Saturday, Jan. 29, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 9 Apr 2015

|

 

Piroddi on fire: “Ieri ho vinto in surplace… Ora punto la TLB!”

Piroddi on fire: “Ieri ho vinto in surplace… Ora punto la TLB!”

Area

Vuoi approfondire?

E’ uno dei grandi protagonisti dello Spring Championship Of Online Poker targato PokerStars.

Federico “IFOLDACES4U” Piroddi si è assicurato la bellezza di due eventi del festival nel giro di pochi giorni: sabato l’evento Omaha per una prima moneta da 5.358€, ieri notte il NLHE Re-buy, add-on per ulteriori 16.894€.

“Mai avrei pensato di riuscire a vincere due tornei delle SCOOP in così poco tempo – rivela. Nell’evento Omaha sono stato sicuramente accompagnato da una buona dose di run visto che ne avrò giocati al massimo quattro o cinque in carriera… Eppure penso di aver espresso un buon gioco; ho una mia strategia particolare che ha fruttato al massimo! Per quanto concerne il torneo di ieri ho sofferto soprattutto in zona bolla. Ho giocato gran parte del day2 con 20bb circa e sono rimasto stabile. Poi ho vinto un 4-bettato enorme e sono schizzato a oltre 80bb. Da lì ho giocato molto più cauto del solito e sono arrivato agilmente al tavolo finale dove invece ne ho combinate più d’una…”.

Grazie a questo successo l’eclettico talento lombardo si è portato nelle parti altissime della TLB (Tournament Leader Board) dedicata alla manifestazione:

“A questo punto non posso non provarci: sono a soli 5 punti dal primo posto e farò di tutto per chiudere in prima piazza. Oltre ai 5.000€ in palio sarebbe una grande soddisfazione arrivare davanti a tutti.”

Per questo week-end si prevede dunque un mixed multitabling live/online visto che Piroddi è in viaggio verso Campione D’Italia per l’imminente IPO 18:

“Fatta eccezione per la trasferta di Malta, ultimamente non ho giocato tanti live e visto che Campione è a due passi non posso perdere l’occasione per partecipare a questo torneo. Prossimamente andrò anche a Saint Vincent, location che adoro, dove giocherò il Mini-Ipt da 100k garantiti. Poi proverò senza dubbio a qualificarmi online per il prossimo EPT di Montecarlo. A Malta ho giocato diversi side facendo due volte bolla, nonostante tutto mi sono trovato pienamente a mio agio con il field e le strutture turbo a cui non tutti sono preparati. Vegas? Credo proprio di no, preferisco non imbarcarmi…”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Online, live. Live, online. Per Federico è difficile esprimere una preferenza assoluta:

“Fondamentalmente mi piacciono entrambi. Online gioco quotidianamente e penso di sapermi difendere, live ho capito come impostare l’approccio ai tornei. Se parliamo di adrenalina pura, però, i tornei nei casinò sono decisamente più eccitanti, specie quando si arriva a ridosso del final table.”

Nonostante gli sbalorditivi risultati in MTT, “IFOLDACES4U” non disdegna affatto i tavoli di cash game:

“Mi piace tanto anche il cash, ma non credo di essere così preparato. In un 6-max cash full reg potrei ancora fare un po’ di fatica ad aver perfettamente chiari i range. La disciplina che preferisco è senza dubbio l’heads-up, che ho giocato più volte anche al NL1000. Ultimamente ho fatto qualche capatina anche al nuovo zoom NL200, ma mi sono accorto che spewo un po’ troppo…”

Lo stile di gioco non propriamente nitty di Federico potrebbe essere adatto – ma allo stesso tempo potenzialmente drammatico – per un field targato dot com:

“Ovviamente ci ho pensato, ma non credo sia ancora arrivato il momento. Fino a quando il punto it mi consentirà di fare profit, ‘IFOLDACES4U’ resterà in Italia. Di certo non escludo di poter fare qualche test da 2-3 mesi a Malta o in Slovenia. Recentemente sono stato a casa di Girex e Camosch [Davide Marchi ed Enrico Camosci, ndr] e mi sono brillati gli occhi nel vedere quanti tornei fossero disponibili… Per ora, però, non mi va di fare troppi progetti. In futuro, in base anche allo stato di saluto del punto it, valuterò se fare il grande passo.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari