Tuesday, Jul. 16, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Mag 2015

|

 

‘Gigildurr’ in estasi per la picca: “I miei segreti? Spensieratezza e Sammartino!”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

‘Gigildurr’ in estasi per la picca: “I miei segreti? Spensieratezza e Sammartino!”

Area

Vuoi approfondire?

La foto con la picca c’era già.

Dopo la vittoria di Jacopo Brandi nel side event di ieri, si era schierato per la foto di gruppo assieme a Dario Sammartino e Luigi Curcio.

Nemmeno nei suoi sogni più arditi avrebbe potuto immaginare di tornare a posare davanti all’obiettivo dei fotografi di PokerStars con una picca tutta sua.

Poco dopo il trionfo di Adrian Mateos nel Main Event, Luigi Serricchio è riuscito ad assicurarsi l’evento numero 78, l’ultimo in programma nella straordinaria rassegna monegasca, che ha messo in luce i colori azzurri come non mai.

Luigi è riuscito a sconfiggere Rocco Palumbo in un testa a testa tutto tricolore, assicurandosi così una prima moneta da circa 40.000€ e il prestigioso trofeo:

“E’ stata veramente una vittoria emozionante. Non sono un professionista, ma di tanto in tanto provo a giocare qualche torneo di rilievo, specialmente per divertirmi. Prendo sempre la cosa con grande serenità e spensieratezza e questa volta credo sia stato proprio questo aspetto a fare la differenza: sono addirittura riuscito ad arrivare primo! Penso di aver avuto una condotta molto matura; sono sempre stato tra le prime posizioni dall’inizio alla fine anche se poi, come spesso capita, la vittoria è stata determinata da una mano fortunata contro Rocco [A-9>A-K, ndr.]…” 

Se la facciia di “Gigildurr” vi è già nota, il motivo è presto spiegato. Serricchio è infatti un grandissimo amico di Dario Sammartino. I due si conoscono da anni e hanno trascorso tante serate extra poker assieme. L’amicizia che li lega è quasi viscerale e le parole che Luigi dedica a “MadGenius” lo testimoniano una volta di più:

“Quel poco che ho imparato lo devo senz’altro a lui, sono ormai quattro anni che lo guardo giocare e posso assicurare che è davvero un’esperienza unica ogni volta. Credo sinceramente sia uno dei giocatori più forti al mondo. Questa vittoria è anche e per lui: il primo posto in un grande evento è uno di quegli obiettivi che segue con più costanza di tutti, sa di essere un campione, di poker e di umiltà, quindi giustamente in questo momento della sua vita desidera la vittoria più di un eventuale ricompensa in denaro…”

Oltre l’inevitabile omaggio a Sammartino, Luigi ci tiene particolarmente a ringraziare tutti i compagni di questa trasferta culminata come davvero meglio non si poteva:

“Sono felicissimo di aver trascorso questa trasferta in compagnia di tanti amici, in particolar modo di Dario, Raffaele Carnevale, Jacopo Brandi e la star Luigi Curcio, persona che non frequento da molto tempo ma senza dubbio uno dei ragazzi più straordinari che abbia mai conosciuto negli ultimi anni al pari di Raffaele e Antonio Bernaudo, che vedrò stasera in Slovenia a Nova Gorica. Un ringraziamento particolare va alla mia famiglia che giorno dopo giorno continua a non farmi mai mancare niente e a dedicarmi attenzioni, grazie agli amici fraterni di Campobasso che contribuiscono a farmi stare sempre spensierato e felice quando sono fuori dandomi una grande mano nella gestione delle attività. Grazie a tutte le persone che in questo momento sono veramente felici per me. Ora si va qualche giorno in Slovenia , poi casa e poi chissà; la tentazione Las Vegas diventa a questo punto sempre più forte. Si vedrà…”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari