Sunday, Apr. 21, 2024

Poker Online

Scritto da:

|

il 7 Feb 2011

|

 

Chi sono i Supernova Elite di Pokerstars: Actaru5

Chi sono i Supernova Elite di Pokerstars: Actaru5

Area

Iniziamo a conoscere i 30 giocatori che nel 2010 hanno raggiunto lo Status di Supernova: Actaru5 è uno dei giocatori più “misteriosi” su Pokerstars.it: la sua identità non è ancora nota, nè si hanno fotografie del suo volto! Di certo però la sua scalata nel 201 è stata imponente. Ecco le sue risposte ad alcune curiosità.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.
  • Specialità: aspettando il cash game, Sit & Go 9 max e MTT
  • Quanto hai guadagnato nel 2010 con il poker: oltre 100K€
  • Quando hai pensato di riuscire a diventare Super Nova Elite:per la prima volta nel 2009
  • Quando sei riuscito a diventare Super Nova Elite: sempre nel 2009!
  • Qual è la prima cosa che hai fatto quando hai raggiunto 1M VPP: Ho giocato un heads up contro una persona alla quale voglio molto bene, per raggiungere lo status. E, ad essere sincero, non ricordo chi ha vinto !
  • Come hai festeggiato il traguardo:Ho organizzato una serie di tornei privati con premi aggiunti insieme al mio amico e collega di team Simone Ruggeri..
  • Quante ore giochi in media alla settimana: una trentina, ma le ore impegnate nel poker sono ovviamente molte di più, e tantissime di queste vengono dedicate allo studio
  • Qual è stata la tua più grande soddisfazione a livello pokeristico:Sicuramente essere entrato a far parte del Team Online di PokerStars
  • Qual è stato il tuo migliore risultato in carriera:tanti piccoli risultati sono riusciti a darmi molta soddisfazione. Direi comunque che il miglior risultato è riuscire a perseguire i propri obiettivi con costanza ed essere soddisfatti quando si tirano le somme alla fine dell’anno. E’ quello l’obiettivo principale. Non posso dimenticare ovviamente l’emozione nel ritirare la Porsche presso il concessionario, acquistata tramite il PokerStars VIP Store. Questo è stato un premio che ha consolidato un percorso per me molto importante..
  • Quanti tavoli apri di solito contemporaneamente:una quindicina, con punte di 30-40 e un record di 76.
  • A quale livello di buy in giochi di solito: Gioco tutti i livelli, e cerco di variare tra le specialità
  • Quali sono i tuoi progetti pokeristici per il 2011:: Il 2011 sarà differente dal 2010. Cercherò di puntare più sulla qualità che sulla quantità. Sicuramente non sarò trai primi a confermare lo status di SNE, ma voglio cercare di esprimermi al meglio in ogni specialità del poker, non tralasciando un aspetto fondamentale: è un gioco e, come tale, deve continuare divertirmi. Ritengo di assoluta importanza intensificare il mio contributo verso la comunità pokeristica, e questo lo farò sia attraverso una più assidua partecipazione ai forum, che creando nuove iniziative che avranno, come già è stato, lo scopo di coinvolgere il maggior numero di giocatori, con particolare attenzione verso quelli alle prime armi. E’ stato infatti per me una grandissima soddisfazione vedere raggiungere obiettivi anche importanti a giocatori che ho incontrato quando stavano muovendo i primi passi, e che si trovavano inizialmente spaesati di fronte ad un percorso che poi hanno affrontato, vedendo i loro sforzi premiati, quando sono riusciti ad impegnarsi con la dovuta costanza e passione.
  • Cosa ne pensano i tuoi amici e la tua famiglia del fatto che giochi molto a poker: inizialmente ho incontrato diverse ‘resistenze’ ed inviti a ‘stare attento’ a qualcosa che viene spesso percepito come gioco d’azzardo. Poi, con pazienza, spiegando bene di cosa si trattava, sono tutti contenti delle scelte che ho fatto. Ed io sono il primo ad esserne felice, ovviamente
  • Qual è il tuo record di sit in un giorno: Più di 300, non so dirti il numero esatto.
  • Qual è il tuo record di profit in un giorno:  Non riesco a ricordare record di vincita o perdita relativi a singoli giorni o sessioni. Credo che un giorno particolarmente sfortunato non debba essere motivo di pensieri negativi, così come un giorno particolarmente fortunato non dovrebbe essere fonte di eccessiva esaltazione. Il fatto che proprio non riesca a ricordare il record di profit, o di perdita, forse vuol dire che mi sto avvicinando ad una che ritengo essere una delle caratteristiche più importanti di un buon giocatore: l’impermeabilità ai risultati di corto periodo, che poi è alla base del cosiddetto ‘mindset’. Anche se, sicuramente, e come tutti, ho ancora tantissima strada da fare.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari