Saturday, Jul. 4, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 5 Apr 2011

|

 

[VIDEO] Malta Poker Dream – Trionfa Fabio Albamonte, runner up Claudio Di Francesco

Area

Fabio Albamonte, vincitore del Malta Poker Dream

MALTA – Gli ci sono voluti 35 livelli a Fabio Albamonte per alzare al cielo il trofeo, mettersi in tasca la prima moneta da 75.000 euro e un anno da giocatore sponsorizzato con la patch griffata Betpro.it. E’ lui, infatti, il vincitore della seconda edizione del Malta Poker Dream. Ottimo runner up, a un passo dal sogno, il giovanissimo Claudio Di Francesco che si potrà consolare con la bellezza di 50.000 euro tondi tondi.

La giornata si è aperta con dieci giocatori ancora in corsa e Pietro Monica, già vincitore di una tappa del Betpro Live Tour, chipleader del torneo. Il primo livello vola via senza particolari emozioni e bisogna attendere l’inizio del secondo per registrare il primo player out, Salvatore Montagna, che si trova in allin al river con middle pair.

Il suo avversario invece di annunciare il call gira le carte e c’è bisogno dell’intervento del floorman per decretare l’eliminazione di Salvatore un pò contrariato. Poco dopo si spengono i sogni di gloria anche per il nono classificato, Alessando La Corte, condannato da Pietro Monica per un premio da 7.500 euro. I giocatori si sciolgono, i bui che salgono non permettono più giocate di fino e l’azione accelera.

Claudio Di Francesco, il runner up

L’ex chipleader dei giorni scorsi, e autore di torneo sempre interpretato da protagonista, Antonio Trapuzzano, si arrende in ottava piazza esultando troppo presto al turn quando centra la top pair superata al river dall’AQ di Di Francesco che pesca un ulteriore asso di quadri.

Ad un passo dalla pausa cena è invece la volta di Domenico Stellittano che esce in un lancio di moneta stardard, con coppia di quattro, che se la devono vedere con K10 a fiori di Fabio Albamonte; al turn la mano si chiude con il colore chiuso per Albamonte che pian piano scala posizioni importanti nel chipcount fino ad issarsi in vetta grazie ad un monster pot da oltre 4.500.000 chip in conseguenza di un double up particolarmente fortunato.

Fabio decide di chiamare i resti di Claudio Di Francesco con AQ dominati dall’Anna Kournikova dell’opponent ma una dama già al flop cambia drasticamente le sorti del colpo.

Leggendo l’elenco dei 10 finalisti prima dello start, molti avrebbero scommesso i propri averi su Eros Nastasi, il rounder con il “pedigree” di maggior prestigio fra quelli presenti con all’attivo un successo nella tappa di Campione dell’Italian Poker Tour.

Per lui, invece, il tavolo finale non ha regalato grosse emozioni relegandolo sesto in un allin a tre quando in tentativo di rubare i bui spinge tutto preflop con J9 cozzando contro JJ di Mangano e addirittura gli American Airlines di Di Francesco che lo “busta” .

Le eliminazione fioccano con il quinto Pietro Monica, il quarto Carlo Cinà e Giacomo Mangano sul gradino più basso del podio.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Si va dunque al testa a testa finale e all’ultimo showdown con l’A9 di Albamonte come ultima starting hand a far scendere le luci su un edizione del Malta Poker Dream davvero riuscitissima.

Questo il Tg del tavolo finale realizzato dal nostro Jack Bonora

httpv://www.youtube.com/watch?v=CJRl8fZmM8g

 



 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari