Sunday, Nov. 28, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 14 Nov 2013

|

 

Il SNE FWAbagnalejr al final table del Main: “E’ l’unico ICOOP che ho giocato! Ho accettato il deal perchè….”

Il SNE FWAbagnalejr al final table del Main: “E’ l’unico ICOOP che ho giocato! Ho accettato il deal perchè….”

Area

Vuoi approfondire?

Martedì mattina, tra gli otto giocatori arrivati in fondo al Main Event Icoop, c’era anche il Supernova Elite ‘FWAbagnalejr’.

Una presenza davvero inaspettata, quella del giocatore, visto che non è un habitué dei tornei multitavolo e che il Main era il suo primo evento disputato in questa edizione ICOOP.

Il Supernova Elite ci ha raccontato il livello del final table e cosa lo ha portato ad accettare quel discusso deal a otto.

IPC: A quanto ci risulta non giochi quasi mai mtt: come mai hai deciso di provare l’ICOOP?

FWA: Di solito gioco quasi tutti gli eventi ICOOP e SCOOP. In questa edizione però ho partecipato solo al Main.

IPC: Davvero niente male: un torneo giocato un tavolo finale, e inoltre nell’evento più importante e ricco di tutti. Perchè hai deciso di accettare il deal? Chi credi che ci abbia rimesso e chi guadagnato dall’accordo?

FWA: Il deal probabilmente mi ha danneggiato, visto che ero l’unico ad avere dei vantaggi in termini di skills. Non fossi stato terzo, a poco dal primo in chip, non l’avrei mai fatto. Il mio tp è stato: “Se prendo un cooler ed esco ottavo riuscirei a sopportarlo “emotivamente”? Direi che 50.000 € spostano abbastanza anche se a dire la verità credevo molto nella possibilità di riuscire a vincerlo.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

IPC: Secondo te Yellow ha meritato il successo? Com’era, complessivamente, il livello del final table? Chi ti ha messo più in difficoltà? C’è stata una mano che ti ha ‘spianato’ il torneo? 

FWA: Yellow, il vincitore, era l’uomo del “check-raise”. Ha fatto questa mossa penso il 90% delle mani che ha giocato. Come tutti noi è stato molto fortunato, ma visto il modo di giocare e soprattutto il risultato, direi che lui ha avuto un po’ di fortuna in più. Io ho vissuto di rendita per buona parte del torneo grazie a una mano fortunata, un all in preflop da 230 bui AA > AK. Ho avuto delle difficoltà con ‘porfi83’ e ‘Theblond79’ perchè sono stati gli unici a tribettarmi più volte. Considerando che da 100 left fino al tavolo finale sono stato card dead, ho dovuto vincere alcune mani, obbligate, in cui partivo in svantaggio. Del resto fa parte del gioco, no?

IPC: Come hai festeggiato appena chiuso il deal? Cosa farai coi soldi vinti, ti toglierai qualche sfizio o andranno tutti nel bankroll?

FWA: Appena ho finito il torneo sono andato a fare una passeggiata in compagnia di un amico grinder per sciogliere la tensione e riuscire ad addormentarmi. Penso che nei prossimi giorni farò una cena con le 4 persone che sanno di questo “successo”, non ho intenzione di pubblicizzare troppo la vittoria nella mia zona. I soldi vinti andranno ad aumentare il roll visto che fortunatamente non ho grosse esigenze al momento.

IPC: Da quanto tempo sei supernova Elite? Riesci a fare profit oltre al guadagno del vip system? Quali sono i tuoi obiettivi attuali?

FWA: Ho fatto elite nel 2011 con i sit and go per poi riconfermarlo nel 2012 e 2013 (sono a quasi 900kvpp) con il cash game. Gioco prevalentemente il NL200 6 max con atteso e soprattutto reale positivo, non per niente mi hanno eletto il Supernova elite più fortunato all’ultimo IPT di Sanremo. 25.000 “non meritati” in circa 4 milioni di mani non sono pochi: avevo avvisato i colleghi SNE che mi avrebbero votato come il più fortunato. Il field al NL200+, soprattutto negli ultimi mesi dell’anno per la rincorsa all’elite, è molto duro e gli shot al NL400 in table selection non si riescono più a fare. Ci sono sempre  giocatori come Fooled, Dred, Mutu che preferisco evitare. L’obiettivo di quest’anno è riconfermare elite giocando cash e trovare la voglia di fare più mtt, che sono indubbiamente un’ottima fonte di guadagno. Ma non lo dico da result oriented!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari