Friday, Jun. 23, 2017

Strategia

Scritto da:

|

il 15 Giu 2017

|

con Like

Faraz Jaka contro Pratik Ghatge e un fold da antologia

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Faraz Jaka contro Pratik Ghatge e un fold da antologia

Area

Vuoi approfondire?

Siamo al terzo giorno dell’evento “Marathon” delle WSOP, con livelli da ben 100 minuti: una struttura che permette di comprendere ancora meglio del solito le dinamiche del tavolo.

All’ultimo livello di giornata, quando al torneo sono rimaste una settantina di persone, tutte ampiamente ITM, avviene una mano che coinvolge il chipleader, l’aggressivissimo Faraz Jaka. Ma sebbene sia proprio lui a portarsi a casa questo piatto, la vera star di questo colpo è l’avversario Pratik Ghatge con un hero fold!

Abbiamo ricostruito l’action basandoci sulle scarse informazioni che arrivano da Vegas, ma dovrebbe essere andata pressappoco così:

Preflop a bui 6.000/12.000 arriva un rilancio di Faraz Jaka a 25.000 e una 3bet a 60.000 di Ghatge, l’americano fa call e si va al flop.

Flop: Q Q 9

Jaka fa check, Ghatge spara la prima pallottola a 60.000, call.

Turn: 10

Jaka bussa ancora e Ghatge punta, 130.000 gettoni. Ancora call per Jaka.

River: 3

Jaka check, Ghatge manda anche la terza barrel a 300.000. Jaka, chipleader del torneo, manda quindi all-in, e Ghatge (che ha davanti altre 850.000 chip circa) ci pensa a lungo poi decide di foldare.

Inevitabile il siparietto, che fortunatamente per noi stavolta avviene prima che le carte vengano rimescolate nel mazzo: Ghatge è molto curioso di sapere la mano di Jaka per capire se il suo fold è stato giusto o no. Jaka, uomo pragmatico, fissa il prezzo a cento dollari!

Ghatge non ci pensa un istante, apre il portafoglio e porge la banconota a Jaka che dice al dealer di mostrare la sua mano: Q10 per il nuts!

Ghatge è decisamente sollevato, e per tutta risposta gira anche le sue carte… 1010 per un full house più basso. L’intero tavolo gli fa i complimenti per l’ottimo fold, soprattutto lo stesso Jaka. E questo è uno di quei rari esempi in cui viene trovata un’eccezione al Teorema di Zeebo. Ottimo lavoro, Pratik Ghatge!

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari