Sunday, Nov. 28, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 13 Nov 2013

|

 

Il Main dell’ICOOP in tre giorni? Ecco il parere dei pro

Il Main dell’ICOOP in tre giorni? Ecco il parere dei pro

Area

Vuoi approfondire?

Il Main Event ICOOP è finito oltre le 9 di martedì mattina, un fatto che ha destato i commenti di tanti giocatori, che si sono chiesti se fosse veramente necessario organizzare così il torneo o se forse sarebbe state meglio fare un Day3 con gli ultimi rimasti, sia per farlo giocare a un orario più comodo che per evitare deal come quello a otto visto l’altro giorno.

Abbiamo chiesto ad alcuni pro italiani cosa ne pensassero ricevendo opinioni molto diverse.

Diretto interessato è “Actaru5”, pro del Team Online di PokerStars che al Main ha trovato l’eliminazione in bolla piena:

Magari avessi fatto le nove del mattino! Comunque sì, sicuramente è da valutare la possibilità di rendere questo tipo di eventi 3-Day, e sono sicuro ci stiano pensando. Andare avanti fino alle nove può essere molto stancante, ma visti i premi, immagino ci saranno giocatori contentissimi di aver visto il sole sorgere!“.

Sulla stessa lunghezza di Actaru5 è Massimo ‘Maxshark’ Mosele:

“A mio modo di vedere sarebbe stato più sensato giocare 3 day, stoppando il day2 alle tre di mattina o a un numero determinato di giocatori rimasti. Non ha senso che si facciano i day3 nei tornei live più importanti e invece online, dove non ci sono costi aggiuntivi, si debba tirare avanti fino alle nove di mattina, anche perchè c’è tanta gente che magari deve andare a lavoro. Ok che lo shippo è grosso e si possono fare tanti ragionamenti, ma ci sono persone che al mattino hanno impegni dai quali non possono liberarsi”.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Contrario si è mostrato invece Walter Treccarichi, che paragona la situazione italiana a quella del .com:

Secondo me fare Day 3 sarebbe un po’ eccessivo perché si perde troppo il flow della partita in una fase fondamentale del torneo. Alla fine in Italia siamo abituati fin troppo bene! La maggior parte dei tornei sul .com, con field molto più grandi, non hanno nemmeno il Day 2 e finiscono anche a mattina inoltrata, quindi direi che va già bene così“.

Dello stesso parere di Treccarichi è Alessandro “bubukonan” Fasolis, che però introduce un motivo diverso per essere contrario al Day3:

Credo che il torneo vada bene così com’è: mettendo tutto sul piatto della bilancia credo sia meglio lasciarlo in due giorni. Piuttosto si potrebbe anticipare di due ore la partenza la domenica, ma in tre giorni aumenterebbe il rischio che qualcuno metta in atto pratiche non esattamente limpide“.

Opinioni, dunque, per tutti i gusti e condivisibili da diversi punti di vista; sicuramente i responsabili dei palinsesti ne terranno in conto al momento di pianificare i prossimi grandi eventi online.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari