Sunday, Jul. 22, 2018

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Giu 2018

|

 

WSOP – Farhintaj Bonyadi è la mamma braccialettata del Super Seniors! Vince anche Yaniv Birman

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP – Farhintaj Bonyadi è la mamma braccialettata del Super Seniors! Vince anche Yaniv Birman

Area

Vuoi approfondire?

Questa notte al Rio di Las Vegas sono accadute cose molto interessanti anche negli eventi WSOP dove non c’erano italiani impegnati.

La storia più bella la racconta sicuramente il Super Seniors, nel quale la signora Farhintaj Bonyadi è riuscita a vincere in rimonta diventando la prima mamma di un player braccialettato che si è rivelata capace di vincere a sua volta un braccialetto! Tra l’altro parliamo della prima vittoria di una donna in questa edizione delle World Series.

Yaniv Birman ha vinto nel frattempo il Seven Card Stud Championship mentre altri due eventi si sono stoppati rispettivamente a 3 e 2 left… Ecco tutti i dettagli:

 

Event #34: $1,000 DOUBLE STACK NL Hold’em

Il field si è ridotto da 20 a 3 left nel Day 4 di questo evento che si è rivelato insomma parecchio lungo. Adesso nel count domina Robert Peacock che deve stare attento a Nicholas Salimbene e Joshua Turner. Il primo premio vale 644.224 dollari.

 

Event #36: $1,000 Super Seniors NL Hold’em

Nel Super Seniors avevamo lasciato Robert Beach in vantaggio nell’heads-up finale. La signora Farhintaj Bonyadi è riuscita però a ribaltare la situazione nel Day 4 mettendo le mani sul braccialetto e 311.451$ di premio.

Dopo 36 eventi conosciamo insomma la prima donna capace di vincere un bracciale in questa edizione delle WSOP! La signora Bonyadi tra l’altro è madre di Farzad ‘Freddy’ Bonyadi e i due possono vantare un record insieme: costituiscono la prima coppia madre-figlio capace di vincere nella storia delle WSOP!

Farzad ha infatti tre titoli delle Series nella propria bacheca e dice: “Adesso lei vuole raggiungermi… Scherzi a parte, ha fatto tutto da sola, io le ho solo detto di stare tranquilla quando è corta. Ha giocato alla grande oggi“.

 

Event #37: $1,500 NL Hold’em

Avevamo lasciato ieri 20 giocatori superstiti in questo evento dove non è bastato il Day 3 per eleggere un vincitore. Sono rimasti infatti due giocatori a contendersi il bracciale e 319.580$ di prima moneta.

Eric Baldwin comanda con 7.550.000 chips contro i 2.200.000 gettoni di Ian Steinman. Al terzo posto è uscito Enrico Rudelitz.

 

Event #38: $10,000 Seven Card Stud Championship

In questo Championship otto finalisti si sono contesi il braccialetto nel Day 3. Alla fine l’ha spuntata Yaniv Birman che ha incassato 236.238$ lasciando 146.006$ al runner-up Jesse Martin.

A caldo Birman ha dichiarato: “Le carte sono state dalla mia parte. È divertente perché io gioco solo uno o due tornei all’anno. Sono un businessman e gioco a poker per divertimento. Vincere un braccialetto mi dà una sensazione bellissima“.

 

Event #41: $1,500 Limit Hold’em

In questo evento di Limit Hold’em si è arrivati a 596 entries e 174 persone sono sopravvissute al Day 1. Il montepremi di 804.600$ verrà spartito tra i migliori 90.

Brian Vollick comanda nel count con 71.500 pezzi. Resistono anche Dutch Boyd (con 8.000), David Bach (10.800) e Svetlana Gromenkova (16.800).

Daniel Negreanu non è riuscito a imbustare così come Andre Akkari, Mike Leah, Humberto Brenes, Phillip Hui, Michael Moore, Todd Witteles, Ryan Laplante, David ‘ODB’ Baker e Chris Ferguson.

 

Event #42: $25,000 PL Omaha 8-Handed High Roller

Chiudiamo il nostro report con questo High Roller di PLO che ha totalizzato oltre 190 entries nel Day 1.

Tra i circa 100 superstiti sottolineiamo i nomi di Aaron Katz (con 525.000), Chance Kornuth (473.500), Robert Mizrachi (453.000), Chris Hunichen (374.000), Scotty Nguyen (347.500), Jason Koon (325.000), Brian Rast (312.500), Ben Tollerene (295.500), Phil Galfond (288.500), Paul Volpe (258.500) e il campione in carica James Calderaro (234.500).

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari