Thursday, Nov. 21, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Dic 2013

|

 

IPT day1C: Simonelli chipleader di giornata, ma al comando dell’Accumulator è lotta tra Piroddi e Di Giacomo!

IPT day1C: Simonelli chipleader di giornata, ma al comando dell’Accumulator è lotta tra Piroddi e Di Giacomo!

Area

Vuoi approfondire?

Si è concluso da poco meno di mezz’ora il day1C dell‘IPT di Saint Vincent, ma siamo già al momento dei calcoli: 914 ingessi e 251 players left. E da domani tutte le chips imbustate in questi tre giorni verranno accorpate in un unico stack.

La classifica generale aggiornata rivela che in testa al chipcount è battaglia tra Federico Piroddi e Claudio di Giacomo, un altro che ha già la picca tra i propri trofei. Resta il fatto che il vincitore dell’ultima tappa IPT ripartirà dall’alto delle sue 269.000 chips, accumulate esclusivamente tra day1A e day1B visto che ha deciso di saltare questo day1c per concentrare le proprie energie sulla giornata di domani.

Stessa scelta anche per Maurizio Musso: il “professore” ha deciso di prendersi una giornata di riposo in virtù delle 116.000 chips accumulate nei primi due giorni. Scelta che, peraltro, è stata criticata da Antonio Bernaudo – uno dei pochissimi a imbustare tutti e tre i day1, per 162.000 chips complessive – in ottica leaderboard IPT.

Per quanto concerne la giornata odierna, davanti a tutti troviamo Giuseppe Simonelli con un monster stack da 251.200 gettoni, che, oltre alla chipleading di giornata, gli vale la quarta piazza provvisoria nel computo complessivo di questo Accumulator. Grande protagonista di questo day1C anche Davide Costa, che con un colpo di coda a mezz’ora dal termine vince un pot gigantesco e chiude secondo a 210.000 chips.

La mano “chiave” è degna di cronaca: apre utg+2 a 2.100, Costa tribetta a 5.100, cold-calla il bottone e completa l’apertore. Il flop è 2 5 8. Check dell’utg+2, 4.100 Costa, raise 11.000 del bottone, folda original raiser e mette il bolognese. Turn 9. Check per Davide, push del bottone per 50.000 chips e instant call di Costa che sfodera 67: nuts! Oppo ha KK ma è già drawing dead.

Per quanto riguarda gli altri “grandi” nomi, bene Lacchinelli, Bonavena e Solinas, che chiudono nei piani alti del chip count. Prova generosa per Dario Minieri, che dopo un inizio difficile riesce a salire chiudendo a 46.800 per un totale di circa 100.000 chips da giocarsi domani. Out, senza speranza di ritorno, Dario Sammartino, Sergio Castelluccio e Luca Pagano: tre tra i professionisti italiani più attesi hanno vissuto delle giornate cumulative d’inferno senza mai riuscire a ingranare.

Appuntamento a domani per il day2 con i nostri video esclusivi e gli aggiornamenti in tempo reale sulla nostra pagina Facebook!

Chipcount day 1:

top10ok

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari