Sunday, Sep. 20, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 14 Apr 2015

|

 

Cristian Viali e il trionfo al Main Scoop: “Non giocavo online da quasi 2 anni, ho vinto il ticket con un sat da 10€!”

Cristian Viali e il trionfo al Main Scoop: “Non giocavo online da quasi 2 anni, ho vinto il ticket con un sat da 10€!”

Area

Vuoi approfondire?

L’online non è mai stato il suo campo di battaglia prediletto.

Cristian Viali in questi anni è salito all’onore delle cronache pokeristiche per le tante bandierine piazzate nei casinò nostrani.

Ma in questo week-end di inizio aprile la storia è cambiata: con il nickname “1TREDIPICCHE“, Cristian è riuscito a mettere in riga oltre 2.300 players nel Main Event SCOOP di PokerStars, assicurandosi un assegno da ben 71.807€ in uno dei tornei più prestigiosi dell’anno per quel che concerne il palinsesto punto it.

E pensare che il milanese aveva praticamente appeso le carte al chiodo per quel concerne l’online: negli ultimi due anni il suo account era rimasto praticamente congelato, vista la dichiarata predilezione per i tornei dal vivo.

Ma quattro giorni fa, in un venerdì sera qualunque, Cristian ha provato a qualificarsi al Main tramite un satellite da 10€…

“Sono stato all’Ipo ma non è andata granché… Nel week-end sapevo che si sarebbe giocato il main event scoop e venerdì sera, rientrato a casa, mi sono iscritto ad un satellite da 10€ e sono riuscito ad assicurarmi il ticket per il torneo. Mi sono qualificato, ma mai avrei pensato di riuscire a vincerlo!”

La grande esperienza di Cristian è servita e non poco per riuscire ad avere la meglio in un evento dalla struttura che ricorda molto quella di un torneo dal vivo:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“E’ stato l’unico punto a mio favore. Non conosco il field online e non è stato facile adattarmi agli avversari senza avere info specifiche. Sono stato di fronte ad alcune scelte toste e a volte è servita una bella pompa per andare all-in. Di certo la grande giocabilità del torneo mi ha permesso di restare in vita senza rischiare eccessivamente. E’ servita tantissima pazienza: da 400 left fino al final table sono stato praticamente sempre intorno ai 15-20bb! Ho reshovato tantissime volte sugli open degli avversari che passavano quasi sempre. Quei pochissimi showdown che ho giocato ovviamente sono andati bene…”

La svolta arriva poi a 7 left quando Viali vince un coin flip che lo fa schizzare nel count:

“Su apertura da UTg+1 e flat di Mp, mi ritrovo con 10-10 da small blind e decido che è arrivato il momento di giocarmi il colpo. Probabilmente in un torneo live avrei stracciato quelle carte, ma online il gioco è davvero molto più aggressivo. Ero card dead da un po’ e mi sembrava un ottimo spot da cogliere. Original raiser re-pusha instant 20bb sulla mia tribet lunga e io sono committato a callare per 2/3 del mio stack. Fortunatamente gira A-K e vado io. Da quel momento ho ripreso fiducia e poco dopo abbiamo optato per un deal… Iniziava a essere parecchio tardi…”

In heads-up Cristian se la deve vedere con un player decisamente ‘fastidioso’ al quale riesce però a prendere le misure per poi sconfiggerlo dopo oltre 1 ora di testa a testa. Viali si aggiudica così i 12.000€ extra lasciati fuori dal deal:

“Bettava ogni mano, ogni street e quando siamo arrivati allo showdown ha mostrato diverse volte carte random. Pur partendo sotto, sono riuscito a capire il suo gioco e grazie anche ad un 40-60 vinto sono poi riuscito ad avere la meglio. Questo primo posto è un risultato che va ogni oltre più rosea aspettativa. Ad ogni modo non credo riprenderò a giocare online; magari qualche evento importante ogni tanto, ma nulla più… Questo week-end riparto con la mia vita da ‘reg live’: sarò a Venezia per il WPTN…”

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari