Monday, Oct. 25, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 1 Apr 2015

|

 

Gianluca Mattia, vincitore del Sunday High Roller: “E’ il mio ultimo anno in Italia, poi andrò sul punto com…”

Gianluca Mattia, vincitore del Sunday High Roller: “E’ il mio ultimo anno in Italia, poi andrò sul punto com…”

Area

Vuoi approfondire?

E’ vero, siamo in pieno SCOOP, ma il barese Gianluca ‘seven775’ Mattia il colpaccio lo ha messo a segno al Sunday High Roller nella notte tra domenica e lunedì, torneo che gli ha fatto incassare 6.476 euro (deal a tre).

A distanza di pochi giorni, tra una sessione di grinding e un’altra, abbiamo fatto quattro chiacchiere col forte grinder pugliese, che per qualche mese aveva rallentato i suoi frenetici abituali ritmi di gioco.

“Questo successo porta il mio morale in alto ed è fondamentale in queste due settimane così ricche di eventi – esordisce Mattiasperiamo vada bene anche in qualche torneo dello Spring Championship of Online Poker…”.

Al tavolo finale ha dovuto affrontare avversari del calibro di Jackson Genovesi, Gaetano Preite e Davide Marchi, ma Gianluca, grazie anche all’esperienza, è riuscito a portare a casa il successo pieno nel torneo da 250€ di buy-in.

“In questi mtt, di solito, arrivano in fondo nomi importanti, sono abituato a giocarci contro. Sono giunto in finale con uno stack abbastanza deep, quindi ho potuto giocare il mio poker in maniera tranquilla, ovviamente prendendo gli accorgimenti necessari nei confronti di ciascun player. Non li posso rivelare, altrimenti poi diverrebbe tutto troppo facile… (ride)“.

Evidentemente diminuire il volume fa bene ai risultati, almeno così sta succedendo a Gianluca ‘seven775’ Mattia.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Sono tornato a massare da un paio di mesi e i risultati, per adesso, non mancano. Credo comunque questo 2015 sia il mio ultimo anno in Italia, infatti ho idea di spostarmi in maniera definitiva all’estero per giocare sul punto com. Ho parlato con alcuni colleghi che già frequentano le piattaforme internazionali da Malta e Nova Gorica, ma sto valutando un’opzione diversa, ovvero Praga”.

L’eventuale scelta della capitale ceca sarebbe la conseguenza di un’analisi razionale di Gianluca.

“Innanzitutto c’è il volo diretto da Bari, è una città che offre servizi 24 ore su 24 ed è bellissima. Il costo della vita, poi, è medio/basso e si mangia bene. L’unica pecca è il clima, ma quando ho voglia di mare non ho problemi a tornare nella mia Puglia. Praga già la conosco, ci sono già stato quattro/cinque volte e la prima fu nel 2010 in occasione dell’EPT che vinse Bonavena…”.

Lo SCOOP per un grinder è imperdibile e non fa eccezione ‘seven775’. In questi giorni, praticamente, vede solo la picca rossa di PokerStars.

“Sono barricato in casa (ride). Se dovessi scegliere un evento in cui far bene non potrei che dire il Main, anche se l’Ultradeep come struttura è decisamente migliore. Il torneo heads up, poi, ha sempre quel fascino particolare. Allo stesso tempo, però, credo possa essere interessante per me l’evento shootout, dato che provengo dalla ‘scuola’ sit’n’go…”.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari