Thursday, Jul. 2, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 27 Mag 2011

|

 

[VIDEO] IPT MALTA – Il Day 1B parla romano; Pignataro in testa, segue Fabretti

[VIDEO] IPT MALTA – Il Day 1B parla romano; Pignataro in testa, segue Fabretti

Area

Vuoi approfondire?

Sinceramente non ci interessano i motivi per cui tanti players nostrani abbiano deciso di disertare l’IPT di Malta. Las Vegas, tasse, troppa la domanda di tornei? Sarà quel che sarà, ma come al solito le 83 anime presenti al day 1B hanno messo da parte chiacchiere e pensieri con quello che conta veramente al tavolo da poker: chip, carte e belle giocate. Le punte di diamante non mancano e con altre cinque ore di gioco tutto può succedere. Fino all’ultima chip. Seguite su italiapokerforum l’italian poker tour di Malta

FACCIAMO L’APPELLO quasi il doppio dei presenti rispetto a ieri. La picca rossa si difende presentando in campo Luca Pagano, Pierpaolo Fabretti, Luca Moschitta e Salvatore Bonavena. I quattro giocatori non hanno deluso le aspettative e sono arrivati al day 2 senza troppe difficoltà. Sugli scudi il romano Fabretti che ha chiuso secondo nel count, approcciando il torneo in maniera aggressiva e senza paura. Non sono mancati i colpi di fortuna; leggasi scala legata al river contro doppia coppia o il call con 7-7 sul push di Salvatore D’Arrigo beccato con 6-6. Ma il pro romano ha giocato i colpi decisivi alla perfezione. A seguire Bonavena, che chiude 17°, una posizione sopra Moschitta. Pagano segue in 24-ima posizione.

ALTRI PRESENTI Nonostante il suo stack non sia decollato, è stato un torneo interessante anche per Marco Bognanni. Le value bet da lui effettuate sono state valide, contornate da buoni check/raise (probabilmente in bluff) al river, ma la fortuna lo ha abbandonato sul più bello. Buon torneo anche per Roberto Nulli, Dario Sammartino e Litterio Pirrotta. Sfortunato invece Alessandro Speranza, che ha dapprima navigato nei piani alti del count con oltre 60.000 pezzi, per poi lasciarne circa un terzo a Massimo Nardini con colore al Re vs colore all’asso. Ma il buon LTD è ancora in gioco e saprà farci vedere le sue qualità.

PIGNATARO ON FIRE in testa al count con oltre 90.000 gettoni c’è Gigetto #1. Davvero meritata la vetta della classifica per il player della capitale. Pignataro elimina Mattia con un colore vs two pair durante le prime fasi del torneo, e si invola subito nel count con circa 60.000 pezzi. Poi accetta la sfida di un avversario al suo tavolo che vuole fare “il duro”. Ma il romano è più duro di lui e toglie parte dello stack all’avversario che si trova spiazzato dalle giocate di Luigi, che mostra spesso il bluff (vedi blog per i dettagli).

NIENTE DAY 2 PER… Eros Nastasi deve abbandonare il torneo quando il suo colore inciampa sul full di Speranzino. Benelli non decolla mai, e cortissimo affida a la sorte il suo gutshot contro la top pair di Lacchinelli che non si materializza. Quest’ultimo invece sale sulle montagne russe, e poi lascia tutto il suo stack in due mani: la prima è in bluff e nella seconda il punto c’è, ma l’avversario gira due pini per il punto maggiore che tiene fino al river.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Domani l’appuntamento è per le ore 14.00. Ci aspettano otto livelli da 75 min. Seguite con noi l’ipt di Malta su Italiapokerforum. E nell’attesa, eccovi il tg che riassume il day1B.

httpv://www.youtube.com/watch?v=yCGfZzQKres

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari