Da un Freeroll a 37.000€: il racconto di Andrea De Georgio, vincitore dell’evento1 ICOOP! | Italiapokerclub

Sunday, Mar. 29, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 2 Nov 2017

|

 

Da un Freeroll a 37.000€: il racconto di Andrea De Georgio, vincitore dell’evento1 ICOOP!

Da un Freeroll a 37.000€: il racconto di Andrea De Georgio, vincitore dell’evento1 ICOOP!

Area

Vuoi approfondire?

‘andrydg88’, il vincitore dell’evento 1 ICOOP, è un pokerista di lungo corso che risponde al nome di Andrea de Georgio, ha 29 anni ed è di Napoli:

“Ma sono juventino doc – precisa subito il ragazzo, che oggi lavora come trader sportivo professionista.

Andrea spiega che in passato è stato anche giocatore professionista di poker online. Erano i tempi di Full Tilt:

“Dopo il crack di Tilt ho passato 2 anni travagliati perchè avevo un roll veramente importante sulla room, e per riprendere quei soldi mi sono dovuto trasferire a Malta per un breve periodo. Ho iniziato a giocare a Poker quando ero piccolissimo, con mio padre e i miei parenti in occasioni tipo Natale e Capodanno, poi la passione è cresciuta e appena maggiorenne ho iniziato a giocare online sulle piattaforme punto com quando era legale farlo. La prima fu Betfair.com, ero un fan di Annette Obrestad: grazie a lei ho iniziato a fare i primi tornei e partite cash dal pc”.

De Georgio prosegue il suo racconto spiegando che dopo la partenza del punto it aveva messo un po’ da parte il poker online, anche se ha continuato a partecipare agli eventi più importanti di PokerStars come l’ICOOP appunto.

Una abitudine che con la vittoria dell’altra notte gli è valsa quasi 37.000€ a costo zero, dal momento che si è qualificato all’evento poi vinto grazie a un freeroll:

“Mi sono iscritto al Day 1 con un ticket che avevo vinto grazie a un Freeroll, mi ero ripromesso strategicamente di arrivare al Day 2 con uno stack deep, altrimenti avrei riprovato qualche altro Day1. In chiusura di Day1 ho giocato molti colpi partendo da uno stack di quasi 300k e sono arrivato al Day2 tra i primi 50 del count su quasi 12.000 iscritti totali”.

Il Day2 è stato una vera e propria maratona, ma Andrea dice di aver mantenuto una condotta ineccepibile fino all’ultimo showdown:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Il day 2 è iniziato subito bene e cosi dopo qualche ora mi sono ritrovato a battagliare in un torneo lunghissimo che non finiva mai, quando siamo rimasti 30 o 40 left erano ancora le 5 del mattino , e da li ho sempre spinto andando per i massimi creandomi uno stack importante. Poi una volta presa la testa della classifica a 18 o 15 left (non ricordo bene) ho sempre condotto il torneo alla grande e da lì mi sono detto ‘questo torneo lo devo vincere’, infatti fortunatamente al tavolo finale sono riuscito a dare il meglio di me giocando molto aggressivo, e ho portato a casa la vittoria credo con merito. Non vedo l’ora di rivedere il replay del final table, credo proprio di aver espresso un buon poker. sinceramente non c’era nessuno che al tavolo finale ha provato a fare qualcosa, gli avversari sono stati molto passivi e questa cosa mi ha aiutato molto”.

Andrea dice di aver esultato al momento della vittoria, anche se non è stato il premio più consistente che ha vinto ai tavoli verdi online:

“In carriera ho vinto monete più consistenti ma è comunque un gran bel premio, soprattutto considerando che non ho nemmeno pagato i 25 euro del buy-in. Abbiamo festeggiato con la mia compagna e suo figlio, ma senza eccedere troppo perchè i soldi non danno la felicità. Ne approfitto per ringraziare la mia compagna di vita Elena Liotta che mi sopporta e supporta tutti i giorni”.

Di certo il ragazzo ha le idee chiare su cosa farà con questa bella vincita:

“Ne ho prelevato una parte, un’altra la userò come bankroll per quando partirà la liquidità condivisa. Giocherò qualche evento in piu icoop anche se mi ero già ripromesso di giocare quelli più importanti anche prima di aver vinto l evento 1. Giocherò sicuramente l’evento heads-up, il Main e forse gli altri con montepremi invitanti. I tornei ICOOP per un giocatore italiano di poker online sono il massimo del ambizione e sono molto contento di averne vinto uno”

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari