Saturday, Jul. 4, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 25 Nov 2011

|

 

IPT di Campione – Sergio Castelluccio spadroneggia al day1A

IPT di Campione  – Sergio Castelluccio spadroneggia al day1A

Area

Vuoi approfondire?

Sergio Castelluccio

CAMPIONE D’ITALIA – Dopo il record d’iscritti del Mini IPT che ha fatto registrare la bellezza di 685 giocatori, nel day1A dell’Italian Poker Tour di Campione, si sono dati appuntamento 167 rounders per disputare i nove livelli in programma.
Nella splendida sala del Casinò di Campione, l’Italian Poker Tour ha da sempre avuto un riscontro importante di presenze e, forse, alla viglilia ci si attendeva un filed ancora più numeroso.

C’è da scommetterci, comunque, che nella giornata di domani si assisterà ad una vera e propria invasione di pokeristi a comporre un parterre di assoluto spessore tecnico. Non che oggi non lo sia stato, sia chiaro.A guidare la truppa dei 67 player left, infatti, un Sergio Castelluccio assoluto mattataore che dimostra ancora una volta tutta la bontà del suo poker riuscendo ad imbustare 217.500 pezzi.

Oltre che redditizio, per lunghji tratti davvero spettacolare l’hold’em messo in scena dal “genio delle tartarughe”. A breve distanza un altro protagonista odierno, Michele Caroli, volto noto del circuito che Sabato vanterà una dotazione di 198.800 chip.

Niente male anche le prestazioni del solido e sempre istrionico Alfonso Amendola, terzo, e del forte pro online di Sisal Andrea Carini, appena fuori dalla top ten grazie ad una condotta di gioco raramente appariscente ma di sicura efficacia.
Per lunghi tratti, la chipleading è stata anche ad appannagio di una quota rosa come Tania Scremin, seduta per quasi tutta la goirnata proprio a fianco di Castelluccio. Per lei sono stati nefasti alcuni spot giocati proprio negli ultimissimi livelli. In un paio di mani andate per il verso sbagliato, infatti, Tania ha accorciato lo stack fino a chiudere a 164.400 gettoni, per una comunque ottima quarta piazza.

Michele Caroli, secondo nel chipcount

Tra i tanti possibili protagonisti, invece, sorti decidamente meno rosee per gente del calibro di Antonio Valenti, Pasquale Pellicanò, Paolo Della Penna, Dario Rusconi, Nicolò Caramatti e Marco “Magicbox” Bognanni, tutti prematuramente eliminati, chi con qualche giocata che lascia qualche dubbio, chi, invece, vittima di cooler dai quali è difficile uscire indenni.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La svolta dell’IPT per Sergio Castelluccio prende piede poco dopo la pausa cena, al settimo livello di gioco quando in un sol colpo si incarica di eliminare sia Vincenzo Scarpitti che Antonio Giraldo.Su un flop che recita JQ9 con due picche, i tre si trovano ai resti con il pro di Enjoybet.it che ha settato i Jack opposti agli AK di entrambi i contendenti.

Turn e river non cambiano le sorti della mano e la la doppia eliminazione fa aschizzare Castelluccio in vetta al chipcount. Da li in avanti è un vero show quello di Sergio che incamera piatti su piatti riuscendo a trovare il giusto mix tra un’aggressività, suo marchio di fabbrica, a fasi invece di maggiore attesa.
Cala dunque il sipario su un day1a che ha regalato emozioni in attesa del clou di domani che vedrà ai nastri di partenza il ghota del poker italiano e non solo.

L’appuntamento è per oggi, sempre intorno alle ore 14.00 con il day1B che potrete seguire in diretta sulle pagine di Italiapokerforum con il blog live che vi farà vivere in diretta tutte le fasi calde del torneo.

Chipcount dei primi 10:

1    CASTELLUCCIO    SERGIO    217500
2    CAROLI    MICHELE    198800
3    AMENDOLA    ALFONSO    168000
4    SCREMIN    TANIA    164400
5    BORDESSA    ALESSIO    157500
6    MITROVIC    MIKICA    142000
7    ZAMMILLO    SIMONE    129900
8    BONETTO    GIANNI    129600
9    ARMENIO    MASSIMO    125000
10   BERTOLUCCI    RAFFAELE    122500

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari