Thursday, Jul. 2, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Dic 2011

|

 

Poker Grand Prix – Luigi Ammora guida gli otto finalisti

Poker Grand Prix – Luigi Ammora guida gli otto finalisti

Area

Vuoi approfondire?

Il chipleader degli otto finalisti, Luigi Ammora

SAINT VINCENT – Più lunga del previsto la traversata verso il tavolo finale che ha traghettato gli otto finalisti di domani. Alla chiusura delle buste è Luigi Ammora a guardare tutti dall’alto in basso grazie ad una dotazione di 849.000 pezzi, in virtù di una buona condotta di gara accompagnata da incroci di carte profittevoli.

Dietro il chipleader due nomi che per motivi diversi lasciano ben sperare per un final table ricco di emozioni: il pro di GDpoker Simone Rossi, tornato alla ribalta dopo un periodo di assenza dal palcoscenico dei live – che partirà come lo short del tavolo – e Alessandro “wodimello” De Michele in caccia di quello che sarebbe un clamoroso “back to back” dopo il successo nella scorsa tappa.

Il day2 del Poker Grand Prix targato GDpoker, era iniziato con 57 giocatori ancora in lizza per la prima moneta da 50.000 euro. Già alle primissime mani inizia la girandola delle eliminazioni con gli short stack alla disperata ricerca del raddoppio. Tra questi è il pro di Winga poker Alessandro Zamboni una delle prime vittime, quando con two pair incoccia nel set di Domenico Cocchia che lo estromette dai giochi.

Anche per Carla Solinas, il day2 non regala gioie e la sua uscita segue di qualche mano quella di Zamboni: AQ per la pro “arancione”, KJ per Manlio Iemina che trova aiuto dal board.

Tra i volti noti, stessa sorte per Matteo Sbrana, Massimo “Maxshark” Mosele, Rocco “Roccoge” Palumbo, Gianluca Speranza, il recente vincitore dell’IPT di Campione Danilo Donnini, Domenico Tinnirello, Enrico Mosca e l’ex chipleader di ieri Alessandro Amelia.

Alessandro "wodimello" De Michele, in lizza per un possibile "back to back"

L’uscita più bruciante di tutte, invece, non può che essere quella di Alessandro Sarro, “bubble man” di giornata.
Il giovane e promettente grinde online, noto con il nickname “Jandro27”, le mette tutte nel mezzo con AJ ma trova Curreli che lo domina con AK. Board liscio e scene di giubilo per i 20 player certi dell'”in the money”.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Allo scoppio della bolla il torneo a differenza di altre volte ristagna, tra qualche raddoppio degli short e qualche remora di troppo nel chiamare i loro allin, bisogna attendere la bellezza di quatto livelli da 60 minuti ciascuno prima di sancire la composizione del final table televisivo.

A lasciar per strada la possibilità di lottare fino alla vitttoria finale, uno sfortunato Manlio Iemina, out in 13esima piazza, con QQ scoppiate da AQ di Luigi Ammora, e il pro della room arancione Dario “bonzo” Nittolo, 11esimo, al quale gli ultimi livelli da totale card dead sono stati fatali.

L’appuntamento è dunque per domani, alle ore 14.00, con il tavolo finale che andrà in diretta streaming e che potrete seguire sulle pagine di IPC. In alternativa, o perché no, in parallelo con il blog live sulle pagine di Italiapokerforum.com

Chipcount del tavolo finale di domani:

1 Luigi Ammora 849.000
2 Davide Suriano 533.000
3 Diego Bolzoni 339.000
4 Albert Rolander 314.000
5 Pietro Antonio Monzio Compagnoni 289.000
6 Alessandro De Michele 253.000
7 Luigi Curreli 249.000
8 Simone Rossi 68.000

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari