Sunday, Jul. 22, 2018

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 Apr 2018

|

 

MILLIONS Grand Final – Bolla scoppiata a Barcellona! Kanit e Fontanella lottano nel Day 3 a 58 left

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

MILLIONS Grand Final – Bolla scoppiata a Barcellona! Kanit e Fontanella lottano nel Day 3 a 58 left

Area

Vuoi approfondire?

È scoppiata la bolla nel Main Event del ricchissimo partypoker LIVE MILLIONS Grand Final Barcelona.

Ieri infatti 329 giocatori si sono presentati allo start del Day 2 e 58 di loro sono arrivati nuovamente fino al fatidico momento delle buste.

Le posizioni premiate erano 143 e il premio minimo ammontava a 25mila euro. Abbiamo assistito alla bolla verso la fine del sesto livello di giornata, quando Patrik Korsar ha pushato Q-Q in 4bet contro A-A di Preben Stokkan. Il board non ha concesso ribaltoni e così si è sentito l’applauso liberatorio a Barcellona. Poi una quarantina di giocatori sono usciti ITM nel giro di un’ora.

Gianluca Bernardini e Salvatore Camarda sono usciti rispettivamente alla posizione 108 e 106, meritandosi 30mila euro a testa. Dario Marinelli ha incassato lo stesso premio con un 90° posto.

Non sono stati altrettanto fortunati i vari Ivan Gabrieli, Stefano Fiore, Carlo Savinelli e Claudio Di Giacomo.  In particolare Savinelli ha raccontato su Facebook un paio di mani infelici che lo hanno condannato:

 

 

Chi ci rimane dunque da tifare? Beh, hanno già 35mila euro assicurati di premio Mustapha Kanit e Marco Fontanella!

I due azzurri sono praticamente appaiati nel count, purtroppo ai piani bassi. Kanit ha infatti 8.475.000 pezzi contro i 7.625.000 di Fontanella.

L’avg ai tavoli è sopra i 20 milioni e quindi servirà una bella ‘remuntada’. Comunque sono ancora vive le speranze di shippare una prima moneta che vale 1.700.000 euro!

Fontanella racconta la sua pazza giornata su FB dicendo: ” Ho affrontato dei tavoli durissimi sopratutto nelle prime ore del Day ed è stato un freecoaching sotto molti aspetti… Provo emozioni contrastanti perché da una parte c’è la felicità di essermi potuto confrontare con i migliori giocatori del circuito, dall’altra l’amarezza di aver missato qualche spot“.

 

 

In testa al count provvisorio c’è nettamente il canadese Pascal Lefrancois con 66.525.000 di stack. Sono dentro anche altri nomi importanti come quelli di Stephen Chidwick (29.375.000), Sam Greenwood (23.735.000), Philipp Gruissem (22.875.000), Morten Mortensen (22.550.000), Byron Kaverman (17.150.000), Dominik Nitsche (14.125.000), Johnny Lodden (12.750.000) e molti altri…

Alle 13:00 starta il Day 3 con i bui saliti fino a 200/400k e con un button ante di 400k. Kanit è seduto al tavolo 60, Fontanella al 67 con Jack Salter tra gli altri. Vi lasciamo con la top ten momentanea.

 

La top ten a 58 left:
1° – Pascal Lefrancois – 66,525,000
2° – Patrick Bruel – 48,450,000
3° – Sergey Lebedev – 40,925,000
4° – Martin Kus – 38,975,000
5° – Jan-Eric Schwippert – 38,000,000
6° – Vitalii Pankov – 33,150,000
7° – Julian Stuer – 31,500,000
8° – Balazs Botond – 31,500,000
9° – Marton Czuczor – 30,775,000
10° – Ognyan Dimov – 29,450,000

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari