Thursday, Jul. 2, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 22 Gen 2011

|

 

PGP Grand Final – Granger chipleader; derby svizzero al tavolo finale

PGP Grand Final – Granger chipleader; derby svizzero al tavolo finale

Area

Vuoi approfondire?

Claudio Rinaldi avrà uno stimolo in più per far bene a questo tavolo finale. Questo motivo ha un nome e cognome, si chiama Louis Granger ed è elvetico come lui. Oltre modo è in testa nel count, e sembra voler fare sul serio. Ma andiamo con ordine; secondo giorno di Main in quel di Saint Vincent, dove va di scena l’ultima tappa del PGP. Seguite con noi in diretta il tavolo finale del Main Event Poker Grand Prix. Con 60 giocatori ancora in gara la smania di ITM si fa sentire sempre più. Il GD Team è rappresentato ancora da Irene Baroni e Tommaso Briotti. Il romano ha bisogno di macinare davvero tante chips, mentre la giovane player può attendere e gestire; un pelo più su troviamo Fabrizio Baldassarri e Gaspare Triolo, mentre in testa al chipcount c’è uno spericolato francese, tale Guillaume Darcourt, vincitore di un WPT Bucarest. La strada verso la bolla è ancora lunga, e nessuno sembra voler mollare.

VITTIME ILLUSTRI il primo dei top players a lasciarci le penne è Massimo Mosele, al quale non tiene la classica moneta A-K vs Q-Q. Il famoso ace on the river tanto decantato da Berry Greenstein si materializza sul tavolo, e MaxShark lascia il torneo solo dopo pochi minuti. Anche Briotti non è molto fortunato, e quando tribetta l’avversario committandosi, capisce subito dopo il call di quest’ultimo di non trovarsi tanto bene: 8-8 contro 7-7 e nessun miracolo sul board. Sono poi Mazzia, la Baroni e Ferrari Zumbini. Alla ribalta sale invece Massimiliano Martinez, che grazie alla sua aggressività spinge molte mani, e si trova spesso a contrastare la chiplead del francese Darcourt. Poi purtroppo il romano perde un piatto enorme che lo fa scendere tra le ultime posizioni, per poi uscire a ridosso dei premi.

IN THE MONEY scoppia la bolla, ed è il povero pro del team Sisal Giovannetti a pagarne le spese; rimasto cortissimo mette nel centro del tavolo 5.600 pezzi su blinds 1.500 – 3.000. Chiamato da ben due avversari non riesce nel miracolo del triple up e diventa il bubble man. Felicità per il resto della truppa e per Gianluca La Rosa, utente IPF qualificato attraverso un freeroll. L’azione continua, Favotto azzoppa Oliva che rimane short ed esce qualche mano successiva in ventiquattresima posizione. Baldassarri è diciannovesimo, mentre Darcourt si ritrova tra le mani un monster pot da 230.000 gettoni dopo essersi scontrato con Bernasconi (scala vs top set). Il francese sembra non fermarsi più, ma la fortuna si riprende ciò che gli ha dato, e lo lascia cortissimo. Quindicesimo posto per lui alla fine. Il nostro utente ci abbandona purtroppo ad un passo dal sogno, quando a 9 left perde il flippone decisivo. Rimane comunque un grande torneo e la consolazione di una moneta da 5.700€. GG Pulper!

L’appuntamento è per domani alle ore 14.00 per la diretta streaming del tavolo finale, senza dimenticare gli aggiornamenti dal nostro blog su italiapokerforum.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Questo il chipcount del tavolo finale:

1 Laurent Louis Granger 822.000
2 Salvatore Lanzalaco 627.000
3 Alessandro Giombetti 497.000
4 Giorgio Bernasconi 393.000
5 Gaspare Triolo 367.000
6 Claudio Rinaldi 345.000
7 Giorgio Favotto 335.000
8 Alessio Lucciarini 125.00

httpv://www.youtube.com/watch?v=GpJk7qZLdiY

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari