Friday, Aug. 12, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 26 Feb 2012

|

 

EPT Copenaghen: è Mickey Petersen il campione!

EPT Copenaghen: è Mickey Petersen il campione!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

E’ Mickey “mement_mori” Petersen il campione dell’EPT di Copenaghen: il pro di PokerStars del team online porta a casa una prima moneta di DKK 2.515.000, poco più di 335.000 euro.

L’heads up conclusivo è durato all’incirca sei ore e dopo una lunga “maratona” si è arreso al secondo posto un altro membro del team pro di PokerStars, Pierre Neuville.

La giornata era iniziata con otto giocatori finalisti, ma il primo ad abbandonare il final table è stato Spencer Hudson che con JJ è andato all-in contro Aage Ravn che ha girato AT. Un A sul turn condanna Hudson fuori dai giochi.

Poco dopo Aage Ravn elimina anche Steve O’Dwyer: il kicker J di Ravn ha la meglio su un board che recitava Q9677.

Poi in rapida successione escono di scena anche Niels van Alphen (sesto) e Jacob Rasmussen (quinto).

Il gioco rallenta notevolmente per poi riaccelerare con altre due eliminazioni ravvicinate: a farne le spese è prima Aage Ravn che, dopo una partenza sprint, non ha dato continuità al suo gioco.

Ravn spinge il suo intero stack al centro del tavolo quando spilla QQ trovando il call di Bjarke Hansen con AK. Bloody river con un A e Ravn è player-out.

Subito dopo esce di scena proprio Bjarke Hansen che conquista il gradino più basso del podio: Hansen va all-in con JJ, ma è dominato da Petersen che gira QQ. I giochi vengono chiusi già sul flop con “mement_mori” che centra il set quando a terra cade un Q.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Parte così l’heads tra Petersen e Neuville con un sostanziale equilibrio: i due player sono distanziati soltanto da 500.000 chips.

Il testa a testa è stato lungo ed emozionante: è durato ben sei ore e ogni qualvolta Neuville sembrava sconfitto, il belga riusciva a trovare il double-up che lo rimetteva in corsa.

Poi, però, è arrivata la mano decisiva quando i due vanno ai resti pre flop: Petersen gira A5 mentre Neuville gira A4.

Il flop KJ6 ha aperto la strada verso un probabile split-pot. Dopo il turn 3 è stato il river a decidere la mano quando a terra è sceso un 5 che ha decretato la vittoria di Petersen.

Questo è il payout del tavolo finale (cifre in DKK):

1° Mickey Petersen – 2.515.000
2° Pierre Neuville – 1.600.000
3° Bjarke Hansen –  1.000.000
4° Aage Ravn –  740.000
5° Jacob Rasmussen –  490.000
6° Niels van Alphen –  390.000
7° Steve O’Dwyer –  290.000
8° Spencer Hudson –  191.400

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari