Monday, Dec. 10, 2018

Poker Live

Scritto da:

|

il 3 Dic 2018

|

 

888 London Festival – A premio quattro italiani nel Main Event! Il francese Labat domina a 21 left

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

888 London Festival – A premio quattro italiani nel Main Event! Il francese Labat domina a 21 left

Area

Vuoi approfondire?

Quattro italiani si sono piazzati a premio nel Main Event del London Festival.

Ieri si è consumato un Day 2 dove il numero delle iscrizioni è salito fino a quota 656 allo start e la bolla è scoppiata a 72 left. Il montepremi finale ha raggiunto una somma di 649.440 sterline.

Il primo a salutare con qualcosa da riportare a casa è stato proprio il nostro Filippo Ragone, il quale si è beccato il premio minimo di 2mila sterline così come Simone Lorenzi (out 65°).

Un gradino dei premi lo ha scalato Michael Mizrachi (61°). Salendo ancora possiamo citare i piazzamenti di David Peters (41°) e John Cynn (36°).

Poi troviamo i migliori tra gli italiani, entrambi qualificati online su 888poker. Domenico D’Amore ha chiuso 34° pushando in guerra di bui (poco più di 11 bb) contro il francese Antoine Labat. Allo showdown D’Amore ha girato 96 contro KQ di Labat. Il board 1092 8 J ha regalato addirittura flush a Labat.

Gaetano Luppina ha piazzato dei raddoppi importanti nel corso della giornata ma alla fine si è arreso al 31° posto scontrandosi con QQ contro AA di Helmut Hauser. Un premio di 3.600£ è finito sia nelle tasche di D’Amore che in quelle di Luppina.

L’ultimissima eliminazione di giornata ha coinvolto la spagnola Ana Marquez. L’ambasciatrice di 888 nella penultima mano del Day ha pushato circa 20 bui con AK incrociando AQdi Labat. Il board Q-10-10-2-7 ha regalato subito una donna al francese che ha chiuso nettamente in testa al count.

Labat era già stato leader del Day 1A e si conferma lanciatissimo nella capitale inglese con 2.825.000 nella busta. Nel suo obiettivo c’è già il tavolo finale e la prima moneta da 121mila sterline.

Ecco la top ten del chipcount provvisorio e il payout ancora da assegnare, quando l’avg è di 937k… Il gioco riprende alle 14:00 all’Aspers Casino a bui 15/25k.

 

Antoine Labat (FR) – 2,825,000
Christos Xanthopoulos (GR) – 1,680,000
Hak-Hyun Lee (SE) – 1,555,000
Derek Lawless (GB) – 1,410,000
James Williams (GB) – 1,365,000
Aleem Kanji (GB) – 1,290,000
Fernando Pons (ES) – 1,050,000
Lam Van Trinh (GB) – 910,000
Philippe Souki (GB) – 890,000
Mark Yi (SG) – 875,000

 

1° – £121,000
2° – £85,000
3° – £57,140
4° – £41,000
5° – £31,000
6° – £25,000
7° – £20,500
8° – £16,000
9° – £12,500
10/12° – £9,000
13/15° – £8,000
16/18° – £7,000
19/21° – £6,100

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari