Thursday, Jul. 2, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 Mag 2011

|

 

IPT Malta, è tavolo finale: guida la ciurma “l’olandese volante”

IPT Malta, è tavolo finale: guida la ciurma “l’olandese volante”

Area

Vuoi approfondire?

 

Sono serviti cinque livelli da 75 minuti per raggiungere l’ultimo obiettivo di giornata, ossia il tanto desiderato tavolo finale. Gli otto finalisti torneranno domani a giocarsi l’ultima chance per vincere il piccolo trofeo di stars. Tra di loro Marco Figuccia ed Alessandro Minasi proveranno ad alzarla per la seconda volta, dopo aver vinto rispettivamente l’IPT di Nova Gorica 2009 e Sanremo 2010.

Dovranno fare i conti però con il solito spauracchio straniero di turno; questa volta ha le sembianze dell’olandese Joeri Rick Van Der Smar, che comanda sugli altri sette italiani.  Ma andiamo con ordine, rivivendo ogni step di questo Day 3. Segui in diretta su Italiapokerfourm il tavolo finale dell’IPT di Malta

PARTENZA CON 24 PLAYERS si parte a 8 left dalla bolla. I corti hanno bisogno di chips per poter giocare con più disinvoltura, e non passano troppe mani prima di vedere l’eliminazione di Alessio Nardone. Cefalù apre da Utg con i pini, Nardone da cutoff pusha il suo stack di 14.000. Prima che la parola torni all’OR, Gaetano si intromette nella mano fourbettando a 23.000. Cefalù non ci pensa un secondo e le mette tutte nel centro, facendo passare i fanti di Gaetano. Gli assi reggono senza troppa difficoltà, ed è poi il turno di Vincenzo Calenda che gioca il flip decisivo contro Marco Bognanni. Il napoletano è leggermente avanti con 5-5 vs A-K, ma un re sul flop cambia le sorti dello spot. Ricchiuto è fuori dai giochi per mano di Peraccini, mentre Bognanni elimina anche Crisari. Magicbox bulla il tavolo con il suo enorme stack, ma è D’Arrigo a tirar fuori dai giochi l’unica donna rimasta nel torneo. Dominata dall’avversario, non riesce con l’aiuto del board a sovvertire le carte. Esce il cipriota Costa ancora per mano di D’arrigo, ma il vero mattatore dello straniero è Magicbox, capace in poche mani a far tiltare l’avversario forse troppo passivo fuori posizione. Si rimane in 18.

BOLLA PIENA un Bonavena cortissimo raddoppia ai danni di Minasi, mentre Cefalù fa prima un gran call al river su Bognanni con king high, per poi andare a togliere mezzo stack a D’Arrigo con K-K vs A-Q. Nello scontro tra stranieri è Milan Pierre a soccombere contro Van Der Sman. I 9-9 dell’olandese tengono contro 8-8 del maltese. Meno uno alla bolla, con Minasi che prima raddoppia su Figuccia e poi gioca il colpo decisivo contro Bonavena. Push di Alessandro per 42.000 circa con A-J, il pro di stars in posizione spinge le sue 38.000 con A-Q. Ma l’isola di Malta non porta bene al calabrese, e dopo la bolla del malta poker dream qualche mese or sono, il destino gli ripropone la stessa identica sorte, facendo cadere un maledetto fante sul board. Tutti a premio, applausi.

ULTIME FASI Salvatore Castorina battezza i premi uscendo per mano del maltese Azzopardi. Il flip non gira per il verso giusto e Sal vola a ritirare una moneta da 3.200€. Carmelo Vasta viene eliminato dallo straniero Edward Borg. Dopodichè tutti in pausa cena, per tornare poi a giocare il livello 17. Bognanni è ancora in testa, con oltre 600.000 gettoni. Chiude Raffaele Gaetano a 61.000 chips. Ma il suo torneo inizia proprio durante le ultime fasi, quando recupera chips a colpi di showdown vinti. Borg esce in 14ima posizione, Scimia è 13imo. Gruppuso, rimasto con poco più di 3 bui gioca il colpo con J-10 contro A-9 di Van Der Sman. Ma la fortuna non lo assiste, e vola a ritirare una moneta di 4.050€. Amendola si trova dominato da Figuccia e non ribalta la situazione. E’ poi il turno di Azzopardi prima di comporre il tavolo televisivo. L’ultima eliminazione spetta a Desiderio Boncioli; i suoi dieci s’infrangono sul colore nut di Van Der Sman, il quale tornerà domani da chipleader con oltre un milione. Gli italiani seguono a distanza. Troppa.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ecco il riassunto della giornata nel tg firmato da Rudy Gaddo e Mirco Sgarzi.

httpv://www.youtube.com/watch?v=bLv9cw83QqY

E di seguito ecco la presentazione dettagliata del tavolo finale di domani.

httpv://www.youtube.com/watch?v=4QM3Pl4z1X4

Chipcount e redraw final table:

Seat 1: Guido Pieraccini 99.000
Seat 2: Marco Figuccia 624.500
Seat 3: Joeri Rick Van Der Sman 1.165.500
Seat 4: Raffaele Gaetano 115.500
Seat 5: Marco Bognanni 439.500
Seat 6: Alessandro Minasi 87.500
Seat 7: Nicola D’Arrigo 378.000
Seat 8: Giuseppe Cefalù 370.500

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari