Monday, Aug. 15, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 3 Mar 2015

|

 

Davide ‘girex91’ Marchi: “Preferisco vincere online nel medio/lungo periodo, ma live dà tanta soddisfazione!”

Davide ‘girex91’ Marchi: “Preferisco vincere online nel medio/lungo periodo, ma live dà tanta soddisfazione!”

Area

Vuoi approfondire?

Il weekend scorso per Davide ‘girex91’ Marchi ha avuto un sapore decisamente dolce.

Il grinder romano, infatti, ha messo il naso fuori dalla sua residenza maltese ed è riuscito a vincere il PlanetWin Live per un premio di 31.100 euro.

Una bella soddisfazione per lui, dato che dal vivo, praticamente, finora non aveva riportato alcun risultato di particolare rilievo.

“Ho fatto una decina di tornei in carriera – racconta ‘girex91’ma fino a domenica senza particolari acuti. Li gioco principalmente per incontrare gli amici, non ho troppe pretese. So bene, infatti, che in un campione di mtt molto basso, come giocoforza succede dal vivo, potrebbero non arrivare risultati…”. 

Nonostante la varianza abbia un’incidenza notevole in un singolo torneo, le cose sono state piuttosto semplici per Marchi, che non ha avuto troppi problemi a gestire il final table.

“Non è stato difficile. Ci sono state subito diverse eliminazioni rocambolesche e rimasti in cinque solo l’amico Marco Del Pino, del quale apprezzo la tecnica, avrebbe potuto mettermi i bastoni tra le ruote”.

Ormai Davide a Malta è di casa, infatti da alcuni mesi ha scelto di trasferirsi sull’isola per dare ancora più slancio a una carriera online già comunque di successo. Nonostante i casinò a due passi, però, il romano ammette di non frequentarli molto.

“Quando non si grinda si ha voglia di staccare del tutto, non mi viene quasi mai in mente, quindi, di andare al casinò. Sono qui da ottobre e, escluso il PlanetWin Live, in questi mesi ho fatto solo un altro evento, il WPT National. Ciò non toglie che cercherò di prendere parte agli eventi maggiori, difatti sono molto eccitato per l’imminente festival IPT/EPT che tra poco animerà l’isola… sarà certamente bellissimo!”.

Ci sono sempre più spesso tornei live low buy-in, che attraggono sia professionisti sia dilettanti ‘allo sbaraglio’. Abbiamo chiesto a Marchi, quindi, cosa serve per far bene in un field senza dubbio variegato.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Innanzitutto sono certamente tornei +ev, ho incontrato infatti tantissimi giocatori occasionali. Serve giocare un buon poker ed è necessario stare ben concentrati al tavolo al fine di trovare quanti più spot profittevoli possibili”.

Vincere aiuta a vincere e farlo live, senza dubbio, è una bella iniezione di fiducia anche se 31.000€ non cambiano la vita e neanche troppo la schedule.

“Personalmente, per quanto concerne la fiducia, è più importante vincere online nel medio/lungo periodo. C’è da dire, però, che farlo live dà molta più soddisfazione. Dal vivo, oltre che per i soldi (cercando la ‘shottata’), si gioca soprattutto per la gloria (ride)“.

Abbiamo scritto ieri di Jason Koon, professionista americano che ha deciso di giocare online pochi giorni a settimana per farlo al meglio. Ha trovato, quindi, il proprio equilibrio tra poker e ‘real life’. Da che parte sta ‘girex91’?

“Ho iniziato a massare tanto proprio da quando sono qui a Malta. Mi rendo conto, infatti, quanto incida la varianza sui risultati ‘dot com’. Ci sono mtt dal field numerosissimo, nei quali il livello del late stage è davvero duro. Comunque io, ma altri amici so che fanno lo stesso, preferisco alternare periodi di grinding intenso a periodi di vacanza o totale ‘stacco della spina'”.

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari