Friday, Jul. 1, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 17 Ago 2016

|

 

“Finora solo tornei live, presto grinderò su PokerStars!” Parla Giovanni Di Costanzo, vincitore del Main Event MicroSeries

“Finora solo tornei live, presto grinderò su PokerStars!” Parla Giovanni Di Costanzo, vincitore del Main Event MicroSeries

Area

Vuoi approfondire?

Gestisce una agenzia di scommesse e arriva da Marigliano in provincia di Napoli.

A celarsi dietro il nickname ‘SCIAMI1987’, vincitore del Main Event MicroSeries in heads-up su Giorgio Bellanca, è il 28enne Giovanni Di Costanzo.

Ecco come si descrive il giocatore:

“Sono un tight aggressive che gioca poche mani. Ho conosciuto il poker quando avevo 14/15 anni , preferivo giocare il poker all’italiana , poi verso i 18 mi sono avvicinato al texas holdem . Per problemi familiari sono stato lontano dal poker negli ultimi 9 mesi, ma comunque ho giocato per la maggior parte tornei live e in più gestendo un’agenzia di scommesse ho giocato sulla mia piattaforma al cash , difendendomi con la rake . Ho deciso di giocare il Main Event qualche settimana prima”.

Giovanni racconta così l’andamento del torneo che lo ha visto mettere in tasca la bellezza di 22.000€ al suo sesto torneo su PokerStars:

“Inizialmente nel day1 ho perso un colpo AK vs Q6: l’avversario ha pushato 50x e mi ha scoppiato dimezzandomi lo stack. In quel momento ho pensato che non sarei andato lontano perchè ero troppo tiltato. La corsa al final table è andata alla grande, quando sono diventato chip leader ho iniziato a credere di poter vincere.  E una volta arrivato al final table, ad essere sinceri, ero proprio sicuro di vincere”.

Nel testa a testa vinto contro l’avversario ben più titolato, secondo Giovanni ha influito la history:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Avendo giocato tanto tempo con il ILBELLANK anche prima del tavolo finale, ho accumulato molta history, ho vinto molti piatti uncontested contro di lui, visto che soffriva molte le mie size e non riusciva quasi mai a trovarmi bianco. Arrivati al HU mi trovavo però in una situazione molto delicata dove non potevo permettermi di perdere nessun colpo e quindi ho iniziato a macinare fish. Uno dei colpi decisivi è arrivato quando su una mia ennesima POT BET al turn lui ha deciso di pusharmi con una coppia di 8 e ha trovato il mio call con top pair e top kicker. Da quel momento ho ribaltato completamente la situazione”.

Giovanni spiega il call con Coppia di 2 che ha fatto storcere la bocca a più di un osservatore:

“Sicuramente la mano decisiva dell’ HU è stata quando ho chiamato il suo all in con una coppia di 2. Prima di callare ho pensato molto al range di mani con cui poteva pusharmi ed escludendo a priori AA-KK-QQ, visto che non avrebbe mai giocato in questo modo quelle mani, ho iniziato a pensare seriamente al call. Ero più che sicuro che non si sarebbe giocato il torneo con una coppia bassa, e che invece una coppia come TT o JJ si sarebbe mosso diversamente, senza overpushare”.

La gioia dello shippo (e il bankroll collegato, crediamo) porterà il 28enne a giocare su PokerStars con molta più assiduità di quanto fatto finora:

“Vincere è stato bellissimo e soprattutto è stata una grande soddisfazione. Sicuramente continuerò a giocare e avendo raggiunto questo obiettivo ho più motivazioni per continuare. Per quanto riguarda le poche partite su Poker Stars, è semplicemente perchè gioco su un’altra piattaforma e solo cash, e gioco i tornei solo live. Vi posso assicurare però che fra poco mi vedrete grindare su Poker Stars”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari