui e poco dopo, al quarto posto molla la presa Steve Zolotow: i due americani incassano rispettivamente 93 mila e 128 mila dollari. Lawrence Brandt si accomoda sul gradino più basso del podio in cambio di 183.049$ e con la sua eliminazione il gioco si ferma: Pisarenko comanda con 5.7 milioni e Leah insegue con 5 milioni. Chi vince porta a casa bracciale  e prima moneta da 399.998 bigliettoni, mentre il runner up si consola con 266,658 dollari.

WSOP 2024, Evento#46: Gatto e Panico assaltano il Senior

Si parla italiano nel $1,000 No-Limit Hold’em Seniors Championship, alle WSOP 2024, con Fernando Gatto e Luigi Panico che staccano il pass per la terza giornata. Fernando imbusta 720.000 pezzi e Luigi tornerà con 580.000 unità, in mezzo ai 208 promossi. Numeri da capogiro per questo evento che ha messo assieme 7,954 giocatori in due day 1.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Raccolti nel montepremi 6,999,520 dollari da spartire in 1.194 posizioni: cash minimo di 2.000 dollari e prima moneta da 677,326 bigliettoni, con 1.558 giocatori che sono tornati ai tavoli per il day 2. Quattro gli azzurri che si fermano dopo lo scoppio della bolla e questo significa che sono sei i connazionali mandati “In the Money“, con due di essi ancora a caccia del trionfo.

La top 10

1 Nathan Henry Guelph, , CA 2,900,000
2 Marc Wolpert Redondo Beach, CA, US 2,350,000
3 Mark Seif HENDERSON, NV, US 2,300,000
4 Danny Panagatos Smithtown, NY, US 2,205,000
5 Thomas Ferguson Burlington, KY, US 2,185,000
6 Mikey Wangh Minneapolis, MN, US 2,130,000
7 Sean Downs Colton, CA, US 2,015,000
8 Federico Sturzenegger US 1,870,000
9 Ken Harbaugh DESTIN, FL, US 1,825,000
10 Rafael Benami IL 1,825,000

WSOP 2024, Evento#47: la maledizione continua per Isildur1

Il $100,000 High Roller No-Limit Hold’em non incorona campione Viktor Blom. Contro ogni pronostico e uno stack impressionante ad inizio tavolo finale, “Isildur1” manca l’appuntamento con il primo bracciale in carriera e si accomoda al terzo posto. Esulta, alle WSOP 2024, Chris Hunichen che firma il primo successo alle World Series.

Il final table si apre con l’eliminazione di Justin Saliba che da short non trova la rimonta: poco dopo spetta anche a Aleksejs Ponakovs abbandonare la contesa. Ai piedi del podio si ferma la straordinaria cavalcata di Chance Kornuth e a tre left ecco l’eliminazione che non ti aspetti.

Viktor Blom inizia la sua discesa negli inferi che si completa con K-J vs A-7 del futuro campione: nonostante il trips di Jacks, lo svedese si arrende al colore del rivale e incassa 1.311.091 dollari. Il duello finale mette a confronto Chris Hunichen e Jeremy Ausmus, con quest’ultimo a caccia del settimo sigillo alle WSOP.

Invece si manifesta il primo acuto di Chris che respinge gli assalti del rivali e chiude con il botto l’High Roller: Jeremy finisce in allin con J-J e Hunichen si presenta con 9-7. Al flop scende un nove e al river ecco l’altro 9 che vale il trips, il primo successo in carriera a Vegas, il bracciale e un assegno da 2.838,389 dollari.

Il payout

1 Chris Hunichen United States $2,838,389
2 Jeremy Ausmus United States $1,892,260
3 Viktor Blom Sweden $1,311,091
4 Chance Kornuth United States $932,725
5 Aleksejs Ponakovs Latvia $681,796
6 Justin Saliba United States $512,465

WSOP 2024, Evento#48: Christopher Vitch cala il tris di bracciali

Notte da incorniciare per Christopher Vitch, alle WSOP 2024. Trionfa nel $1,000 Pot-Limit Omaha e mette al polso il terzo bracciale in carriera. Un acuto pesante che vale l’assegno da 262,734 dollari, dopo aver messo alle spalle 2.211 rivali. In seconda posizione finisce la corsa di Thomas Taylor per 175 mila bigliettoni.

Il payout del tavolo finale

1 Christopher Vitch United States $262,734
2 Thomas Taylor Canada $175,179
3 David Prociak United States $126,853
4 Joe Firova United States $92,850
5 Jay Harwood United Kingdom $68,702
6 Ioannis Angelou Konstas Greece $51,396
7 Kharlin Sued United States $38,877
8 Christopher Frank Germany $29,740

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari