Saturday, Jul. 4, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 Mar 2012

|

 

Ept Campione – L’Italia si aggrappa a Puccilli. Il francese Soulier chipleader al final table

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

CAMPIONE D’ITALIA –Chi si accontenta gode” recita un vecchio adagio e così dev’essere anche per le speranze pokeristiche italiane. Dei sei nostri connazionali nei 24 player left di inizio day4, almeno uno è riuscito ad approdare al final table da otto che consegnerà nelle tasche del vincitore una prima moneta da 640.000 euro. Si tratta di Stefano Puccilli, romano doc e volto noto del circuito pokeristico, con tutte le carte in regola per provare a mettere in bacheca la seconda Picca europea dopo quella di Salvatore Bonavena. Certo a scorrere i nomi degli altri sette contendenti al successo finale non sarà affatto facile, con gente del calibro dell’americano Olivier Busquet – già vincitore di un WPT e considerato uno dei più forti giocatori al mondo nella specialità heads up – e del chipleader, il braccialettato Fabrice Soulier.

La giornata per l’Italia del poker non parte nel migliore dei modi e dopo l’uscita lampo di Manuel Nadal, 24esimo, e del messicano Carlos Alaverz 23esimo, tocca a Stefano Demontis chiudere la sua avventura all’European Poker Tour. L’italiano prima vede crollare il suo stack in coinflip con AK contro 44 di Primoz Adamic, poi in guerra di bui investe le ultime chip con J2 offsuited incappando nella coppia di tre di Steafno Puccilli che non corre particolari rischi reggendo fino in quinta strada.

Il gioco corre via veloce e le giocate aggressive dei tanti stranieri ancora in gioco si sprecano. Nella rete degli eliminati, purtroppo, finisce l’italiano con le maggiori credenziali tra gli azzurri rimasti: Andrea Benelli. Il toscano alza bandiera bianca in 20esima posizione, per una moneta da 15.000 euro, ancora una volta per un coin flip andato nel verso sbagliato. Più che sufficienti due Jack di Benelli per mettere nel mezzo tutte le chip dopo l’apertura dell’inglese “terrbile” David Vamplew con l’Anna Kournikova che però trova aiuto già con un altro Kappa a scendere come prima carta del board.

Fabrice Soulier, chipleader degli otto finalisti

La dea bendata sembra concedere tregua ai quattro azzurri rimasti con Giuseppe Biancoviso, triple up per lui, e Alessandro Minasi in grando di restare attaccati con le unghie al loro EPT. E’ solo un fuoco di paglia però, perchè bastano pochi spot per registrare altre due eliminazioni sempre di stampo tricolore. Sono proprio Minasi e Biancoviso a trovarsi out, rispettivamente in sedicesima e quattordicesmima posizione, entrambi contro uno scatenato Fabrice Soulier. Le qualità del francese non sono certamente da mettere in discussione, ma il rush di carte che lo traghetta in vetta al chipcount – in fasi delicate e deicisive come quelle di un Day4 – sono manna dal cielo.

Tra un Puccilli sempre più confident con il field di super duri che lo circondano (niente male la mano nella quale fivebetta in steal il tedesco Mario Nagel), l’ultimo italiano ad uscire di scena porta il nome di Pasquale Vinci, giocatore vecchia scuola, comunque felice per l’ottimo undicesimo posto finale.
Tempo di allestire gli stack per il tavolo finale allargato a nove giocatori, che la giornata lampo si conclude con l’out di Simeon Naydeon già dopo pochissime mani. AK di Busquet vs JJ del bulgaro e kappa al flop a mettere la parola fine.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

L’appuntamento è per oggi alle ore 14.00 per scoprire sulle pagine di Italiapokerforum.com e tramite la diretta streaming se Stefano Puccilli potrà coronare la sua “settimana da Dio” con l’oggetto più ambito tra chi è amante delle due carte: la Picca griffata Pokerstars.

Chipcount degli otto finalisti:

1 SOULIER FABRICE 3.480.000
2 BUSQUET OLIVIER 3.011.000
3 WRANG JANNICK 2.882.000
4 BOTOND BALAZS 2.080.000
5 DE VISSCHER KOEN 1.856.000
6 PUCCILLI STEFANO 1.450.000
7 NAGEL MARIO 1.210.000
8 YLITALO ROBIN 1.153.000

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari