Saturday, Jan. 29, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 Nov 2013

|

 

Max Mosele sulle formule dei tornei live: “Preferisco il freezeout”

Max Mosele sulle formule dei tornei live: “Preferisco il freezeout”

Area

Vuoi approfondire?

Come spesso capita, la sua eliminazione  nel day1b IPT Saint Vincent è arrivata in flip.

Massimo “MAXSHARK” Mosele ci riproverà domani, ultima spiaggia per passare al day2:

“Oggi non è andata nemmeno così male – racconta Mosele – perdere un flip ci sta. Ieri invece sono uscito in maniera abbastanza assurda con il mio avversario che mi ha 5bet-callato l’all-in al quarto livello di giornata con A – J. Io avevo K – K, ma un Asso al turn mi ha condannato.”

IPC: Beh, grazie all’accumulator hai ancora altre chances…

MM: Vero, ma penso sia l’unico lato positivo di questa formula. I tornei così sono delle maratone. A me sono sempre piaciuti i tornei tecnici, ma così sono troppo pesanti. Si passano oltre 13 ore in sala tra gioco e pause. Le spese, inoltre, incidono tanto. Quindi vedo molto più “contro”. Resto dell’idea che il freezeout sia l’unica modalità ‘vera’ per un torneo. Magari si potrebbe trovare una via di mezzo, ‘ammorbidendo’ l’accumulator e giocando meno ore.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

IPC: Nonostante tutto, ci riproverai domani.

MM: Senz’altro. Nonostante la stanchezza, cercherò di tirar fuori le unghie e combattere anche nel day1C. Oggi non c’è stato proprio niente da fare: ho avuto diverse volte A – K, ma non ho mai hittato. Poi ho perso un brutto pot multiway dove hitto doppia coppia su flop monocolore e pago contro oppo che ha già chiuso il suo flush. Sono dunque ‘costretto’ a giocarmi un flip e, anche lì, è andata male.

Il membro del team pro di PokerYes può comunque sorridere, considerati anche i recenti risultati online:

“L’ultima domenica è stata molto positiva, ho fatto due terzi posti in due tornei importanti come l’Eldorado di Poker Club e L’High Roller di iPoker. Ma ciò che mi fa più felice è l’aver rinnoavato il mio contratto con PokerYes. Devo ammettere che è stato fatto un grande lavoro, specialmente dal manager Gianluca Mancuso. Siamo riusciti a crescere in un mercato in crisi dando più spazio ai giocatori con tornei ad hoc e classifiche specifiche.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari