Sunday, Oct. 24, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Gen 2012

|

 

Aussie Millions 2012 day 1A: Brett Watson comanda i 68 sopravvissuti

Aussie Millions 2012 day 1A: Brett Watson comanda i 68 sopravvissuti

Area

Argomenti correlati

Ha preso il via il Main Event dell’Aussie Millions 2012 con il day 1A: sono stati 153 i player iscritti a questa giornata inaugurale del torneo più importante dell’emisfero australe.

A guidare i 68 sopravvissuti troviamo Brett Watson con uno stack di 257.400 chips: la leadership è stata conquista nell’ultimo livello di giornata grazie ad una mano vinta contro Rupert Elder che ha abbandonato il torneo dopo averla persa. Su un board 5TA Watson, allo showdown, gira KQ dominando la mano di Elder che nel frattempo aveva mostrato 24. La mano si conclude con il colore nut da parte di Watson che guadagna la testa del count.

Alle spalle di Brett Watson troviamo Paul Sing, secondo, con 177.100 chips e Ben Jenkins, terzo, con 154.500 chips.

Molti player dal volto noto, invece, hanno vissuto un torneo sfortunato non riuscendo a superare il day 1A: tra questi troviamo, Eoghan O’Dea, Brendon Rubie, Barry Greenstein, Faraz Jaka, Dan Kelly, Richard Ashby, Matt Jarvis, Terrence Chan, Sam Holden e Patrik Antonius.

Quest’ultimo, entrato nel torneo come “late registrer”, ha fatto subito double up alla prima mano giocata, ma poi ha perso gran parte del suo stack quando i suoi assi si sono schiantati contro due regine dopo che sul board ne è scesa un’altra regalando il set vincente all’oppo. La mano finale è stata quando ha provato a bluffare con Q-3, ma ha trovato il call di un altro avversario che ha girato A-K che hanno dominato fino in quinta strada.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Accederanno al day 2 anche Sebastian Ruthenberg (22.800 chips), Maria Ho (49.600 chips), Leo Boxell (65.100 chips), Jason Gray (65.700 chips), Jamie Rosen (77.600 chips) e Lee Nelson (105.100 chips).

Questo è il chipcount delle prime 10 posizioni del day 1A:

1. Brett Watson – 257.400
2. Paul Sing – 177.100
3. Ben Jenkins – 154.500
4. Rob Angood – 133.200
5. Andrew Hinrichsen – 132.900
6. David Munday – 132.500
7. Tim O’Shea – 129.700
8. Yann Dion – 109.200
9. Lee Nelson – 105.100
10. Daniel Neilsen – 97.400

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari