Saturday, Oct. 24, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Mag 2011

|

 

World Poker Tour – la descrizione del circuito

World Poker Tour – la descrizione del circuito

Area

Vuoi approfondire?

Il World Poker Tour più comunemente conosciuto sotto il simbolo WPT è uno dei più prestigiosi circuiti di poker internazionali. Fondato negli Stati Uniti, la patria del Teaxas Hold’em, il WPT debuttò sulla scena internazionale nel 2002 e nel 2004 fu trasmesso in diretta dalla NBC. Da quel giorno l’attenzione mediatica nei suoi confronti è andata crescendo tanto da renderlo il secondo circuito più prestigioso al mondo dopo le World Series Of Poker.

Inconfondibile voce del WPT è Mike Sexton che con la collaborazione dell’attore Vince Van Patten presenta ormai da anni tutti gli appuntamenti in giro per il mondo. Data la sua importanza internazionale il World Poker Tour attira i migliori giocatori di poker da ogni angolo del pianeta: Gus Hansen, Daniel Negreanu, Phil Ivey, Antonio Esfandiari, Erik Seidel e tanti altri si sono dati battaglia ai tavoli nei vari appuntamenti targati WPT.  Attualmente il detentore del maggior numero di tavoli finali è proprio sua maestà Phil Ivey, mentre il detentore del maggior numero di titoli è Carlos Mortensen a pari merito con Gus Hansen che hanno vinto ben 3 titoli WPT.

Senza dubbio una delle caratteristiche che rendono il WPT così speciale è la sua estrema giocabilità dovuta ad una struttura abbastanza deep: una dotazione iniziale di 30.000 chips e livelli da 60 min. spalmati su quattro giornate di gara lo rendono adatto ad ogni tipo di giocatore, dal più tight al più loose. Da quanto poi il marchio WPT è finito sotto il controllo di Partygaming società che detiene anche PartyPoker.it, la presenza italiana al World Poker Tour è andata aumentando esponenzialmente tanto da poterlo definire oggi come uno degli appuntamenti internazionali più fortunati per i nostri player che hanno sempre sfoggiato grandi prestazioni.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Su tutte spicca senza dubbio la vittoria di Alessio Isaia nella tappa di Venezia (decima stagione) che riuscì a sfatare anche il mito che vedeva l’italpoker sempre secondo. Ma sono davvero tante le prestazioni degne di nota: Cecilia Pescaglini è stata la prima donna a finire sul podio di una tappa del WPT (era Malta e Cecilia si classificò seconda) Mario Adinolfi e Dario Minieri si sono resi protagonisti di un grande tavolo finale nel 2009 fino ad arrivare al bis veneziano di Edoardo Alescio in un tavolo finale che vedeva ben 4 italiani in corsa per la vittoria.

Oggi ItaliaPokerClub segue il WPT con i suoi grandi Blog Live che grazie alla professionalità dei nostri blogger riescono a trasmettere direttamente l’atmosfera dei tavoli da poker dalle righe del nostro forum.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari