Monday, Sep. 21, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Giu 2011

|

 

Italian Series of Poker – Alessandro Scermino chipleader all’evento d’apertura

Italian Series of Poker – Alessandro Scermino chipleader all’evento d’apertura

Area

Vuoi approfondire?

Il chipleader Alessandro Scermino

NOVA GORICA – Se è vero il detto che “il buongiorno si vede dal mattino”, per la prima edizione delle Italian Series of Poker, si preannunciano giornate radiose. Il primo evento in programma, sui sei previsti e che si concluderanno nella giornata di Domenica, ha fatto registrare un numero di partecipanti e un gradimento da parte degli stessi davvero incoraggiante.

Nella poker room dell’Hotel Perla, si sono dati appuntamento 90 giocatori per il torneo da 330 euro che ha aperto i battenti dell’innovativo format delle ISOP. Oltre alla quantità, tutt’altro che da disprezzare anche la qualità dei rounders che si sono sfidati per 17 livelli della durata di 30 minuti ciascuno. Segui il Blog in diretta!Sebastiano Kisvarday, Gianni Bonetto, Matteo Biancolino, Antonio Valenti, Pasquale Braco, Alessandro Lusso, sono solo alcuni dei nomi di spicco del panorama pokeristico italiano che hanno deciso di scaldare i motori in attesa del main event di domani da 1100 euro. La giornata si è conclusa con la composizione degli otto finalisti che proveranno ad alzare al cielo il primo trofeo con un Alessandro Scermino chipleader assoluto.

Pronti via e l’azione ai tavoli si fa subito rovente. A lasciarci le penne dopo pochi livelli è un volto conosciuto tra i regular dei vari circuiti tricolore, Giannino “kart” Salvatore, che si trova ai resti al flop con top pair ma incoccia negli American Airlines del rivale. Il turn e il river non mutano le sorti della mano. Poco dopo, al livello 6, stessa sorte per Alessandro Lusso: in allin al flop, con un progetto di scala bilaterale, deve alzare bandiera bianca in quinta strada contro la top pair del cutoff.

Torneo dolce-amaro anche per l’utente storico di IPF, Andrea “Andrewbull” Buonocore. Il forte player online, per lunghi tratti si ritrova nelle zone nobili del chipcount grazie ad alcune ottime letture e ad un’aggressività tipica dei giovani grinder. Con l’innalzarsi dei bui, però, Andrea non trova spot profittevoli vedendo il suo stack accorciarsi pericolosamente fino alla mano decisiva: dopo il raise dell’under the gun, la 3bet di Pasquale Braco da bottone, “Andrewbull” spizza AK e fourbetta allin i suoi ultimi 25 bui. Braco con AA è ben felice di annunciare il call e di non vedere brutte sorprese materializzarsi sul board.

Al ritorno dalla pausa cena, in men che non si dica, si arriva in una fase cruciale del torneo, la zona bolla che consente a 9 giocatori di entrare nei premi. E’ Dino Valzano a ricoprire l’ingrato ruolo del “bubble man” quando da short prova a rubare i bui con 8J trovandosi dominato dall’ AJ avversario.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Prima della chiusura delle buste, c’è ancora da attendere l’uscita del nono classificato e decretare così la composizione degli otto finalisti del tavolo finale televisivo di domani. Detto fatto e in poche mani è Giorgio Silvestrin, autore comunque di un pregievole torneo, a salutare la compagnia e consolarsi con gli 810 euro di premio.

L’appuntamento è dunque per domani con un ricco programma: alle ore 14.00 sarà la volta del day1 per il Main Event da 1.100 euro, alle 16.30 circa il tavolo finale in diretta streaming del 330 e, per conlcudere, l’atteso Ladies Event in cartellone alle ore 18.00Segui il Blog in diretta!

Questo il chipcount del tavolo finale:

SCERMINO 260.000
CASELLATO 153.500
BRACO 137.500
IMPERATI 98.000
DAUT 91.000
PODDA 87.500
MARIOTTI 47.000
KISVARDAY 33.000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari