Monday, Sep. 26, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 25 Nov 2010

|

 

Campionato Italiano Poker Club: Sickana sfiamma in bolla e vola al day2

Campionato Italiano Poker Club: Sickana sfiamma in bolla e vola al day2

Area

Roberto Canali

CAMPIONE D’ITALIA – E’ iniziata oggi la sesta tappa del campionato nazionale Poker Club, che terrà impegnati i giocatori sino al prossimo lunedì. Le danze sono state aperte dal side event da 330€, che ha visto la partecipazione di ben 126 players.

La struttura da 10.000 gettoni di partenza e bui da 30 minuti non ha consentito giocate troppo sofisticate, specialmente durante le ultime fasi di giornata, dove si sono susseguiti push a ripetizione ed i soliti odiosi coin flip. Seguite su italiapokerforum il nostro blog

PRESENTI – Tanti come al solito i volti noti. Non poteva mancare il team Poker Club, al completo. Non c’è stata gloria però, per i porta colori di lottomatica. Nulla hanno potuto Francesco Nguyen e Ale Pastura per colpa dei soliti cooler, Ale Chiarato, Carlo Braccini e Maurizio Musso. Anche Filippo Bisciglia e Pamela Camassa come al solito presenti, non sono riusciti a passare il day1. La sola Misha Marculet ha brillato fin quasi in zona bolla, ma si è dovuta arrendere di fronte a due lanci di moneta giocati consecutivamente, dove per altro partiva avanti, anche se di poco. 5-5 contro A-9 il primo e J-J vs A-K al secondo tentativo. In entrambi i casi i suoi avversari hanno trovato aiuto nelle cinque carte del board, vedendo concretizzarsi ambo le volte uno dei sei out a disposizone.

Presenti al side anche Riccardo Lacchinelli, Giuseppe Festa e Gerardo Muro di Snai. Per i primi due un side sottotono ed uscita prematura, nonostante un torneo giocato in maniera molto aggressiva da “Spider” Festa. Dinobreak spinge fino in zona bolla, dove trova un improbabile raddoppio quando i suoi A-Q si stampano sui K-K dell’avversario. Il destino però è dalla sua, e fa concretizzare un bell’assone al flop che tiene fino in quinta strada. Il buon Gerardo riesce a superare la bolla con 73.200 gettoni.

A difendere il primato della leaderboard del circuito anche il simpatico Renato Paolini; dopo un inizio scoppiettante la sorte non è stata magnanima, ed ha abbandonato il player di Senigallia. Seduto ai tavoli abbiamo potuto vedere anche Armando Graziano, con un orecchio fisso a Barcellona per seguire le gesta dell’amico Alex Longobardi che sta dominando l’EPT spagnolo.

LA BOLLA Le ultime fasi sono, come al solito le più lunghe. Nessuno vuole “scoppiare” in 19-ima posizione e tornare a casa con le tasche. Ma ogni santa volta, c’è un poveraccio che deve sacrificarsi. Questa volta il bubble man prende le sembianze di Stefano Mella che pusha 6-7 e viene chiamato da T-J. Due jack sul board chiudono i giochi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

FOSCHINI E CANALI I due giocatori sono i volti noti che continueranno l’avventura domani. Quest’ultimo si è reso protagonista di una mano fortunata, quando ha spinto da bottone con K-8 e chiamato dal BB con A-K. Otto al board per raddoppiare e volare tra le prime posizioni. Presente con un ottimo stack anche Dario Colombo, con 150.700 chips. Il chipleader è Maurizio Ghiozzi con 176.700.


Consulta il nostro servizio completo sul Campionato Nazionale
Pokerclub di novembre 2010

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari