Sunday, Nov. 28, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 12 Nov 2013

|

 

Quei deal ‘anomali’ all’ICOOP: dal multiaccordo del main all’ ‘overpay’ dell’ultimo evento…

Quei deal ‘anomali’ all’ICOOP: dal multiaccordo del main all’ ‘overpay’ dell’ultimo evento…

Area

Vuoi approfondire?

La voglia di vincere e la paura di perdere. Due fuochi che nel poker si scontrano costantemente: all’inizio di un torneo, durante una singola mano ma, soprattutto, al tavolo finale, a un passo dai grossi premi.

E’ qui che sopraggiunge una “sentenza” in grado di mettere d’accordo tutti: spartisce razionalmente, quasi meritocraticamente. E, di solito, tutti felici e contenti. Ma si sa, ci sono avvocati più scaltri di altri e il nostro giudice “deal” talvolta si fa trarre in inganno…

Gli ultimi due eventi delle ICOOP, il main event, che ha sfondato il muro degli 830.000€ di montepremi, e l’hyper turbo finale da 50€, si sono conclusi con degli accordi piuttosto insoliti tra i giocatori.

Nel Main i soldi in ballo erano evidentemente “troppi”. L’essere inoltre arrivati alle 8 di mattina ha quasi “costretto” i players ad aprire le trattative. Si è così deciso per un deal a otto persone con Giorgio “metanboy59” Baralli che, piazzandosi ottavo, si assicura 34.124 euro anziché gli 11.050€ previsti originariamente.

Il sorriso più largo è chiaramente quello del vincitore: vero che non sono i 123.258€ previsti dal pay-out ufficiale, ma siamo certi che, al risveglio, “yellow281983” sarà più che felice per la vittoria e per gli 80.269 euro incassati in un sol colpo. Qui di seguito, tutti i premi nel dettaglio:

Mainevent

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Se per un evento di questa portata era largamente prevedibile un accordo a più giocatori, decisamente anomalo è stato l’esito delle trattative dell’evento #35, l’ultimo della rassegna.

Non sono ancora del tutto chiare le motivazioni per cui “ilduca11“, “tito010311972” e “cepo 1970” abbiano accettato un deal che ha di fatto garantito al primo classificato, “bullno“, oltre 300 euro in più rispetto al pay-out fissato da Pokerstars.

evento35

Poca esperienza nel condurre le trattative? La soddisfazione di portare a casa 6.500 euro tondi senza rischiare di lasciarne 2.000 per strada? Un capolavoro dialettico di “bullno“, capace di convincere gli altri tre players che questa fosse la soluzione migliore?

Le ipotesi, come detto, restano tali: l’unica cosa certa è che il giocatore milanese, oltre al braccialetto, si è portato a casa 11.985 euro di primo premio, a differenza degli 11.659€ previsti.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari